COMPARATIVA

Comparativa Enduro Stradali

Enduro Stradali
- F800GS, Transalp, Stelvio e Ténéré, pur diverse tra loro, segnano il ritorno delle maxi enduro. Conosciamole meglio
Comparativa Enduro Stradali

La moto per tutte le occasioni
Dagli anni ’90 non si vedevano così tante novità nel segmento delle maxi enduro. I Saloni della moto di Parigi e di Milano del 2007 hanno riservato delle gustose sorprese – e dei graditi ritorni – ai numerosi motociclisti stanchi delle moto iper prestazionali. E iper scomode.
Evviva le enduro stradali allora. Moto comode in città nel classico tragitto casa-ufficio e impareggiabili nei viaggi. Ospitano dignitosamente il passeggero, si lasciano caricare come muli e, soprattutto, sono agili e divertenti da guidare su ogni tipo di fondo.
Le moto che vi presentiamo in questa comparativa non sono in diretta concorrenza tra loro, ma rappresentano le novità più significative della stagione 2008.
Ciascun modello possiede delle sfumature che ne caratterizzano la personalità e individuano utenti finali talvolta molto diversi tra loro.
E così, se da una parte Yamaha rispolvera una sigla leggendaria (Ténéré) e strizza l’occhio a chi sogna avventure in fuoristrada, dall’altra Moto Guzzi propone Stelvio 1200, una maxi enduro con qualità da gran turismo di razza.
Honda ha finalmente aggiornato Transalp, un modello molto amato dai motociclisti europei che cominciava però a sentire il peso degli anni.
Motore a iniezione elettronica, Abs e diverse quote ciclistiche hanno rimesso in gioco Transalp XLV 700, che si è subito imposta come una delle moto più vendute della stagione.
Invertiamo l’ordine alfabetico e lasciamo per buona ultima BMW F800GS. La casa di Monaco di Baviera rompe col passato e propone una maxi enduro leggera, potente e fuori dai suoi schemi abituali (per intenderci: basta trasmissione cardanica, motore a cilindri contrapposti e sospensione anteriore Telelever).
Sarà piaciuta? I lunghi tempi di consegna dicono di sì.

Ecco una rapida presentazione delle nostre quattro endurone. Per saperne di più e vedere le fotogallery, cliccate sui modelli.

Buona lettura. E buone vacanze!

BMW F800GS
800 centimetri cubici, proprio come R 80 G/S, la capostipite delle enduro stradali realizzate da BMW.
F800GS si presenta agile e leggera (178 i chili a secco dichiarati, che corrispondono a circa 205 kg in ordine di marcia), spinta da un motore sempre bicilindrico, ma in linea fronte marcia, e raffreddato a liquido.
Il muso, con i due fanali asimmetrici, richiama i tratti comuni alla sorella boxer R1200 GS. Ma le somiglianze finiscono qui.
La nuova nata fa volentieri a meno del cardano e trasmette la forza motrice alla ruota posteriore per mezzo di una tradizionale catena. All’avantreno il Telelever – ottimo su strada, ma secco nella risposta in fuoristrada – lascia spazio alla forcella con steli da 45 mm.
L’equilibrio di F800GS conquista. Il motore, forte di 85 cavalli a 7.500 giri/min, reagisce prontamente al richiamo dell’acceleratore e permette alla moto di passare da 0 a 100 km/h in soli 4 secondi.
Le buone prestazioni non mortificano la risposta ai bassi, tanto che è possibile riprendere velocità anche in sesta marcia a partire da soli 2.000 giri/min.

BMW F800GS
BMW F800GS

Su asfalto la ciclistica si rivela precisa e ben bilanciata il cerchio anteriore da 21”, come le vere moto da enduro, ritarda appena i cambi di direzione, ma rende GS estremamente stabile.
Il doppio disco anteriore ha una buona modulabilità, ma pecca in potenza. Per ottenere le migliori decelerazioni è necessario applicare una buona forza sul comando.
In fuoristrada la nuova maxi enduro BMW ha gettato la maschera, dimostrandosi facile e divertente.
Il motore è sempre facilmente gestibile – almeno sino ai 5.000 giri, dopo la birra è davvero tanta – e l’ergonomia in sella è corretta.
Gli unici limiti arrivano dalla forcella, molto morbida nel tratto finale d’escursione, e dalle pedane del passeggero non smontabili, che talvolta cozzano contro i polpacci del pilota.

