Enduro

Presentato il Daihatsu Terios Team 2009

- Presentato il Daihatsu Terios Team 2009


Daihatsu Terios Team è nato vincente. A soli otto mesi dalla nascita, nel 2008 ha ottenuto due prestigiose affermazioni di squadra agli Assoluti d'Italia di Enduro e all'Enduro European Championship, impreziosite dai due titoli continentali individuali di Alex Zanni in E3 Senior e di Maurizio Facchin in E2 Senior.

Da ricordare anche l'impegno di Giuseppe Canova, sempre nelle zone alte della classifica e giunto a un soffio dal podio in Senior E1, e l'importante contributo agli Assoluti d'Italia di Tullio Pellegrinelli, valido sostituto di Giovanni Gritti, fermato da un infortunio all'inizio della stagione.

Una straordinaria cavalcata per l'équipe trevigliese, e una vetrina importante per Daihatsu, la più antica casa produttrice di automobili, sponsor del Team e non solo. Dal 2009 il marchio nipponico darà il nome al Campionato Europeo Enduro, che si chiamerà Daihatsu European Enduro Championship, oltre a confermare il ruolo di main sponsor negli Assoluti d'Italia e la partnership con la FMI.

L'impegno e il valore del team hanno trovato un ulteriore riconoscimento nel fatto che quest'anno Daihatsu Terios Team sarà la squadra ufficiale HM per gli europei.
E si presenta ai nastri di partenza con tre innesti di valore assoluto: Stefano Passeri, pilota dal ricchissimo palmarès che torna quest'anno alle gare, Andrea Belotti, talento puro e promessa dell'enduro italiano, e infine Giuliano Falgari, Campione Italiano 2005 nella categoria 250 2T.
Ci sono tutti i presupposti per un'altra stagione da ricordare.

LO STAFF


Non solo piloti.
La straordinaria cavalcata del Daihatsu Terios Team nel 2008 è stata resa possibile dall'impegno, dall'entusiasmo e dalla passione di un  team affiatato e competente.
Una squadra dove tutti, dai meccanici al presidente, hanno lavorato duramente per mettere le ruote del Team davanti a tutti. E ci sono riusciti. Ascoltando i loro progetti per il 2009, c'è da pensare che anche quest'anno ci sarà da divertirsi davvero.

PARLANO I PROTAGONISTI


Enrico Bertolini
Direttore Generale Daihatsu Italia

"Anche se questo per il mercato dell'auto è un anno difficile, Daihatsu Italia
ha deciso di rinnovare l'impegno nel Daihatsu Terios Team. Perché crediamo
nei giovani, crediamo nel mondo dello sport e nei suoi valori. Il bilancio del
2008 è stato esaltante, volevamo un titolo e ne abbiamo ottenuti quattro,
due di squadra e due individuali. Non poteva andare meglio, ma la nostra sfida
è ancora aperta. L'organizzazione c'è, i piloti anche, quindi non mettiamo
limiti alle nostre aspettative. Anche solo ripetere la scorsa stagione sarebbe
un grande successo, forse più significativo, perché se l'anno scorso siamo
stati una novità inaspettata, quest'anno gli avversari non si faranno sorprendere!
Ma come la nostra Terios nel 2009 si presenta in una nuova versione,
più bella e confortevole, anche il Daihatsu Terios Team è ancora più forte e
motivato".

Giancarlo Comotti
Presidente Daihatsu Terios Team

"Nel 2008 ho visto nascere questo Team. E l'ho visto crescere giorno dopo
giorno, affrontare una gara dopo l'altra, con una consapevolezza e una determinazione sempre maggiori. Per questo ho vissuto la stagione con particolare
entusiasmo, provando emozioni irripetibili. E quest'anno siamo ancora
più agguerriti, grazie alla presenza di nuovi piloti che rafforzano il Team.
Ma la nostra vera forza è l'intesa, lo spirito di squadra che ci ha portato in
vetta all'Italia e all'Europa. Un clima speciale che si respira anche durante gi
allenamenti o la messa a punto delle moto in officina. È questa la nostra arma
in più, che mi fa guardare con fiducia al futuro".

