Trieste: multato dopo che un cinghiale lo fece cadere, scooterista fa ricorso e vince

Trieste: multato dopo che un cinghiale lo fece cadere, scooterista fa ricorso e vince
  • di Filippo Ciapini
Un 30enne era stato investito da un cinghiale cadendo rovinosamente a terra. Dopo essere stato trasportato all'ospedale con alcune ossa rotte, però ha pure ricevuto una multa di 90 euro da parte della polizia locale. Il giovane non si è però arreso facendo ricorso, a distanza di sette mesi, ha vinto la sua causa
  • di Filippo Ciapini
30 novembre 2021

Incredibile quello che è successo a un giovane di Trieste che oltre al danno rischiava di subire pure una beffa. Il giovane era infatti in sella al suo scooter quando non è riuscito a evitare l'impatto con un cinghiale sbucato improvvisamente.

Dopo averlo urtato il 30enne è caduto rovinosamente a terra riportando diverse fratture su tutto il corpo.

Soccorso immediatamente dai soccorsi, arrivati tempestivamente, è stato trasportato al vicino ospedale con diverse ossa rotte.

Durante il ricovero però, gli è arrivata una multa di 90 euro notificata dalla polizia locale per l'incidente con l'animale selvatico.

Il giovane però non si è dato per vinto e ha fatto ricorso al tribunale. 

A distanza di sette mesi dall'accaduto il giudice di pace gli ha dato ragione annullando la sanzione.

 

 

Ultime da News

Argomenti