Dicono di lei
Nasce per viaggiare, ma trasforma i tratti in fuoristrada in un vero parco giochi. Sorprendente

Prezzo: 10.200 Euro
 

HONDA TRANSALP XLV 700
A 20 anni esatti dalla presentazione del primo modello, l’enduro stradale di Honda cambia pelle e si avvicina all’utilizzo prettamente stradale.
Di certo i facili sterrati non le sono preclusi, ma il cerchio anteriore da 19”, che sostituisce il precedente da 21”, indica chiaramente una maggiore attenzione alla guidabilità sulle strade asfaltate.
Il nuovo Transalp riceve una linea moderna e filante, dominata dal faro anteriore a doppia lampada Multi Reflector e dai fianchetti con disegno a boomerang.
Il terminale di scarico richiama immediatamente quello dei modelli precedenti, grazie alla presenza del doppio foro di uscita sovrapposto.
Come si comporta XLV 700?
Dobbiamo ricorrere ad un luogo comune stra - abusato. Transalp è facile e immediata, una qualità comune a larga parte della produzione Honda.

HONDA TRANSALP XLV 700
HONDA TRANSALP XLV 700

I comandi sono proprio lì, dove li vorremmo (ma i blocchetti elettrici sono piuttosto datati). La moto si rivela comoda e solo il cupolino standard potrebbe essere più protettivo.
Il propulsore riceve un importante upgrade. Cresce la cilindrata, ora di 680 cc, arrivano le 4 valvole per cilindro e l’iniezione elettronica. Ora la moto sviluppa 60 cavalli a 7.750 giri/min e una coppia di 60 Nm a 5.500 giri. Sono valori interessanti, ma non fanno gridare al miracolo, complice il peso abbastanza elevato (214 kg in ordine di marcia).
Il solido telaio in acciaio e le sospensioni a lunga escursione regalano una guida precisa e una stabilità sconosciuta alle vecchie versioni. Segno che la ruota da 19” su strada fa la sua parte.
Soltanto la sospensione posteriore evidenzia qualche rigidità di troppo sulle asperità più pronunciate.
Una nota di lode infine per la frenata combinata Cbs che, nella versione dotata di Abs, mette in mostra un’efficienza da prima della classe.

Dicono di lei
La moglie fedele che non ti tradisce mai. Comoda, sicura e affidabile, ma un po’ parca di emozioni. Rassicurante

Prezzo: 7.500 Euro


MOTO GUZZI STELVIO 1200 4V
L’aquila di Mandello del Lario torna a volare alto con una moto che, di enduro stradale, ha solo il vestito. La linea moderna, dominata dai due occhioni del faro anteriore e dall’esile codino, cela una ciclistica da tourer coi fiocchi, nel pieno rispetto della tradizione Guzzi.
Davvero un bel passo in avanti rispetto a Quota 1000, l’ultima maxi enduro uscita dallo stabilimento italiano negli anni ’90. Dimenticate le prestazioni modeste di allora, Stelvio volta pagina.
Il telaio in acciaio e i freni Brembo assecondano il bicilindrico a V nella guida sportiva. I 105 cavalli del “quattrovalvole” sembrano fatti apposta per danzare tra le curve delle strade più belle d’Italia. La chiantigiana, tra Siena e Volterra, ha messo in risalto l’ottima tenuta di strada di Stelvio.
Il bicilindrico Guzzi ha potenza da vendere e permette di tenere ritmi da moto sportiva sui percorsi misti.
Peccato che, per ottenere le migliori prestazioni, sia necessario smanettare parecchio con la leva del cambio.
Il motore mostra infatti il meglio di sé oltre i 5.000 giri/min. Sotto questo regime è regolare, ma anche pigro a prendere i giri. 

MOTO GUZZI STELVIO 1200 4V
MOTO GUZZI STELVIO 1200 4V

Il comportamento su strada è eccellente, assecondato dal rigido telaio in acciaio e da sospensioni (Marzocchi davanti, Boge dietro) interamente regolabili. La tenuta di strada è favorita dall’impronta a terra dello pneumatico posteriore a larga sezione (180/55-17) appositamente realizzato per Stelvio.
Ottima infine la frenata offerta dall’impianto Brembo. I due dischi anteriori da 320 mm di diametro e il singolo posteriore da 282 mm garantiscono spazi di arresto contenuti, una buona modulabilità e una grande costanza di rendimento.
E il fuoristrada? Nessun problema se intendete raggiungere per vie sterrate la spiaggia o l’agriturismo. Ma non chiedetele di andare oltre. Stelvio è un’ottima gran turismo, stradale.

