Sturgis Rally

Roland Sands svela la Indian FTR750 e cade sul pubblico

- L'inedita Indian Scout FTR750 da flat track è stata presentata a Sturgis sul palco del Buffalo Chip. Dal quale Roland Sands è caduto, finendo lungo, e ferendo quattro spettatori
Roland Sands svela la Indian FTR750 e cade sul pubblico

Indian ha deciso di sfidare Harley-Davidson nel flat track. Pochi giorni fa vi avevamo mostrato le prime immagini della speciale Scout FTR750 allestita attorno a un nuovissimo motore V2 di 53° raffreddato a liquido di 750 cc e 109 cavalli di potenza a 10.000 giri.

La nuova moto è stata presentata nella sua versione definitiva a Sturgis durante l'apertura del famoso raduno giunto all'edizione numero 76. L'evento Indian è stato organizzato al noto locale Buffalo Chip durante il “Motorcycles as Art” e la moto è stata portata sul palco da Roland Sands. Applausi al sua arrivo e un momento dopo attimi di tensione perché il preparatore, e pilota della specialità su terra battuta dopo aver gareggiato nel campionato AMA 250 GP, non si è fermato per tempo ed è caduto dal palco, finendo tra il pubblico e ferendo in modo non serio quattro spettatori.
Evidentemente c'è stato qualche problema tecnico che è andato oltre la semplice assenza del freno sulla ruota anteriore.

La FTR750, che segna il ritorno alle competizioni di Indian, è stata presentata da due stelle del leggendario Indian Wrecking Crew, Bobby Hill e Bill Tuman, ex piloti che sono entrambi nella AMA Hall of Fame. Il terzo componete del gruppo, Ernie Beckman, è morto nel 1999. La moto reca il numero di gara 51, lo stesso che aveva Bill Tuman quando vinse il Grand National Championship nel 1953. Quella fu l'ultima vittoria di una Indian.

La FTR750, che ha il compito di raccogliere l'eredità della Scout che continua a vincere nelle gare per moto vintage, monta un motore sviluppato appositamente per le gare flat track e il telaio in sottili tubi di acciaio ha un interasse corto. Il serbatoio di alluminio integra l'air-box in fibra di carbonio e in generale è stata posta molta cura nelle riduzione del peso. Altri dati al momento non ne sono stati diffusi, ma già vista così la moto pare molto interessante.

foto Indian

  • SBKarlo, Udine (UD)

    Bella linea, bei colori, decisamente bellina!
    Se faranno una versione stradale spero non si discosti troppo da questa.
  • Xoverenji, Firenze (FI)

    Bellina! Ne fanno anche una versione con i freni anteriori?!?
    Magari con quelli si evitava sta figura cacina....
Inserisci il tuo commento