flat track

La Ducati di Troy Bayliss per le gare di Flat Track

- Domenica 24 maggio rivedremo il campione della Superbike di traverso sugli ovali dell'AMA Pro Grand Series Nazionale 2015, in sella ad una Ducati da Flat Track. Da non perdere la diretta della gara
La Ducati di Troy Bayliss per le gare di Flat Track

Vi avevamo già anticipato del ritorno alle gare, ma sugli ovali di Flat Track, dell'ex pilota e campione della Superbike Troy Bayliss e questo weekend lo rivedremo schierato sulla griglia di partenza della pista di Springfield Mile in sella ad una Ducati bicilindrica da 1100 cc. preparata ad hoc per l'occasione.

Sulla sua pagina Facebook Bayliss ha già pubblicato le prime foto, durante alcune sessioni di allenamento, in sella alla nuova moto e sembra che la voglia di divertirsi, a giudicare dal sorriso stampato in faccia, non gli sia ancora del tutto passata. Per tutti i suoi fan sarà possibile seguire la diretta della gara a Springfield Mile a partire dalle ore 23:00 di domenica 24 maggio sul sito fanschoice.tv.

Troy parteciperà a cinque gare in programma nell'AMA Pro Grand Series Nazionale 2015, dopo quella di questo weekend seguiranno le tappe del 30 Maggio a Sacramento Mile, il 4 luglio a Du Quoin Mile, l'11 luglio a Indy Mile, per terminare il 6 settembre a Springfield Mile II.

Ormai da anni collaudatore della casa di Borgo Panigale, Bayliss correrà il Flat Track in sella ad una Ducati, con sospensioni Penske, un telaio personalizzato e ovviamente senza il freno anteriore. Durante le cinque gare, in cui Troy parteciperà, sarà supportato dal Team Lloyd Brother, a fianco del compagno di squadra Johnny Lewis.

Bayliss ha così commentato il suo ingresso sugli ovali sterrati:
«Dirt Track e circuiti asfaltati sono le piste dove ho tolto i miei primi denti da ragazzino. Tutto quello che ho imparato sullo sterrato mi è servito poi nella mia lunga carriera di pilota nella Superbike e ritornare nuovamente dove tutto ha avuto inizio mi fa sentire ancora giovane» - ha commentato così Troy Bayliss - «Partecipare all'AMA Pro Grand Series Nazionale sarà una vera sfida e lo farò con il Team Lloyd Brother su una Ducati. In Australia il Flat Track sta crescendo e negli ultimi tre anni ho seguito molto da vicino il progetto Troy Bayliss Classic. Non vedo l'ora di andare negli Stati Uniti d'America».

  • luky20, Piazzola sul Brenta (PD)

    il motore è parecchio ruotato indietro sul telaio, più o meno come sulla Panigale e sulla GP15, si vede che la disposizione ad L ha fatto il suo tempo...alla mia Multi1000 però non gliel'ha detto nessuno che non è più al passo coi tempi, infatti va ancora benissimo ( chiaro che scherzo, stiamo parlando di usi completamente diversi, per l'uso racing evidentemente tale disposizione non è più adatta )

    Grande Troy, magari avere un centesimo del tuo talento ;-)
  • CAIMANO74, Genova (GE)

    E' bello vederlo sempre che si diverte in moto come un ragazzino !!
    Grande Troy !!!
Inserisci il tuo commento