Top Gun: Maverick. Tutte le moto del Tenente Mitchell

Top Gun: Maverick. Tutte le moto del Tenente Mitchell
Antonio Privitera
  • di Antonio Privitera
Nelle sale oggi Top Gun: Maverick, l'atteso seguito del primo Top Gun del 1986. Qui trovate tutte le moto del Tenente Mitchell, alias Tom Cruise!
  • Antonio Privitera
  • di Antonio Privitera
25 maggio 2022

Nel 1986 Top Gun fu un successo straordinario, restando per molti anni un film di riferimento: azione, sentimento e... motori. Non soltanto quelli degli aerei della scuola d'aviazione di Miramar dove è ambientata la sceneggiatura ma anche quelle delle moto che Tom Cruise, che nel film interpreta il Tenente Pete Mitchell, usa durante le riprese.


 

Nel primo episodio fu in primo piano la leggendaria Kawasaki Ninja GPz 900R, una moto che all'epoca del film rappresentava uno dei vertici della potenza e della sportività dell'intera produzione mondiale. Un modello che anche dopo l'uscita dai listini europei godette di un seguito talmente affezionato da restare in produzione, limitatamente al Giappone, aggiornato ma mai stravolto fino al 2003. La GPz 900 R fu mostrata al pubblico nel 1983, quando Kawasaki stupì il mondo presentando la prima quadricilindrica bialbero di serie con raffreddamento ad acqua, catena di distribuzione laterale e albero ausiliario di equilibratura, la potenza era di 115 cavalli a 9500 giri/min. La moto perfetta per veicolare il concetto di tecnica, velocità e probabilmente una delle poche sportive della metà degli anni '80 con una posizione di guida non estrema, tuttavia non certamente in grado di competere in una gara d'accelerazione con un F15...

Salto di oltre 35 anni e ci ritroviamo nel 2022: il trailer di Top Gun Maverick è inequivocabile e mostra un Tenente Mitchell in una rimessa dove accanto ad altre glorie Kawasaki giace coperta da un velo la GPz 900R, per ritrovarsi però nella sequenza successiva in sella alla Kawasaki Ninja H2, un gioiello di tecnologia da ben 231 cavalli, sovralimentata da un compressore centrifugo e rigorosamente monoposto (anche se nel trailer c'è una sequenza dove Cruise guida la H2 portando come passeggera la protagonista femminile). Una motocicletta che non vuole essere una hypersport e garantire il massimo dell'efficacia in pista, quanto rappresentare un veicolo esclusivo, vetta tecnologica ed esponente di quelle moto alla ricerca di primati nelle drag race o sfide di velocità; non per niente la sua versione R da 310 cavalli - non omologabile e destinata solo all'uso in pista -  ha superato i 400 km/h in Turchia, sul ponte di Izmit, dopo soli 26 secondi dal via con Kenan Sofuoglu alla guida. Sarebbe stato sufficiente per battere un caccia al decollo in una gara di accelerazione?

Vedi tutti gli annunci di Kawasaki Ninja H2 usate

Ah, vi è venuta anche la curiosità di sapere quali sono le moto che si intravedono nella parte iniziale del trailer? Le immagini non sono esaustive ma... chi scrive è pronto a scommettere che quella bianca sia una Kawasaki Mach III 500 H1 mentre la blu è molto probabilmente la sua versione da 750 cc, la Mach IV H2, due moto a due tempi che alla fine degli anni '70 furono l'emblema delle superprestazioni, un po' meno dell'equilibrio ciclistico e della stabilità... e quella in alto? Proprio sopra la testa di Tom Cruise, mentre toglie il velo alla GPz 900R potete ammirare una Triumph Twenty One 3TA del 1957, con la sua estetica molto personale data dal parafango posteriore esteso che non ricevette consensi unanimi, una roadster concepita con la prospettiva del mercato americano dove su soprannominata "Bathtub" per via dell'ingombrate carenatura.

Argomenti

Ultime da News

Hot now

Caricamento commenti...

Hot now