L'Aprilia Shiver 900 ritorna con il marchio Gilera? [Foto Spia]

Prototipi visti su strada in Cina, e un motore a V depositato con il logo Gilera, paiono indicare il ritorno del marchio di Arcore. Le moto sono di fatto delle Aprilia Shiver, con poche variazioni, e la loro presentazione sarebbe attesa a fine anno
25 maggio 2022

I marchi motociclistici di importanza storica sono assai preziosi, a maggior ragione se non vengono più utilizzati. Negli ultimi anni non mancano esempi di industrie indiane o cinesi che ne hanno rilevati alcuni per rafforzare l'immagine dei propri prodotti.

Quello di Gilera è però un caso particolare, perché resta tutt'ora di proprietà del gruppo Piaggio nonostante sia inutilizzato da alcuni anni.
La novità è che pare stia ritornando a marchiare delle nuove moto in Cina grazie a Zongshen Piaggio Foshan Motorcycle, che è la joint venture del Gruppo Piaggio e di Zongshen Industry attiva nel produrre alcuni veicoli Piaggio e Aprilia, oltre a una sua gamma specifica, destinati alla vendita in America centrale e Sud America, Sud est asiatico e Asia orientale, Africa, Medio Oriente e Oceania.

Zongshen ha presentato alla fine dell'anno scorso il concept RA9 Cyclone, che è il marchio di punta del gruppo cinese.

Il concept Cyclone RA9
Il concept Cyclone RA9

Di fatto era una Aprilia Shiver 900 completamente ricarrozzata, con il forcellone monobraccio e altro ancora, ma nella struttura principale restava una nota Aprilia. E nello stesso stand Cyclone al Chongqing International Motor Expo, poco distante da quella show-bike, era “stranamente” esposto un motore V2 con i marchi Gilera.

Uno dei disegni di brevetto del motore Gilera
Uno dei disegni di brevetto del motore Gilera

Che qualcosa stesse bollendo in pentola lo è stato chiaro pochi mesi dopo, quando sono comparsi i disegni di brevetto, depositati in Cina, di quel motore marchiato Gilera. Si tratta di un V2 di 90° del tutto simile a quello di Dorsoduro e Shiver 900, le moto che sono state vendute in Europa fino al 2020, ovvero fin quando è stato possibile vendere mezzi omologati Euro4.

Notizia ancora più fresca è la pubblicazione su un social cinese di alcune foto di due moto camuffate che sono state viste parcheggiate poco distanti dalla sede di Zongshen-Piaggio a Foshan.
Due esemplari che sono delle Aprilia Shiver, ma che recano su faro e strumentazione il logo Gilera, oltre a mostrare piccole variazioni nella componentistica e ad avere i carter motore laterali con i marchi coperti.

La Aprilia Shiver 900 del 2020
La Aprilia Shiver 900 del 2020

Da qui alla presentazione della moto, che si dice prevista al prossimo Salone di Chongqing di fine anno, potrebbero naturalmente esserci novità estetiche più importanti. Di interessante, una volta confermata, ci sarà da scoprire cosa c'è dietro questa strategia commerciale/industriale.

E chissà che la Gilera “Shiver” 900 (o come si chiamerà) possa poi arrivare in Europa. In fondo la più recente normativa locale sulle emissioni non è troppo distante dalla Euro5.

Da Automoto.it

Caricamento commenti...
Aprilia Shiver 900 ABS (2019 - 20)
Aprilia

Aprilia
Via G. Galilei 1
30033 Noale (VE) - Italia
041 5829111
http://www.aprilia.com/it_IT/

  • Prezzo 8.580 €
  • Cilindrata 896 cc
  • Potenza 95 cv
  • Peso 218 kg
  • Sella 810 mm
  • Serbatoio 15 lt
Aprilia

Aprilia
Via G. Galilei 1
30033 Noale (VE) - Italia
041 5829111
http://www.aprilia.com/it_IT/

Scheda tecnica Aprilia Shiver 900 ABS (2019 - 20)

Cilindrata
896 cc
Cilindri
2 a V
Categoria
Naked
Potenza
95 cv 70 kw 8.750 rpm
Peso
218 kg
Sella
810 mm
Pneumatico anteriore
120/70 ZR 17"
Pneumatico posteriore
180/55 ZR 17"
Inizio Fine produzione
2018 2020
tutti i dati

Maggiori info

Ultimi articoli su Aprilia Shiver 900 ABS (2019 - 20) e correlati