novità

MV Agusta Dragster RR: video teaser

- EICMA ospiterà il debutto della nuova naked in versione RR. Nel frattempo la Casa italiana diffonde il primo video teaser


Deriva dalla Dragster 800, ma riceve un sacco di particolari che la rendono unica e che faranno inevitabilmente lievitare il prezzo rispetto ai 13.490 euro della versione che conosciamo.
La Dragster RR ha cerchi a raggi (che consentono però l'impiego di gomme tubeless), messi in bella vista dal codino corto e dal forcellone monobraccio.

Confermata la misura maxi dei pneumatici Pirelli Diablo Rosso II (120/70 anteriore e 200/50 posteriore) che esalta la cattiveria della nuda varesina. 

Il motore è sempre a tre cilindri e forte in origine di 125 cavalli, ma sulla RR potrebbe ricevere un'ulteriore iniezione di potenza e avvicinarsi quindi alla esuberante potenza della F3 (che arriva addirittura a quota 150).
La ciclistica è comune a quella della Brutale 800, mentre le sospensioni riceveranno il meglio dalla produzione Marzocchi per la forcella e da quella Sachs per l'ammortizzatore. Entrambi saranno interamente regolabili.

MV Agusta dedicherà importanti attenzioni anche ai più piccoli dettagli. Il video teaser è un po' troppo avaro di immagini dedicate alla moto (potevano essere di manica più larga), ma si notano la colorazione speciale dei cerchi a raggi, diversi componenti anodizzati (vedi i foderi della forcella) e le cuciture colorate della sella.
 

  • MAXPAYNEIT, Fusignano (RA)

    senza senso

    Solo un esercizio estetico per pochi eletti.
    Nulla di piu'. Bella,punto.
    Praticita' zero,capacita' sportive appena sufficienti,in pista a meno che non vai in quella da go kart,prendi paga anche da un 250 carenato.
    In montagna puo' andar bene se rimani entro i 200 km di percorrenza totali,perche' fra vento in faccia e scomodita' di posizione,sella di pietra e quant'altro,i dolori fisici arrivano presto.
    Consumi alti,affidabilita' nulla,tipica di mv.
    Quindi ottima per chi non e' piu' di 170 cm di altezza,altrimenti se apri un paracadute a 1000 metri,prendi meno aria,al confronto,e come seconda moto.
    Per il resto da cestinare...
  • DM2904, Bussero (MI)

    è una moto che non capisco...

    non capisco che senso abbia questa moto, non è una naked, non è una sportiva, ha un manubrio largo come le ali di un DC10, una gomma da 200 al posteriore, il codino di una custom, mezza Brutale e mezza boh.... che cos'è esattamente? scusate ma non capisco.
Inserisci il tuo commento