Emilio Comotti
Team Manager Daihatsu Terios Team

"Il 2008 è stato un anno eccezionale, da subito. Alla prima gara, abbiamo
centrato subito la vittoria di squadra. Poi, un successo dietro l'altro, fino
alle definitive affermazioni agli Assoluti d'Italia e al Campionato Europeo.
Quest'anno, oltre ai campioni del 2008, ci sono i nuovi piloti: Stefano Passeri
è un campione che ci regalerà tutta la sua preziosa esperienza. Andrea Belotti
è un "cavallo pazzo" che può raggiungere qualunque obiettivo, Giuliano
Falgari è una sicurezza, e ci ha già dato una mano in passato. Per questo
sono molto ottimista sulla stagione 2009, che ci vede ai nastri di partenza
con l'obiettivo minimo della riconferma".

Alessandro Comotti
Direttore Sportivo Daihatsu Terios Team

"Oltre ad essere il Direttore Sportivo del Team, sono un superappassionato.
Per me la squadra è come una grande famiglia. Vivo ogni gara con grande
intensità, e non mi vergogno dicendo di avere versato qualche lacrima, soprattutto
quando ho seguito con apprensione la drammatica ultima gara di
Maurizio Facchin all'Europeo, quando sembrava che potesse perdere il titolo.
Invece tutto è finito per il meglio. Per il 2009 spero nell'affermazione di
Stefano Passeri tra i Veteran. Stefano è un grande pilota, e sono orgoglioso
di avere contribuito alla sua scelta di correre con noi".


Andrea Comotti
Responsabile Tecnico Daihatsu Terios Team

"Sarà una stagione impegnativa, perché riconfermasi è sempre più difficile
che vincere per la prima volta. Ma noi meccanici faremo il massimo per trasmettere
tranquillità e sicurezza ai piloti, svolgendo il nostro lavoro con tutto
l'impegno possibile. Sono i nostri campioni a salire in sella, affrontando le
insidie della gara e degli avversari, e non devono avere nessun altro pensiero
oltre alla vittoria. Ci penso ogni volta che regolo una piastra di sterzo, taro
una forcella, sostituisco una gomma. Perché dalla mia precisione può dipendere
l'esito della competizione".

Adolfo Greco
Capo Meccanico Daihatsu Terios Team
"Quest'anno abbiamo introdotto numerose modifiche alle moto: le piastre di
sterzo adesso sono ricavate dal pieno, le tarature della forcella sono diverse
e la molla dell'ammortizzatore è nuova. Abbiamo introdotto nuovi dissipatori
di calore, e il serbatoio del carburatore ha una capacità superiore Anche lo
scarico è nuovo,le pedane sono più larghe per migliorare il grip e numerosi
sono gli interventi sui dettagli: tappi, viti e altri componenti che, anche se
piccoli, sono molto importanti. Ma non è finita qui, perché la messa a punto
finale si farà sul campo".

LO SCHIERAMENTO 2009
Andrea Belotti HM CRE F250R Assoluti d'Italia 250 4T
Europeo E1 senior

Giuseppe Canova HM CRE F450X Assoluti d'Italia 450 4T
Europeo E2 senior

Maurizio Facchin HM CRE F500X Assoluti d'Italia 500 4T
Europeo E3 senior

Giuliano Falgari HM CRE F250R Assoluti d'Italia 250 4T
Europeo E1 senior

Stefano Passeri HM CRE F125R Europeo Veteran

Alex Zanni HM CRE F450X Assoluti d'Italia 450 4T
Europeo E2 senior

  • Jolla57, Caravaggio (BG)

    Grande Team

    Un augurio vincente per un Team vincente
Inserisci il tuo commento