Scooter cinesi in Italia? Aprilia va a vendere il suo SR Max 250 in Cina

Scooter cinesi in Italia? Aprilia va a vendere il suo SR Max 250 in Cina
Lo avevamo conosciuto in Italia come 300. Aggiornato grazie al motore HPE, l'SR Max diventato 250 e sbarca ora in Cina, dove è costruito
13 luglio 2022

Hanno spesso nomi che passano inosservati, tranne un paio di marche note, ma di scooter fabbricati in Cina ne arrivano sempre di più in Europa e anche in Italia dove ha sede la Piaggio che è leader continentale del settore.

Fra i marchi del Gruppo di Pontedera c'è naturalmente Aprilia che, durante il boom italiano dello scooter negli anni Novanta ha conosciuto un enorme successo.
Ora gli scooter Aprilia a listino nel nostro mercato sono gli SR GT 125 e 200 e il piccolo SXR 50, ma fino a qualche anno fa ce n'erano di più. Come l'SR Max 300 venduto fino al 2016.

E proprio quel modello, riveduto essenzialmente nella meccanica, è dalla fine di giugno in vendita in Cina con la nuova sigla SR Max 250 HPE che ci avvisa di un cambio motoristico.

Per il mercato cinese si tratta di un modello sportivo e arriva da un marchio europeo conosciuto per la sua presenza nella MotoGP e perché altre moto Aprilia sono già vendute da quelle parti.

A causa dei dazi, al pari di tantissime altre industrie dell'automotive, Piaggio i mezzi che vende in Cina li produce o li assembla lì.
E lo fa grazie alla Zongshen Piaggio Foshan Motorcycle, una joint venture di Piaggio e Zongshen Industry che produce alcuni veicoli Piaggio e Aprilia, oltre a una sua gamma specifica, destinati anche alla vendita in America centrale e Sud America, Sud est asiatico e Asia orientale, Africa, Medio Oriente e Oceania.

Recentemente, ad esempio, abbiamo pubblicato le foto di due Aprilia/Gilera Shiver 900 riprese durante dei collaudi proprio nei pressi di Foshan.

La versione SR Max 300 venduta in Italia fino al 2016
La versione SR Max 300 venduta in Italia fino al 2016

Le differenze rispetto al modello 300 (che in Italia arrivò in vendita nel 2011) sono nel motore e in una parte della componentistica.

Il motore monocilindrico raffreddato a liquido di 244 cc appartiene alla serie HPE, ha il controllo di trazione ed è accreditato di 26 cavalli di potenza e di 22 Nm di coppia massima, oltre che di due modalità di guida: Sport ed Edo. L'iniezione è Marelli.
Il vecchio motore della “nostra” versione 300 (278 cc effettivi) forniva 22 cavalli.

L'SR Max 250 è dotato di parabrezza ad altezza regolabile, strumentazione con pannello TFT da 7 pollici.

La base ciclistica, oltre all'estetica, resta quella del modello 300: ruote da 15 pollici davanti e da 14 dietro, dischi freno singoli da 260 e 240 mm e sospensioni KYB, sempre di produzione cinese.

Molto difficilmente lo vedremo arrivare in Italia.

Argomenti

Da Automoto.it

Caricamento commenti...
Aprilia SR Max 300 (2011 - 16)
Aprilia

Aprilia
Via G. Galilei 1
30033 Noale (VE) - Italia
041 5829111
http://www.aprilia.com/it_IT/

  • Prezzo 4.540 €
  • Cilindrata 278 cc
  • Potenza 22 cv
  • Sella 815 mm
  • Serbatoio 15 lt
Aprilia

Aprilia
Via G. Galilei 1
30033 Noale (VE) - Italia
041 5829111
http://www.aprilia.com/it_IT/

Scheda tecnica Aprilia SR Max 300 (2011 - 16)

Cilindrata
278 cc
Cilindri
1
Categoria
Scooter Ruote alte
Potenza
22 cv 16 kw 7.250 rpm
Sella
815 mm
Pneumatico anteriore
120/70-15"
Pneumatico posteriore
140/60-14"
Inizio Fine produzione
2011 2016
tutti i dati

Maggiori info