Prova classic

Royal Enfield Bullet, Classic e Continental GT

- Abbiamo provato la gamma 2016 di queste moto dal sapore antico. Tanto simili quanto diverse tra loro, e con un fascino ineguagliabile
Royal Enfield Bullet, Classic e Continental GT

Il momento è quello giusto, il trend segue sempre più il filone del vintage e delle cafe racer. Royal Enfield risponde con tre cartucce niente male, capaci di soddisfare queste tendenze. Sono le due classiche Bullet 500 e Classic 500 e la Continental GT, praticamente una cafe racer di serie.

L'intento di queste moto è quello di distinguersi - e ci riescono bene - dal mercato moderno, grazie a una produzione senza alcun macchinario computerizzato. Sì, queste Royal sono fatte praticamente a mano, una ad una. Ci vuole una settimana per portarne a termine una, avvitando e registrando tutto manualmente. Persino il filetto dorato sul serbatoio è dipinto a mano. E il collaudo? Niente banco, ogni moto fa un giro di prova col suo collaudatore.

Inutile dire che abbiamo per le mani delle piccole opere d'arte. Le abbiamo provate per voi, tutte, per raccontarvi cosa c'è oltre allo stile e all'unicità delle due paciose Bullet e Classic e della più aggressiva Continental GT.

Bullet 500

Nata nel 1932, la Bullet resta tutt'oggi l'icona del Marchio, la moto con la produzione più longeva e mai interrotta dal lontano anno del suo debutto sul mercato, quando fu data in uso alle forze armate britanniche durante la Seconda Guerra Mondiale. Oggi Bullet accompagna gli uomini dell'esercito indiano, portando avanti orgogliosa la sua bandiera. Nel 1957 il pilota Johnny Brittain vinse la Six Days Scottish Trial proprio in sella ad una Bullet. E quanti altri aneddoti vi potremmo raccontare...

Ma passiamo al sodo, a com'è fatta e come va. Il motore, in bella vista sotto al serbatoio, è un OHV monocilindrico a 4 tempi da 499cc, ovviamente raffreddato ad aria, fe alimentato ad iniezione elettronica. La sua potenza massima dichiarata è di 27,2 cavalli (20 kW) a 5.250 giri, mentre la coppia misura 4,2 kgm (41,3 Nm) a 4.000 giri.
Il telaio è un semplice tubolare in acciaio; le sospensioni sono affidate a una forcella idraulica e a un forcellone oscillante con ammortizzatori riempiti a gas.

Veniamo ai freni. Disco da 280 mm davanti,  tamburo al posteriore, manco a dirlo. Immancabili i cerchi a raggi da 19".
Lunga percorrenza garantita col serbatoio da 14,5 litri.

 

Sulla carta è davvero una moto d'altri tempi e anche in sella si ha la sensazione di fare un salto indietro di un secolo. Queste Royal sembrano anche discretamente pesanti e avranno - pensiamo- una ciclistica da carro armato. E invece, una volta tolto il cavalletto (c'è anche il centrale) la Bullet si trasforma in una bicicletta a motore. Comoda, leggera nonostante la bilancia segni circa 180 kg, e facilissima da guidare, col manubrio piccolo e ricurvo. Il monocilindrico borbotta che è un piacere e le cinque marce si infilano via veloci. Non tiratele, o la vostra Bullet vibrerà di disappunto. Tra tutte le caratteristiche quella che più ci ha piacevolmente colpito è la trasmissione: frizione mai sentita tanto burrosa e cambio rumoroso il giusto, preciso e morbidissimo. Anche la frenata non ci delude, e la sella bassa - 800 mm - aiuta nelle manovre o nelle frenate di emergenza. E' proprio vero che non ci si deve mai fermare alla prima impressione. Prima di provarle non avremmo mai immaginato che queste Royal Enfield potessero essere tanto facili e divertenti. Il prezzo? 4.790 Euro, per la Bullet che è la meno cara.

Classic 500

Ed eccoci a un altro bel pezzo della gamma, la Classic 500 nelle sue declinazioni Chrome, Battle Green, e Desert Storm, oltre ad un'infinità di colorazioni del serbatoio. Queste Classic sono una più bella dell'altra. Il motore è lo stesso che equipaggia la Bullet e tante sono le caratteristiche comuni. Cambiano i cerchi, sempre a raggi ma da 18" e cambia la linea, anche se non moltissimo, più cicciosa e ancora più vintage, ha davvero l'aria di una moto militare. Leggermente differente anche il manubrio, un po' più alto e confortevole.


