Curiosità

I piloti della MotoGP non sono così ricchi: tutti fuori dalla classifica di Forbes

- Tra i 100 sportivi-paperoni del 2019 non c'è nemmeno un top rider di moto

Ogni anno la rivista Forbes stila la classifica dei ricconi del mondo. Sapere chi guadagna di più, chi ha scalato la classifica o chi è finito in rovina uscendo dalla top 10 è così interessante per così tante persone che la rivista statunitense da anni ha cominciato a fare anche classifiche settoriali, e tra queste ovviamente non poteva mancare quella degli sportivi.

Come prevedibile, a farla da padrone sono i calciatori, con Lionel Messi e Cristiano Ronaldo in testa; seguono qualche tennista, qualche pugile e tanti atleti americani del football e del basket. Ma nei primi dieci non c'è neanche l'ombra di un pilota, e per trovare Lewis Hamilton dobbiamo scendere fino alla 1 posizione. Il campione della Formula 1 guadagna 55 milioni di dollari, meno della metà di Lionel Messi, che nel 2019 ne ha incassati 127.

Dopo Hamilton, al 30° posto troviamo Sebastian Vettel, che si ferma a 43,3 milioni di dollari. Scorrendo la classifica troviamo altri giocatori di basket e football, calciatori e pugili, qualche golfista e sparuti tennisti, fino all'ultimo posto occupato da Virat Kohli, giocatore indiano di Cricket.

Nessun altro pilota in classifica, nessun campione del mondo del calibro di Marc Márquez, e nemmeno un idolo delle tifoserie come Valentino Rossi: il campione di Tavullia fece un'icursione in classifica nel 2013, quando, con 22 milioni di dollari, si piazzò al 51° posto.

  • Mauro XC, Occhieppo Superiore (BI)

    Mannaggia, proprio ora che mi ero deciso a diventare un campionissimo della MotoGP...

    Vabbè, visto che odio il calcio , allora diventerò super campione della F1 dai.
  • ilbardoblu, Milano (MI)

    Va be', allora se questa e' la situazione,propongo una colletta.
Inserisci il tuo commento