concorsi

Yamaha MT-09: Claudio l’ha provata per primo. Il suo racconto

- Claudio ha vinto il concorso Provala per primo ed è volato a Spalato per il test dinamico della nuova tre cilindri. Ci racconta in esclusiva com’è andata: scopriamo anche se è d’accordo col nostro tester...
Yamaha MT-09: Claudio l’ha provata per primo. Il suo racconto

Yamaha MT-09: Claudio l’ha provata per primo. Il suo racconto


Claudio ha vinto il concorso Provala per primo indetto da Yamaha e rivolto a tutti gli appassionati, ed è volato a Spalato per il test dinamico della nuova tre cilindri.
Ci racconta in esclusiva com’è andata: scopriamo anche se è d’accordo col nostro tester.


Claudio Battisti ha 56 anni, un passato presso l’Aeronautica Militare e una grande esperienza in sella alle moto. Le usa da quando aveva 18 anni (50ini a parte), ne ha possedute 11 e ora utilizza una Suzuki V-Strom 650.
Non è certo un biker da aperitivo: compie viaggi lunghi e impegnativi, insieme alla moglie ha girato l’Europa in lungo e in largo.
Da Capo Nord giù fino alla Turchia. Pensate che quando Yamaha gli ha comunicato la vittoria nel concorso Provala per primo, Claudio era sui monti Tatra (Slovacchia). Ovviamente in moto.



Gli sarà piaciuta la nuova MT-09?


A noi è piaciuto il grande equilibrio tra prestazioni e agilità della nuova tre cilindri. A giudicare dalle letture (tantissime!) e dai commenti, la MT-09 ha fatto breccia anche tra i lettori di Moto.it
I giudizi positivi si basano ovviamente sulla fiducia che riponete nelle nostre impressioni. Per questo siamo due volte felici di darvi in pasto anche l’opinione di Claudio, un motociclista esperto che ha avuto la fortuna di guidare in anteprima mondiale la nuova MT (esattamente un giorno dopo la presentazione stampa dedicata ai giornalisti).
Sarà interessante anche scoprire cosa ne pensa del nuovo motore tre cilindri e della posizione di guida particolare della nuova Yamaha, che ha il manubrio più alto e più vicino al pilota rispetto a una classica nuda.

Claudio in piega tra le curve alle spalle di Spalato
Claudio in piega tra le curve alle spalle di Spalato


Claudio, hai vinto tu il concorso Yamaha Provala per primo. Perché hai scelto di partecipare?
«Ho scelto di partecipare al concorso della Yamaha perché avevo visto una moto che mi incuriosiva molto per le sue novità tecniche che erano state preannunciate negli scorsi mesi».

Che moto possiedi?
«Possiedo una Suzuki V-Strom 650 che utilizzo tutto l'anno prevalentemente per viaggi o uscite a lungo raggio, attualmente ha 60.000 Km.
Ho in garage anche una Kawasaki 125 KLX che sarebbe di mia moglie e di mia figlia, ma in inverno anche con la neve mi diverto a giocarci io».

Raccontaci le tue impressioni. Cosa ti è piaciuto di più e cosa di meno.
«Come impressioni , è quasi impossibile elencare quelle positive, troppe. Un'estetica entusiasmante che non mi aspettavo. Dalle foto viste su Internet, me l’aspettavo meno accattivante, poi quando è stato il momento di alzare il telo che la nascondeva, ho visto qualcosa di veramente nuovo.
Il progettista si è (finalmente) distaccato dai classici canoni estetici di tante altre moto in circolazione».

Ti sei trovato bene con la posizione di guida, in particolare col manubrio rialzato?
«In sella mi sono trovato subito a mio agio con una posizione azzeccatissima».

Cosa ne pensi del motore?
«Il motore ha una erogazione molto lineare e pronta alla risposta del gas. Con la mappatura A la risposta è una fucilata che forse non tutti potrebbero gestire, anche per un on-off molto pronunciato. Mentre sulla posizione intermedia STD si può guidare rilassati, ma sempre con tanta potenza pronta.
La posizione B direi che andrebbe usata con terreni umidi o sconnessi,anche se c’è sempre tanta potenza erogata più dolcemente».

Era la prima volta che guidavi una tre cilindri?
«Avevo già provato la Triumph Speed Triple, ma sono passati diversi anni e non mi sento di fare confronti a distanza, comunque l’estetica - giudizio puramente soggettivo - dell’MT-09 è avanti anni luce».
 

Yamaha MT-09
Yamaha MT-09

Cosa puoi dirci della ciclistica?
«Sulle strade Croate (con un asfalto un po’ tremendo) ho potuto sfruttare la ciclistica che è riuscita a copiare tutte le irregolarità del fondo stradale senza mai avere delle incertezze. La moto ha dimostrato di copiare l’asfalto con un comfort notevole anche nei tratti dove si è potuto aprire un po’ di gas.
Sui rettilinei della supestrada (tra un autovelox e l’altro...), non c’è stato nessun problema di stabilità. L’unico problema è dovuto all’impatto dell’aria che a certe velocità, senza protezione aerodinamica, quasi ti strapppa via. Ma questa non è una sport tourer e va bene così».


Hai letto la nostra prova? Sei d’accordo col nostro tester?
«Sì l'ho letta e condivido tutto. L'unico pensiero in contrasto riguarda la strumentazione: per il vostro tester è un po' posticcia (perché collocata in posizione asimmetrica, sulla destra. Ndr). Invece trovo che, in funzione di un uso turistico della moto, questa soluzione lascia lo spazio ideale alla collocazione del GPS, che così è proprio davanti al pilota».

Farai un pensierino alla MT-09?
«Un pensierino alla MT-09 lo faccio sicuro, l’ho solo posticipato in attesa di una versione in arrivo (così si legge tra le righe) più idonea al turismo, che sia stradale o enduro, anche perché il passeggero non ha una posizione che potrebbe sopportare ore di viaggio».
 

  • Stego81, Somma Lombardo (VA)

    Megacomparativa

    Sta venendo fuori una mega comparativa tra 7-8 moto,difficile da fare e con poco senso.questa mt09 la confronterei solo a tricilindriche e aggiungerei solo una bicilindrica, la nuova hyper (come genere di moto si avvicina di più,come già detto da contact5278)Tra le "3",brutale 675 o 800 (rapporto peso potenza simile) e alla street triple R che rimane la miglior naked media ed è stata la prima rappresentante tricilindrica.Lascerei fuori tutte le 4 cilindri:parliamo di un confronto sportivo e non turistico e non vedo naked quadricilindriche all'altezza,tutte troppo pesanti,meno potenti e con ciclistiche meno a punto.
  • contact5278, Genova (GE)

    Comparativa

    Con la nuova Hyper, senza dubbio. Secondo me occupano lo stesso identico segmento. La MT-09 è un ibrido tra naked e motard, l'ultima Hyper si è avvicinata alle naked. La Yamaha pesa almeno dieci kg di meno, e come erogazione della coppia non sembra affatto (vedetevi tutti i dati sui siti dei due produttori) soffrire carenze rispetto al bicilindrico italiano. E poi il prezzo. Due belle moto, ma ci scommetto che di MT-09 ne venderanno un botto...
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Yamaha MT-09 (2013 - 15)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Yamaha
  • Modello MT-09
  • Allestimento MT-09 (2013 - 15)
  • Categoria Naked
  • Inizio produzione 2013
  • Fine produzione 2015
  • Prezzo da 8.190 - franco concessionario
  • Garanzia 3 anni
  • Optional n.d.
  • Lunghezza n.d.
  • Larghezza n.d.
  • Altezza 1.135 mm
  • Altezza minima da terra 135 mm
  • Altezza sella da terra MIN 815 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.440 mm
  • Peso a secco 171 Kg
  • Peso in ordine di marcia 188 Kg
  • Cilindrata 847 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 3
  • Configurazione cilindri in linea
  • Disposizione cilindri trasversale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 78 mm
  • Corsa 59,1 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione bialbero
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 115 cv - 85 kw - 10.000 rpm
  • Coppia 9 kgm - 88 nm - 8.500 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 14 lt
  • Capacità riserva carburante 3,4 lt
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio A diamante
  • Sospensione anteriore Forcella telescopica
  • Escursione anteriore 137 mm
  • Sospensione posteriore Forcellone oscillante, (leveraggi progressivi)
  • Escursione posteriore 130 mm
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 298 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 245 mm
  • ABS No
  • Tipo ruote n.d.
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore 120/70ZR17M/C (58W) (Tubeless)
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 180/55ZR17M/C (73W) (Tubeless)
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Yamaha

Scheda tecnica

Yamaha MT-09 ABS (2013 - 15)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Yamaha
  • Modello MT-09
  • Allestimento MT-09 ABS (2013 - 15)
  • Categoria Naked
  • Inizio produzione 2013
  • Fine produzione 2015
  • Prezzo da 8.590 - franco concessionario
  • Garanzia 3 anni
  • Optional n.d.
  • Lunghezza n.d.
  • Larghezza n.d.
  • Altezza 1.135 mm
  • Altezza minima da terra 135 mm
  • Altezza sella da terra MIN 815 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.440 mm
  • Peso a secco 171 Kg
  • Peso in ordine di marcia 191 Kg
  • Cilindrata 847 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 3
  • Configurazione cilindri in linea
  • Disposizione cilindri trasversale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V n.d.
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 78 mm
  • Corsa 59,1 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione bialbero
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 115 cv - 85 kw - 10.000 rpm
  • Coppia 9 kgm - 88 nm - 8.500 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 14 lt
  • Capacità riserva carburante 3,4 lt
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio A diamante
  • Sospensione anteriore Forcella telescopica
  • Escursione anteriore 137 mm
  • Sospensione posteriore Forcellone oscillante, (leveraggi progressivi)
  • Escursione posteriore 130 mm
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 298 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 245 mm
  • ABS
  • Tipo ruote n.d.
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore 120/70ZR17M/C (58W) (Tubeless)
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 180/55ZR17M/C (73W) (Tubeless)
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Yamaha

Nuovo: Yamaha MT-09

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Yamaha MT-09 (2013 - 15)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Yamaha MT-09 ABS (2013 - 15)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta