Video

T-Max fail: il T-Maxista che impennava nella notte [VIDEO CRASH]

- Immancabile action cam sul casco, monoruota e… scintille a squarciare il buio dopo l’incontro ravvicinato con l’asfalto

Un tempo, quando si cadeva senza farsi male, ci si metteva di meno a tirar su la moto che a stenderla, guardandosi poi intorno speranzosi per accertarsi che il minor numero di persone potesse aver assistito alla figuraccia. Oggi sembra essere l’esatto contrario: la caduta e la figuraccia paiono essere diventati, infatti, qualcosa da esibire, addirittura postando le immagini in rete. Lo ha fatto anche il T-Maxista protagonista di questo video che, con tanto di immancabile action cam installata sul casco, ha provato ad esibirsi in una impennata nel cuore della notte, su una tipica strada di città. Ha provato, ma non ci è riuscito. L’uomo, infatti, ha perso il controllo del mezzo, lasciando una lunga striscia di scintille sull’asfalto a squarciare il buio. Subito dopo rialza il maxiscooter e si rimette in sella: evidentemente sia per lui, sia per il T-Max, i danni non sono stati particolarmente gravi.

  • MRC0406, Faenza (RA)

    Uno che inpenna un T-max non dovrebbe neanche girare per strada...
  • Monster 2008, Mogliano Veneto (TV)

    Forse una volta c'era maggiore pudore e timore di passare da stupidi! Porto ancora le cicatrici nell'animo (e non solo là) per cadute stupide ed inutili di cui ancora quasi mi vergogno dopo quasi mezzo secolo!
    Un consiglio per tutti, tradotto dal veneto:
    "Sii sempre te stesso,
    ma se sei stupido (mona),
    non insistere!"
    Buona domenica a tutti!
Inserisci il tuo commento