Dicono di lei
La signora ama le serate di gala, un po’ meno fango e sterrati. Il motore spinge forte agli alti regimi. Sportiva da viaggio

Prezzo: 13.450 Euro

YAMAHA XTZ TéNéRé
Il richiamo alle distese desertiche, solcate da dure piste in terra battuta, è diretto, immediato. Allora come oggi. La Ténéré del 1983, forte del peso piuma (140 kg) e dell’affidabilità tipicamente giapponese, era la moto prediletta dagli avventurieri dell’epoca e dai privati che sfidavano le fatiche e i rischi della Parigi - Dakar. I 45 cavalli del motore le consentivano infatti di raggiungere i 160 orari. Il modello attuale porta alto il nome di famiglia e ci mostra di che pasta è fatto nella sabbia del Marocco. Agile e leggera, Ténéré è spinta da un motore monocilindrico che non impressiona per la potenza massima (48 cavalli, una decina in meno dei concorrenti bicilindrici), ma che fa strada senza mettere in imbarazzo il pilota.
Su strada non bisogna aspettarsi prestazioni esuberanti e riprese fulminee. Il peso (183 kg a secco) smorza parte della brillantezza del monocilindrico Yamaha.
Le vibrazioni, tallone d’Achille dei grossi mono, sono limitate e permettono di mantenere a lungo medie autostradali di rilievo (140 km/h indicati).
Sugli sterrati e in mezzo alle pietre, Ténéré regala una guida precisa e rassicurante, da vera nave da deserto. Maschera il peso con rara efficacia e le sue sospensioni – leggermente morbide su asfalto – incassano botte tremende senza battere ciglio.

YAMAHA XTZ TéNéRé
YAMAHA XTZ TéNéRé

Ténéré conquista i bikers più avventurosi anche sul fronte dell’autonomia, sempre superiore ai 350 km in virtù della buona capacità del serbatoio (24 l) e dei bassi consumi (mai meno di 15 km/l).
La linea, ispirata alle competizioni africane, non deve però impensierire chi userà la moto prevalentemente in città. Bassi costi di gestione e facilità di guida la rendono un mezzo ideale anche nell’uso quotidiano. E, tra le moto considerate, è quella che costa meno.

Dicono di lei
Evoca i miti del passato, ma non è un semplice amarcord. In fuoristrada ci va, e fa sul serio. Bentornata.

Prezzo: 6.995 Euro

  • pippouk, Fucecchio (FI)

    facio il bis

    Nel 2011 ho acquistato un tenere 660. Insieme siamo andati a vedere l erg in Tunisia.poi l ho venduta x un gs 1200 adv...ora nn ho più nemmeno il gs ..ma sapete cosa faccio?..domani ho un appuntamento xricomprarla....nn il gs...il tenere ....moto eccezionale costa poco manutenzione poca grande fascino..e x l'Africa e' l ideale..lamps..
  • toni2009, Forli' (FC)

    Dopo due anni

    Ciao ragazzi a distanza di 2 anni dall'acquisto della Tenerella vi confermo che è veramente una Moto Totale a 360°......... sono contentissimo di tutto......
    la Tenerella è rimasta l'unica vera enduro stradale, infatti in questi ultimi giorni è caduto l'ultimo baluardo "ktm 990 adv" un mostro di moto totale.....il nuovo modello ad occhio è diventata una moto più stradale.......
    PS Tenerè per sempre sono un gasato!!!!!!
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Bmw F 800 GS (2008 - 15)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Bmw
  • Modello F 800 GS
  • Allestimento F 800 GS (2008 - 15)
  • Categoria Enduro Stradale
  • Inizio produzione 2008
  • Fine produzione 2015
  • Prezzo da 11.800 - chiavi in mano, comprensivo di immatricolazione
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.320 mm
  • Larghezza 945 mm
  • Altezza 1.350 mm
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 820 mm
  • Altezza sella da terra MAX 880 mm
  • Interasse 1.578 mm
  • Peso a secco 191 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 798 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 2
  • Configurazione cilindri in linea
  • Disposizione cilindri trasversale
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 82 mm
  • Corsa 75,6 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 8
  • Distribuzione bialbero
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 85 cv - 63 kw - 7.500 rpm
  • Coppia 8 kgm - 83 nm - 5.750 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 16 lt
  • Capacità riserva carburante 4 lt
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Traliccio
  • Sospensione anteriore Forcella USD, Ø 45 mm
  • Escursione anteriore 230 mm
  • Sospensione posteriore Forcellone a doppio braccio in lega di alluminio, ammortizzatore WAD a smorzamento progressivo, precarico a molla regolabile tramite manopola ad azionamento idraulico, sospensione regolabile ine stensione
  • Escursione posteriore 215 mm
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 300 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 265 mm
  • ABS
  • Tipo ruote raggi
  • Misura cerchio anteriore 21 pollici
  • Pneumatico anteriore 90/90 - 21 54V
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 150/70 - 17 69V
  • Batteria 12 V / 14 Ah
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Bmw

Scheda tecnica

Honda Transalp XL 700 V ABS (2007 - 2013)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Honda
  • Modello Transalp XL 700 V
  • Allestimento Transalp XL 700 V ABS (2007 - 2013)
  • Categoria Enduro Stradale
  • Inizio produzione 2007
  • Fine produzione 2013
  • Prezzo da 8.340 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.250 mm
  • Larghezza 905 mm
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 841 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse n.d.
  • Peso a secco 196,5 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 680,2 cc
  • Tipo motore n.d.
  • Tempi 4
  • Cilindri 2
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri longitudinale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V 52
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione n.d.
  • Alesaggio n.d.
  • Corsa n.d.
  • Frizione n.d.
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione n.d.
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 60 cv - 44 kw - 7.750 rpm
  • Coppia 6 kgm - 60 nm - 5.500 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 5
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 17,5 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale n.d.
  • Telaio n.d.
  • Sospensione anteriore n.d.
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore n.d.
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 256 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 240 mm
  • ABS
  • Tipo ruote n.d.
  • Misura cerchio anteriore 19 pollici
  • Pneumatico anteriore n.d.
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore n.d.
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Honda

Scheda tecnica

Moto Guzzi Stelvio 1200 4V (2008 - 10)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Moto Guzzi
  • Modello Stelvio 1200
  • Allestimento Stelvio 1200 4V (2008 - 10)
  • Categoria Enduro Stradale
  • Inizio produzione 2008
  • Fine produzione 2010
  • Prezzo da 12.590 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.250 mm
  • Larghezza 1.025 mm
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 840 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse n.d.
  • Peso a secco 214 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 1.151 cc
  • Tipo motore n.d.
  • Tempi 4
  • Cilindri 2
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri trasversale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V 90
  • Raffreddamento ad aria/olio
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione n.d.
  • Alesaggio n.d.
  • Corsa n.d.
  • Frizione n.d.
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione n.d.
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 105 cv - 77 kw - 7.500 rpm
  • Coppia 11 kgm - 108 nm - 6.400 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 18 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale n.d.
  • Telaio n.d.
  • Sospensione anteriore n.d.
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore n.d.
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 320 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 282 mm
  • ABS
  • Tipo ruote n.d.
  • Misura cerchio anteriore 19 pollici
  • Pneumatico anteriore n.d.
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore n.d.
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Moto Guzzi

Scheda tecnica

Yamaha XT 660 Z Ténéré (2008 - 16)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Yamaha
  • Modello XT 660 Z
  • Allestimento XT 660 Z Ténéré (2008 - 16)
  • Categoria Enduro Stradale
  • Inizio produzione 2007
  • Fine produzione 2016
  • Prezzo da 7.390 - franco concessionario
  • Garanzia 3 anni
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.246 mm
  • Larghezza 896 mm
  • Altezza 1.477 mm
  • Altezza minima da terra 260 mm
  • Altezza sella da terra MIN 896 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.500 mm
  • Peso a secco 183 Kg
  • Peso in ordine di marcia 208,5 Kg
  • Cilindrata 659 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 1
  • Configurazione cilindri n.d.
  • Disposizione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 100 mm
  • Corsa 84 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione monoalbero
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 48 cv - 34 kw - 6.100 rpm
  • Coppia 6 kgm - 58 nm - 5.500 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 5
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 23 lt
  • Capacità riserva carburante 2,9 lt
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio A diamante in acciaio
  • Sospensione anteriore Forcella telescopica
  • Escursione anteriore 210 mm
  • Sospensione posteriore Monoammortizzatore articolato con precarico a molla regolabile
  • Escursione posteriore 200 mm
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 298 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 245 mm
  • ABS No
  • Tipo ruote raggi
  • Misura cerchio anteriore 21 pollici
  • Pneumatico anteriore 90/90-21 M/C
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 130/80-17 M/C
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Yamaha

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta