Un docufilm su Antonio Benelli

Un docufilm su Antonio Benelli
  • di Alfonso Rago
Presentato al Festival del Cinema di Venezia il racconto del “piccolo“ di famiglia, il talentuoso Tonino
  • di Alfonso Rago
23 agosto 2021

La voce narrante è quella seducente ed incantatrice di Neri Marcorè, ma tutta la storia che la pellicola racconta è ricca di fascino: a chiudere le proiezioni speciali delle Giornate degli Autori 2021 al Festival del Cinema di Venezia è stato il docufilm dedicato ad Antonio Benelli, felice omaggio anche ai 110 anni di attività dell'azienda pesarese.

Antonio, per tutti Tonino, era l’ultimo di sei fratelli Benelli nati a Pesaro tra la fine del dell'800 ed i primi anni del '900, tutti uniti da una sanguigna passione per le moto nel sangue.

Tonino, nato nel 1905, divenne pilota, gareggiando ovviamente in sella ad una Benelli: con la 175 monocilindrica vinse gare a ripetizione fin dagli anni Venti, laureandosi campione italiano per quattro stagioni tra il 1925 e il 1931.

I famosi tempi del motociclismo eroico, quando si correva senza pensare troppo alla sicurezza: per casco una scodella di cuoio e poco altro, confidando nel talento e nella buona sorte per uscirne indenni ogni volta che si prendeva il via.

Per celebrare una leggenda italiana come Benelli e il suo purtroppo dimenticato protagonista, la casa di produzione Genoma Films ha realizzato il docufilm “Benelli su Benelli” con la regia di Marta Miniucchi: la voce di Neri Marcoré racconta la vita privata del pilota, le gare con le tante vittorie ma anche le delusioni cocenti, ricostruendo i frammenti di una storia intensa attraverso immagini d'epoca, filmati di repertorio, interviste e ricostruzioni mixate.

La storia, in apparenza tutta al maschile tra officine, circuiti, fratelli spesso in conflitto ma legati dalla stessa passione visionaria, ha però una profonda e inattesa radice femminile: infatti fu Teresa Boni Benelli, alla morte del marito, a scommettere sulle doti dei suoi figli investendo il piccolo capitale di famiglia in un'officina al centro di Pesaro nel 1911, mentre Tonino, che tante volte aveva rischiato in gara, vedrà troncata la sua giovane vita nel 1937, a causa di un incidente stradale.

Il docufilm potrebbe venir proiettato in occasione della Benelli Week, in programma a Pesaro e dintorni a metà settembre, occasione speciale per festeggiare i 110 anni dell'azienda, che sta conoscendo nelle ultime stagioni uno straordinario successo commerciale grazie ad una gamma di prodotti moderni e in linea con le richieste del mercato.

Argomenti

Ultime da News

Da Automoto.it

Caricamento commenti...