attualità

Althea sotto inchiesta. La replica di Genesio Bevilacqua

- Abbiamo sentito per telefono il proprietario del team Althea che ci ha poi inviato un comunicato scritto. Ecco cosa risponde alle accuse di truffa e frode in commercio
Althea sotto inchiesta. La replica di Genesio Bevilacqua

La replica

A seguito delle notizie diffuse nelle ultime ore e riguardanti le accuse rivolte alla sua azienda ed alla sua attività imprenditoriale, nonché in riferimento alla denuncia di truffa aggravata e continuata e frode in commercio, abbiamo sentito telefonicamente Genesio Bevilacqua che ci ha poi inviato il comunicato che riportiamo qui sotto integralmente.
E’ un uomo ferito, ma non certo sconfitto quello che con il quale abbiamo parlato. Bevilacqua è deciso a rispondere alle accuse che gli sono state mosse nelle sedi più appropriate, dando mandato ai suoi legali per dimostrare che la realtà è diversa rispetto a quanto gli viene contestato.
Non sta certo a noi giudicare quanto ci sia di vero e quanto di falso nelle accuse mosse all’imprenditore di Civita Castellana. Che queste notizie e queste denuncie siano state divulgate a pochi giorni di distanza dalla vittoria del titolo mondiale da parte del team Althea e di Carlos Checa, non aiuta certamente.

Bevilacqua non è certo l’unico a importare prodotti dall’estremo oriente per poi rivenderli sul mercato europeo, non va dunque giudicato questo, quanto piuttosto la trasparenza con cui queste pratiche vengono condotte..
Ma come ci ha dichiarato lui stesso, saranno le indagini a stabilire se Bevilacqua abbia o meno infranto la legge italiana e non resta quindi che attendere gli esiti delle inchieste e degli eventuali processi, senza cadere nell’errore di emettere sentenze prima di aver conosciuto come si siano effettivamente svolti i fatti.

Per quanto riguarda l’Althea Racing Team, struttura gestita da una società diversa da Althea Ceramiche S.p.A, la squadra sarà regolarmente presente a Portimao dove Davide Giugliano farà il suo debutto nel mondiale Superbike.
Abbiamo parlato anche con Moreno Coppola, direttore tecnico del team, che ci ha confermato che al momento nulla cambia nei programmi della squadra e che Bevilacqua sarà come sempre nel box al fianco dei suoi tecnici e dei suoi piloti.

Il comunicato stampa diffuso da Althea Ceramica SpA:

"In merito alle notizie diffuse dai media che investono la nostra azienda, la Ceramica Althea SpA vuole smentire categoricamente gli addebiti mossi nei suoi confronti. La Ceramica Althea intrattiene rapporti commerciali con la Cina da una decina di anni per produrre i prodotti base "contract", cioè quelli più economici, che certamente per gli alti costi di produzione non potevano essere prodotti internamente nella nostra sede di Civita Castellana. La nostra clientela primaria e tutta la distribuzione ne è perfettamente informata ed è anche grazie a questo che abbiamo potuto mantenere una fetta di mercato che altrimenti sarebbe stata dispersa con conseguenze molto negative anche in termini di posti di lavoro persi.
Gli stessi prodotti non sono stati mai venduti con il marchio CEE così come è stato dichiarato da alcune fonti; riteniamo che il clamore e l'accanimento sulla nostra azienda in questo momento possa essere facilmente collegato invece ai successi sportivi clamorosi conseguiti da Althea Racing srl, entità completamente separata da Althea Ceramica.
Successi che avranno certamente disturbato i nostri concorrenti più sleali. La Ceramica Althea ha sempre svolto la sua attività con lealtà e correttezza commerciale ed industriale e intraprenderà per questo tutte le iniziative legali a difesa della propria onorabilità contro le calunnie di cui siamo stati vittime.
Althea Racing sarà regolarmente presente a Portimao e a tutte le altre iniziative per celebrare i nostri due campioni, Carlos Checa e Davide Giugliano, ed i meritatissimi successi del nostro team.
Althea Racing, General Manager, Genesio Bevilacqua"

  • altri tempi, Roma (RM)

    @piega996

    quoto:
    leggere, non giudicare.
    attendere il giudicato per sapere la verità.
    impossibile espriemre ora un opinione.


    ....però che gare che ha fatto carlos.... :)
  • manes, brenna (CO)

    Giudici

    Affidati ai giudici che vai bene va, fanno uscire i mafiosi e la gente che ammazza poi magari castigano per bene gli innocenti, senza quel magari. Son una vergogna
Inserisci il tuo commento