enduro

Regolamento FMI Enduro 2012

- Le principali novità introdotte dalla Federazione Motociclistica Italiana nel regolamento Enduro 2012
Regolamento FMI Enduro 2012


Art. 7 – MOTOCICLI


Il motociclo deve essere obbligatoriamente munito di targa originale fissata in modo permanente per tutta la manifestazione. La violazione comporta l’esclusione.


Art. 7.2 - PROVA FONOMETRICA


2°. Il limite fonometrico è di 109 dB/A misurati secondo il sistema 2 mt max.
3°. Il limite fonometrico per motocicli di 50 cc è di 105 dB/A secondo il sistema 2 mt max.
4°. La verifica fonometrica dovrà essere effettuata con la metodologia 2 METERMAX di cui all’Annesso Controlli Fonometrici.


Art. 8.1 – PARCO CHIUSO


4°. Il regime di Parco Chiuso può essere previsto:
a) dall’inizio delle O.P. al termine della manifestazione;
b) da 1 ora prima dell’inizio delle partenze al termine della manifestazione;
c) dall’arrivo del primo concorrente al termine della manifestazione;
d) dall’inizio delle O.P. al termine delle partenze (al termine della manifestazione si applica quanto previsto dal successivo comma 5°)
e) da 1 ora prima dell’inizio delle partenze al termine delle partenze (al termine della manifestazione si applica quanto previsto dal successivo comma 5°)

Art. 8.3 PADDOCK

1°. Quando si è in presenza di pavimentazioni (asfalto, cemento, porfido, ecc) è assolutamente vietato infiggere picchetti o ganci per il fissaggio delle tende.
2°. Predisporre la raccolta autonoma di rifiuti, oli esausti, copertoni. Non lasciare sacchetti né rifiuti di nessun genere sul posto.
3°. La circolazione sui motocicli all’interno del paddock e nelle aree limitrofe deve svolgersi nel rispetto delle norme del C.d.S..

Art. 9 – PERCORSO

8°. La circolazione nei comuni sede del percorso di manifestazione è vietata nei 15 giorni precedenti la manifestazione, ai trasgressori saranno applicate le sanzione previste dall’Art. 9 Norme Sportive Enduro.

Art. 10 - PROVE SPECIALI

3°. Il segnale di partenza sarà dato ad ogni conduttore fermo su una linea tracciata sul terreno. I concorrenti in prova speciale prenderanno il via entro 20 secondi se i piloti saranno 3 ogni minuto e entro 30 secondi se due al minuto. Un orologio con conto alla rovescia e/o un ufficiale di percorso daranno il via. La procedura di partenza è la seguente: quando il conto alla rovescia è avviato da un sistema automatico il pilota può partire quando vuole, ma in ogni caso prima dello zero se viene utilizzato un semaforo (zero lampeggiante, sirena, luce verde ecc.). In caso di partenza data da un ufficiale con bandiera verde il pilota ha 5 secondi di tempo per prendere il via. In tutti questi casi il conduttore che non prende il via è penalizzato nel seguente modo:
a) Prima infrazione un avviso.
b) Seconda infrazione 20 secondi di penalizzazione
c) Terza infrazione 1 minuto di penalizzazione
d) Quarta infrazione esclusione
Nelle gare di più giorni le infrazioni non vengono azzerate al termine di ogni giornata

3°. ACCELERAZIONE


a) Con coefficiente moltiplicativo di 5 (cinque) lunghezza max 100 mt. con sviluppo rettilineo.

