Focus

Special KTM EXC-F 250 Gini by P&P

- Vi presentiamo il Kappa duemmezzo con telaio perimetrale. Nessuna anticipazione dei modelli che verranno, ma una special curata nei minimi dettagli


KTM EXC-F 250 Gini by P&P
Le Special di Moto.it sono il frutto dell'elaborazione - talvolta drastica - di moto stradali o custom.
Abbiamo spesso rivolto la nostra attenzione anche al mondo del tassello, proponendovi scrambler belle da leccarsi i baffi (ricordate la fumettistica BMW G/S Linea? Semplicemente meravigliosa), o motorone "pronto Africa" (una su tutte? La recente Aprilia che correrà il Rally dei Faraoni).
Mai però ci era capitata una special ricavata da un modello enduro racing, di quelli destinati alle competizioni e ai percorsi più duri.
KTM EXC-F 250 Gini by P&P si presenta profondamente rivista a livello telaistico.
Il classico telaio del modello standard è sostituito in toto da quello perimetrale - sempre in acciaio - realizzato dallo specialista Gini. Tante sono le parti meccaniche sostituite, alcune funzionali, altre meno.
Perché anche in mezzo al fango e alla polvere l'occhio vuole la sua parte.
La moto è stata fatta realizzare dal pilota privato Maurizio Dominella, un veterano di raid desertici con alle spalle diverse partecipazioni alla Dakar e al Rally dei Faraoni.
Abbiamo ammirato la moto in azione al Mondiale degli Alpini di Gorle e, vista la curiosità degli appassionati intorno a questa special, una precisazione è doverosa.
La EXC-F 250 by P&P non prefigura assolutamente i modelli KTM di domani, ma risponde esclusivamente al desiderio di personalizzazione del suo proprietario.
In parole povere: non si tratta affatto di un prototipo.

Non mi basta mai
La canzone di Jovanotti fa da colonna sonora alle elaborazioni motociclistiche di Dominella. Inizialmente le trasformazioni erano riservate alle moto da rally, solo in un secondo tempo il nostro transformer ha preso di mira i modelli da Enduro.
Si è rivolto quindi al telaista italiano Gini, che già aveva realizzato un telaio perimetrale in acciaio per il modello da cross SX-F.
KTM EXC-F 250 Gini by P&P mantiene il motore e le sospensioni dedicate al modello standard (opportunamente riviste per adattarle ai gusti - fin troppo esigenti - del proprietario), che vengono però ora montati attorno al nuovo telaio di chiara estrazione crossistica.
Oltre al perimetrale, Gini fornisce il serbatoio e il forcellone, entrambi realizzati con una pregevole fattura artigianale in alluminio.
Anche le forcelle chiamano in causa un firma nota ai fuoristradisti, sono infatti fornite dallo specialista Poletti, mentre le piastre sono KTM factory.
Il mono riceve in dotazione una molla dalla diversa progressione, utile a dare una risposta più dolce nei tratti di enduro estremo.

Cura ricostituente
Il piccolo EXC-F 250 è considerato uno dei mono 4 tempi più dotati a livello di coppia e cavalli. Ciò nonostante ha dovuto ingurgitare una dose massiccia di anabolizzanti (leggi: parti speciali destinate al modello da cross SXS).
Molle delle valvole, pistone e taratura del carburatore sono proprio quelli studiati per la moto da cross e regalano alla special una risposta del gas esplosiva.
Akrapovic fornisce l'impianto di scarico completo; i collettori sono realizzati in titanio ed è presente la camera d'espansione aggiuntiva che migliora la progressione ai bassi regimi.
Un plauso a Dominella per aver mantenuto il DB-killer (non ci stancheremo mai di ripeterlo: eliminarlo e andare per boschi a far baccano è da imbecilli).
I carter frizione sono forniti da Recluse, mentre dal catalogo KTM Powerparts provengono le ruote, i mozzi e la sella su due livelli. Della Easton sono il manubrio e i relativi attacchi.

Special esagerata
KTM EXC-F 250 Gini by P&P ha i colori dell'Aranciata San Pellegrino. Ma sarà altrettanto esagerata?
Per capirlo mettiamo mano alla calcolatrice e facciamo per un attimo i ragionieri.
Agli 8.400 Euro di costo della EXC-F 250 vanno aggiunti la bellezza di 9.435 Euro (telaio, forcellone e serbatoio costano da soli 2.250 Euro).
Il totale ammonta a 17.835 Euro. Le bollicine non mancano.

Ne sarà valsa la pena? Ecco cosa ne pensa Maurizio Dominella: "La moto sulla bilancia perde 2 chili e mezzo e, cosa ancor più utile, risulta più stretta tra le gambe. Ne guadagna in agilità e maneggevolezza nel fettucciato. In mulattiera ho notato un miglioramento nella guida sui tratti in discesa, dove la sospensione posteriore regala una maggiore stabilità alla moto".

KTM EXC-F 250 Gini by P&P
costo della moto standard (KTM EXC-F 250 2008): 8.400 €
forcelle Poletti:  2.290 €
piastre forcelle factory:  450 €
telaio, forcellone, serbatoio Gini: 2.250 €
manubrio e attacchi manubrio Easton:  145 €
ruote Powerparts KTM:  1.250 €
Akrapovic completo:  1.150 €
molla mono progressiva: 120 €
molle valvole e pistone SXS:  280 €
carter frizione Recluse:  1500 €

Andrea Perfetti

 

  • domopack, cameri (NO)

    moto spettacolo

    veramente spettacolare questa moto!
Inserisci il tuo commento