Alla guida è quella che abbiamo preferito. Agile, leggerissima e incredibilmente divertente. Queste motociclette passano, volontariamente o meno, un messaggio che ci è arrivato ben chiaro: ci si può divertire anche con pochi cavalli, godendosi la guida e il paesaggio. Sì perché la Classic, così come la Bullet, non disdegna affatto le gite fuoriporta, forte dell'instancabile motore e di un comfort degno di una GT. La sella è monoposto, a molle, ma una comoda seduta per il passeggero è prevista come optional.
Il prezzo per la Classic sale a 5.190 Euro, 200 in più per la versione Chrome.

Continental GT

E qui si cambia totalmente registro. La Continental GT è forse l'unica moto di serie che sposa al 100% il concetto di cafe racer. E' una 2016 ma sembra saltar fuori da un passato di gare. Royal Enfield la omaggia di un paio di cavalli in più e di una coppia ancora più poderosa. Il motore, non da 499 cc come le sorelle ma da 535 (ottenuti aumentandone l'alesaggio da 84 a 87 mm, sempre con corsa da 90). è bello in vista sotto al piccolo e strettissimo serbatoio da 13,5 litri. Quanto alle sue prestazioni, la potenza sale 29,1 cv (21,4 kW) a 5.100 giri, con coppia aumentata a 4,5 kgm (44 Nm), sempre a 4.000 giri. 

Attualmente la linea è curata da Xenophya Design, Regno Unito. Il telaio a doppia culla è Harris Performance, sempre GB e gli ammortizzatori posteriori portano la firma Paioli. La frenata - disco da 300 mm all'anteriore e 240 al posteriore - è affidata niente poco di meno che alla nostra Brembo. Fianchetto in tinta, sella monoposto (le pedane per il passegero ci sono e anche una sella più lunga ma...) e codino bombato. Più cafe racer di così, non ce n'è. C'è anche la pedivella per l'accensione. I semimanubri bassi e stretti ne completano la carta d'identità. Debuttò nel 1965, come moto da 250 cc più veloce della Gran Bretagna, aveva 21 cavalli.


Quello della cafe racer è' un mondo che non muore mai, che può piacere o meno, ma che resta tutt'ora in voga dagli Anni '60. Scordatevi del comfort e della guida spensierata, questa GT va portata a spasso con una certa grinta. Il polsi devono sobbarcarsi il peso del guidatore, le leve sono meno morbide, idem il cambio. Il motore è più nervoso e la frenata decisa. Gli ammortizzatori hanno una taratura votata più alla sporitvità che all'incassare le asperità, la sella è alta e il serbatoio si lascia stringere tra le ginocchia. Insomma, questa Continental la si sceglie più che altro perché è bella. Bella e perfettamente in linea con la tendenza del momento. La si porta a casa, per 5.790 Euro, e non si deve nemmeno passare dal preparatore, perché ha già davvero tutto di serie. E' disponibile in nero, rosso o verde scuro.

Pregi e difetti

  • Guidabilità, fascino vintage
  • Qualche vibrazione agli alti regimi

Sono stati utilizzati:
Casco Bell Bullit
Giacca Tucano Urbano Selvaggia
Jeans Alpinestars Riley
Guanti Tucano Urbano Eva Guant
Scarpe TCX Boulevard
 

Maggiori informazioni:
Moto: Royal Enfield Bullet 500, Classic 500 e Continental GT
Meteo: sole, 27°
Luogo: Monza
Strade: città
Foto di Alberto Cervetti

  • corrado.spagnuolo1, Busto Arsizio (VA)

    Personalmente la vedo, nella versione Army e con qualche modifica estetica, un clone (quasi) perfetto della moto di Steve McQueen ne "La Grande Fuga"!
  • Alcecio, Firenze (FI)