Art. 19.1 - CAMPIONATI ASSOLUTI D’ITALIA


1°. Titoli assegnati:
a) Assoluto (compresi stranieri che concorrono al titolo)
b) E1 2t (da oltre 50 cc a 125 cc 2t) riservata a conduttori nati dal 96 al 89
c) E1 (da oltre 50 fino 125 2t - fino 250cc 4t )
d) E2 (da oltre 125 a 250 2t - da oltre 250 a 450 4t )
e) E3 (oltre 250 2t - oltre 450 4t )
f) unica stranieri S non attribuisce titolo (qualsiasi cilindrata 2t e 4t)
g) squadre A (esclusi stranieri)
h) squadre B (possono far parte anche conduttori stranieri e facenti parte di squadre A)

13°. Tasse d’iscrizione già scontate del 50% (vedi Art. 19 comma 2°)
a) INVIATA AD INIZIO STAGIONE PER TUTTO IL CAMPIONATO
• Euro 70 per ogni giornata di gara
• Euro 70 per ogni manifestazione Squadre A - B
b) INVIATA AD OGNI SINGOLA GARA
• Euro 90 per ogni giornata di gara
• Euro 90 per ogni manifestazione Squadre A – B

Art. 19.2 - COPPA ITALIA

7°. Tasse d’iscrizione: già scontate del 50% (vedi Art. 19 comma 2°)
a) INVIATA AD INIZIO STAGIONE PER TUTTO IL CAMPIONATO
• Euro 60 per ogni giornata di gara
b) INVIATA AD OGNI SINGOLA GARA
• Euro 75 per ogni giornata di gara

Art. 19.3 - CAMPIONATO ITALIANO UNDER 23

 1°. Titoli Assegnati:
a) 50 Z anni 96 - 97 - 98 (al compimento del 14° anno) (fino a 50 cc 2t)
b) 125 Cadetti A anni 94 - 95 – 96 (oltre 50 c.c. - fino a 125 c.c. 2t e 4t)
c) E1 2t anni dal 89 al 93 (oltre 50 c.c. - fino a 125 c.c.2t)
d) E1 4t anni dal 89 al 94 (fino a 250cc 4t )
e) E2 anni dal 89 al 94 (da oltre 125 a 250 2t - da oltre 250 a 450 4t)
f)E3 anni dal 89 al 94 (oltre 250 2t - oltre 450 4t)
g) Lady L conduttori di sesso femminile con qualsiasi licenza fuoristrada
h) squadre A (solamente conduttori appartenenti a classi con almeno 5 conduttori verificati)
i) squadre B (possono far parte anche conduttori facenti parte di squadre A)

9°. Tasse d’iscrizione già scontate del 50% (vedi Art. 19 comma 2°)
a) INVIATA AD INIZIO STAGIONE PER TUTTO IL CAMPIONATO
• Euro 60 per ogni giornata di gara
• Euro 60 per ogni manifestazione Squadre A - B
b) INVIATA AD OGNI SINGOLA GARA
• Euro 75 per ogni giornata di gara
• Euro 75 per ogni gara Squadre A – B

Art. 19.4 - CAMPIONATO ITALIANO SENIOR

 1°. Da disputarsi in abbinamento al Campionato Italiano Under 23
2°. Titoli assegnati:
a) E1 2t anni dal 88 al 79 (oltre 50 - fino a 125 c.c.2t)
b) E1 4t anni dal 88 al 79 (fino a 250cc 4t)
c) E2 anni dal 88 al 79 (da oltre 125 a 250 2t - da oltre 250 a 450 4t)
d) E3 anni dal 88 al 79 (oltre 250 2t - oltre 450 4t)
e) squadre A
f) squadre B (possono far parte anche conduttori facenti parte di squadre A)

8°. Tasse d’iscrizione: già scontate del 50% (vedi Art. 19 comma 2°)
a) INVIATA AD INIZIO STAGIONE PER TUTTO IL CAMPIONATO
• Euro 60 per ogni giornata di gara
• Euro 60 per ogni manifestazione Squadre A - B
b) INVIATA AD OGNI SINGOLA GARA
• Euro 75 per ogni giornata di gara
• Euro 75 per ogni gara Squadre A – B

Art. 19.5 - CAMPIONATO ITALIANO MAJOR

10°. Tasse d’iscrizione già scontate del 50% (vedi Art. 19 comma 2°)
a) INVIATA AD INIZIO STAGIONE PER TUTTO IL CAMPIONATO
• Euro 60 per ogni giornata di gara
• Euro 60 per ogni manifestazione Squadre A - B
b) INVIATA AD OGNI SINGOLA GARA
• Euro 75 per ogni giornata di gara
• Euro 75 per ogni gara Squadre A – B

Art. 19.12 - CALCOLO DEI RISULTATI PER I CAMPIONATI

1°. Alla fine di ogni giornata di gara, ai primi 15 conduttori classificati sono attribuiti
i punti secondo la seguente tabella.

