Campionato Italiano

Peugeot Scooters Italia - Oral Racing Team, una nuova squadra per la Moto3

- La Casa del Leone stringe un'alleanza con l'atelier dell'ingegner Forghieri e il telaista FTR. Obiettivi: il CIV e l'Europeo Moto3
Peugeot Scooters Italia - Oral Racing Team, una nuova squadra per la Moto3

 La categoria Moto3 non avrà forse mantenuto tutte le promesse fatte ai tempi della sua nascita, ma è indubbio che stia richiamando qualche nome nuovo, invertendo il trend della minima classe GP all'epoca del due tempi. E' il caso di Peugeot Scooters Italia, che già quest'anno schiererà nei campionati italiano ed europeo Moto3 una nuova 250 monocilindrica 4 tempi progettata e realizzata in collaborazione con la modenese Oral Engineering e il telaista inglese FTR.

 

L'operazione vedrà coinvolti sponsor già fortemente radicati nel panorama delle gare per prototipi come l'assicurazione iberica Mapfre Assistance, Motul e GenArt, a garanzia della concretezza del progetto caratterizzato da importanti ambizioni internazionali: Peugeot infatti dichiara come obiettivo immediato quello di fare risultato fin dalle prime gare nel CIV e nell'Europeo di quest'anno.

 

Il programma 2014 è infatti molto intenso e prevede la partecipazione ufficiale alle 10 gare di Campionato Italiano Moto 3, nonché alla gara di Campionato Europeo in prova unica ad Albacete e (ma qui il condizionale è d'obbligo) a qualche prova del Mondiale come Wild Card.

 

Il pilota sarà Lorenzo Dalla Porta, 16enne toscano già campione d’Italia in 125 GP nonché pretendente ai titoli 2014 delle serie nazionale e continentale. Responsabile tecnico in pista sarà Daniele Cecchini (già in forza al team Aprilia-WTR con lo stesso ruolo negli anni 2000) che avrà in carico la completa gestione della squadra.

 

  • passodellumespento, Siena (SI)

    civ!

    ..ma sto CIV non è possibile vederlo in tv? con 1000canali di niente, possibile che nessuno ce lo faccia vedere?!?
  • Bortolo06, Brescia (BS)

    W la promiscuità tecnica

    In bocca al lupo
Inserisci il tuo commento