Royal Enfield: dall'India un render su una nuova Himalayan

Royal Enfield: dall'India un render su una nuova Himalayan
Sarebbe derivata da una piattaforma totalmente nuova in arrivo nel 2023: motore raffreddato a liquido e 40 cavalli di potenza massima
8 gennaio 2022

L'attuale Himalayan 411 è un progetto nato nel 2016 con una versione a carburatore, poi successivamente evoluto fino all'attuale Euro 5 (o BS6, in India) che non ne ha snaturato l'attitudine di piccola e indistruttibile fuoristrada adatta anche ai viaggi e alla città. Nel corso degli anni l'Himalayan ha guadagnato un buon seguito tra i motociclisti grazie al suo look unico, alla facilità di guida e all'economia di gestione.

Royal Enfield, non è un mistero, sta adottando una strategia di rinnovamento della propria line-up che prevede nuove piattaforme e nuovi modelli con presentazioni a cadenza regolare e una nuova Himalayan è una delle novità che ci aspettiamo con un maggiore grado di certezza. È piuttosto probabile l'arrivo di una versione 650, dotata del bicilindrico in linea da 47 cavalli che vediamo sulle Interceptor e Continental GT, versione che si posizionerebbe diversamente dall'attuale Himalayan e dalla quale potrebbe anche differenziarsi nel nome (la casa di Madras ha registrato, per esempio, il nome Sherpa) per dare vita – immaginiamo - a quella Adventure con ruota anteriore da 19 pollici che attualmente manca nella gamma Royal Enfield ma, se vogliamo focalizzarci sul mantenimento delle caratteristiche che hanno fino decretato il successo della 411, un'ulteriore tassello viene adesso dal sito indiano bikewhale che rivela in esclusiva mondiale il progetto di una nuova Himalayan di 450 cc monocilindrica raffreddata a liquido e con una potenza di ben 40 cavalli che la metterebbe sul piano delle performance della sua rivale KTM Adventure 390.

La ciclistica resterebbe con un layout agile e con l'accoppiata dei cerchi a raggi (tubeless, per la gioia di molti) da 21” e 17” ma ci sarebbe un upgrade nella forcella con l'adozione di un'unità a steli rovesciati e potrebbe fare il suo debutto pure un cambio a sei rapporti.

Sebbene il disegno della moto non dovrebbe essere di totale rottura con l'attuale modello, la futura Himalayan deriverebbe da una piattaforma totalmente diversa chiamata K1 e il render proposto da bikewhale mostra una moto più moderna e che ha perso la soluzione della sella in due pezzi in favore di una seduta più piatta e lunga pur lasciando intatto il DNA dell'attuale modello.

Se ci attendiamo nei prossimi mesi il lancio della Cruiser o Super Meteor 650 più volte avvistata (anche in un video ufficiale Royal Enfield), per la presentazione della nuova Himalayan i tempi dovrebbero essere più lunghi: si parla del primo trimestre del 2023.

fonte e foto: bikewhale.com

Ultime da News

Caricamento commenti...