20 punti al 1°
17 punti al 2°
15 punti al 3°
13 punti al 4°
11 punti al 5°
10 punti al 6°
9 punti al 7°
8 punti al 8°
7 punti al 9°
6 punti al 10°
5 punti al 11°
4 punti al 12°
3 punti al 13°
2 punti al 14°
1 punto al 15°

Art. 20 - TROFEO DELLE REGIONI

4°. Classi previste
a) VETERAN (nati dal 64 e prec. - unifica le classi Veteran e SupeVeteran)
b) 50 (limiti di età e regolamento tecnico come Campionato Italiano Cadetti)
c) 125 Cadetti A anni 94 - 95 – 96 (oltre 50 c.c. 2t e 4t - fino a 125 c.c. 2t e 4t)
d) E1 2t anni dal 65 al 93 (oltre 50 - fino a 125 c.c.2t)
e) E1 4t anni dal 65 al 94 (fino a 250cc 4t )
f) E2 anni dal 65 al 94 (da oltre 125 a 250 2t - da oltre 250 a 450 4t)
g) E3 anni dal 65 al 94 (oltre 250 2t - oltre 450 4t)

13°. Tasse d’iscrizione: già scontate del 50% (vedi Art. 19 comma 2°)
a) Euro 60 per ogni giornata di gara
b) Euro 60 per squadre di regione
c) Euro 60 per squadre di regione under 23
d) Euro 60 per squadre di Moto Club

Art. 20.1 – MODALITA’ D’ISCRIZIONE
1°. Le iscrizioni dei conduttori convocati a far parte della rappresentativa regionale, dovranno essere inviate dal Co. Re. di appartenenza che provvederà ad inoltrarle al promotore

Art. 101 – MINIENDURO

Art. 107.2 - PROVA FONOMETRICA
Vedi Art. 7.2 ad eccezione di:
1°. Il limite fonometrico è di 105 dB/A per tutte le classi. La verifica fonometrica dovrà essere effettuata con la metodologia 2 METERMAX di cui all’Annesso Controlli Fonometrici.

Campionato Italiano Minienduro

Art. 119 - TASSE E MODALITA’ D’ISCRIZIONE
6°. Tasse d’iscrizione:
a) INVIATA AD INIZIO STAGIONE PER TUTTO IL CAMPIONATO
• Euro 40 per ogni giornata di gara
• Euro 40 per ogni manifestazione Squadre A
b) INVIATA AD OGNI SINGOLA GARA
• Euro 50 per ogni giornata di gara
• Euro 50 per ogni manifestazione Squadre A

2°. Classi previste:
a) Baby anni 2003- 2004 fino a 50 2T-fino a 110 4T con e senza marce
b) Esordienti anni 2000–2001-2002 fino a 65 2T - fino a 110 4T
c) Aspiranti 50 anni 98–99–2000-2001 fino a 50 2T – fino a 110 4T
d) Aspiranti 85 anni 98–99–2000-2001 da 55 fino a 85 2T – da 111 4t fino a 150 4T
e) Squadre A

4°. Tipologia di gara
b) Enduro Country
• Baby - Esordienti durata 30 minuti
• Aspiranti 50 – Aspiranti 85 durata 45 minuti
• percorso fuoristrada
• O.P. il giorno precedente la gara dalle ore 14.30 alle ore 17.00.
• Parco Chiuso al momento delle O.P.

  • Braccia01, SASSO MARCONI (BO)

    Era ora

    Era ora che mettessero la targa regolare! chissa se le case motociclistiche a questo punto modificcarenno i portatarghe striminziti e ridicoli.
  • filo9518, Aosta (AO)

    ...e via di targone...
Inserisci il tuo commento