    Io sono purtroppo poco esperto di tecnica e meccanica non ostante che vada in moto da oltre trent anni, im questo periodo mi è presa la voglia e non la finisco più di cercare prove e commenti su queste moto, mi ci sono seduto sopra ieri per la prima volta e mi è piaciuta un saco...non so che ire, non so bene quale considerazione avveduta fare...forse non la comprerò mai ma mi piace da morire la classic con il serbatoio cromato! A breve andrò a provarla e mi leverò la voglia!
    Era giusto codì un' irrazionale considerazione "after mind" ! Un saluto a tutti
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Royal Enfield Continental GT 500 (2014 - 16)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Royal Enfield
  • Modello Continental 500
  • Allestimento Continental GT 500 (2014 - 16)
  • Categoria Naked
  • Inizio produzione 2013
  • Fine produzione 2016
  • Prezzo da 5.790 - franco distributore
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.060 mm
  • Larghezza 760 mm
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 800 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse n.d.
  • Peso a secco 184 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 535 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 1
  • Configurazione cilindri n.d.
  • Disposizione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento ad aria
  • Avviamento eltettrico e a pedale
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 84 mm
  • Corsa 87 mm
  • Frizione n.d.
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione monoalbero
  • Ride by Wire No
  • Controllo trazione No
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 29 cv - 21 kw - 5.100 rpm
  • Coppia 4 kgm - 44 nm - 4.000 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 5
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 13,5 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Telaio a doppia culla
  • Sospensione anteriore Forcella draulica
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore Ammortizzatori posteriori Paioli
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore disco
  • Misura freno anteriore 300 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 240 mm
  • ABS No
  • Tipo ruote raggi
  • Misura cerchio anteriore 18 pollici
  • Pneumatico anteriore n.d.
  • Misura cerchio posteriore 18 pollici
  • Pneumatico posteriore n.d.
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Royal Enfield

Scheda tecnica

Royal Enfield Bullet Classic 500 EFI (2009 - 16)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Royal Enfield
  • Modello Bullet 500
  • Allestimento Bullet Classic 500 EFI (2009 - 16)
  • Categoria Naked
  • Inizio produzione 2009
  • Fine produzione 2016
  • Prezzo da 5.190 - franco distributore
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.110 mm
  • Larghezza 700 mm
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 800 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse n.d.
  • Peso a secco 168 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 499 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 1
  • Configurazione cilindri n.d.
  • Disposizione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento ad aria
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio n.d.
  • Corsa n.d.
  • Frizione n.d.
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione monoalbero
  • Ride by Wire No
  • Controllo trazione No
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 28 cv - 20 kw - 5.250 rpm
  • Coppia 4 kgm - 41 nm - 4.000 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 5
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 14,5 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Tubolare in acciaio
  • Sospensione anteriore Forcella idraulica
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore Forcellone oscillante con ammortizzatori riempiti a gas.
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore disco
  • Misura freno anteriore 280 mm
  • Tipo freno posteriore tamburo
  • Misura freno posteriore n.d.
  • ABS No
  • Tipo ruote raggi
  • Misura cerchio anteriore 18 pollici
  • Pneumatico anteriore n.d.
  • Misura cerchio posteriore 18 pollici
  • Pneumatico posteriore n.d.
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Royal Enfield

Scheda tecnica

Royal Enfield Bullet 500
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Royal Enfield
  • Modello Bullet 500
  • Allestimento Bullet 500
  • Categoria Naked
  • Inizio produzione 1994
  • Fine produzione 1998
  • Prezzo n.d.
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza n.d.
  • Larghezza n.d.
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN n.d.
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse n.d.
  • Peso a secco n.d.
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 500 cc
  • Tipo motore n.d.
  • Tempi n.d.
  • Cilindri n.d.
  • Configurazione cilindri n.d.
  • Disposizione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento n.d.
  • Avviamento n.d.
  • Alimentazione n.d.
  • Alesaggio n.d.
  • Corsa n.d.
  • Frizione n.d.
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione n.d.
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza n.d.
  • Coppia n.d.
  • Emissioni Euro 0
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio n.d.
  • Numero marce n.d.
  • Presenza retromarcia n.d.
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante n.d.
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale n.d.
  • Telaio n.d.
  • Sospensione anteriore n.d.
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore n.d.
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore n.d.
  • Misura freno anteriore n.d.
  • Tipo freno posteriore n.d.
  • Misura freno posteriore n.d.
  • ABS No
  • Tipo ruote n.d.
  • Misura cerchio anteriore n.d.
  • Pneumatico anteriore n.d.
  • Misura cerchio posteriore n.d.
  • Pneumatico posteriore n.d.
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Royal Enfield

Nuovo: Royal Enfield Continental GT 500 (2014 - 16)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Nuovo: Royal Enfield Bullet Classic 500 EFI (2009 - 16)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Royal Enfield Continental GT 500 (2014 - 16)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Royal Enfield Bullet Classic 500 EFI (2009 - 16)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta