Yamaha Ténéré 700 Raid GYTR. Ma arriva davvero?

Marco Berti Quattrini
Debutta come prototipo a EICMA con la benedizione di Botturi e gran successo di pubblico. Ora Yamaha è a un bivio: produrla o no?
7 ottobre 2022

La Ténéré 700 è un modello molto amato, in passato e anche nella sua più recente versione. A EICMA, lo scorso anno, ha incassato l'ennesimo plauso quando è stata svelata l'edizione Raid GYTR. Un prototipo costruito utilizzando al meglio i componenti GYTR (Genuine Yamaha Technology Racing). E' il frutto dell'esperienza di due campioni come Alessandro Botturi e Pol Tarrés mette in risalto tutta la sportività e l'aggressività della Ténéré 700. 

La Raid ha fatto bella mostra di sé anche al Motor Bike Expo dove la nostra redazione l'ha premiata come la special più bella del Salone di Verona

 

Insomma questa Ténéré 700 Raid è un successo e Yamaha sta pensando di produrla in serie. O almeno così si legge tra le righe nelle dichiarazioni di Leon Oosterhof, product manager Yamaha Europa. "A volte - ha dichiarato ai colleghi di MCN - crei un prototipo, poi lo mostri e vedi come reagisce il mercato, se ci sono abbastanza curiosità e interesse". Parlando di produzione, con cautela ha affermato che "potrebbe essere un'opzione. Stiamo valutando".

Non resta che aspettare allora e magari sapremo qualcosa in più già dopo EICMA.

Caratteristiche della Ténéré 700 Raid

 

  • Scarico Racing in titanio Akrapovič
  • GYTR ECU
  • Airbox e filtro ad alte prestazioni
  • Corona a 48 denti
  • Radiatore oversize
  • Doppie ventole di raffreddamento
  • Nuova cover della pompa dell'acqua
  • Nuovo radiatore dell'olio
  • Frizione Rekluse per impieghi gravosi
  • Cover frizione in due parti
  • Nuova leva della frizione

Sospensioni

  • Forcella da 48 mm escursione - 270 mm
  • Piastra forcella triplo morsetto CNC
  • Nuovo ammortizzatore lunga escursione - 260 mm

Freni

  • Singolo disco anteriore da 300 mm
  • Pastiglie freni da competizione
  • Nuova pompa freno anteriore.
  • Nuova leva del freno anteriore
  • Disco posteriore oversize da 267 mm
  • Nuova staffa di fissaggio della pinza
  • Tubi freno in treccia

Argomenti

Ultime da News

Da Automoto.it

Caricamento commenti...