In Marocco meglio il mono o la bicilindrica? Siamo stati all'Africa Eco Race con la Ténéré

Abbiamo seguito le tappe in Marocco del Rally Africa Eco Race, che ripercorre la leggendaria Parigi-Dakar. Dalla Francia fino a Dakar, in Senegal, attraversando Marocco e Mauritania. Con la Ténéré: sarebbe stato meglio con un leggero mono?
2 novembre 2022

Abbiamo seguito le tappe in Marocco del Rally Africa Eco Race, che ripercorre la leggendaria Parigi-Dakar. Dalla Francia fino a Dakar, in Senegal, attraversando Marocco e Mauritania.
Un viaggio di 1.450 km nel cuore del Marocco, dalle montagne dell'Atlas alle dune di Merzouga, per finire sulle spiagge dell'Oceano Atlantico vicino ad Agadir. Il tutto in sella alla nuova Yamaha Ténéré 700 World Raid.
Una moto di serie anche negli pneumatici (Pirelli Scorpion Rally STR), che ci ha permesso di coprire lunghissime distanze giornaliere (ecco a cosa serve il doppio serbatoio!) e di raggiungere i bivacchi della Africa Eco Race.
Qui abbiamo condiviso la stanchezza, ma soprattutto le emozioni dei piloti. Dei tanti italiani in gara, ma soprattutto di chi ha portato sulle dune una moto bicilindrica molto simile alla mia: Alessandro Botturi e Pol Tarres, piloti ufficiali Yamaha, hanno infatto corso con la Yamaha Ténéré 700 World Raid da Rally. Una moto molto vicina a quella che ho guidato in Marocco quindi.

Alessandro Botturi sulla World Raid ufficiale
Alessandro Botturi sulla World Raid ufficiale

Dalla sabbia al mare

Il pilota italiano, già vinicitore delle due ultime edizioni, ha vinto la seconda tappa, battendo i piloti in sella alle moto da rally di 450 cc (molto più leggere e agili sulle dune).
Tarres ha chiuso al primo posto tra le big e al quinto posto nella classifica assoluta. Alessandro è invece rimasto attardato da due rotture meccaniche, che ha però risolto, chiudendo la corsa dopo una notte al freddo, solo, nel deserto.
La gara è stata vinta da Svitko davanti al nostro Maurizio Gerini. Ottimo risultato anche per Francesca Gasperi, 15esima.

Nel video vi racconto la mia esperienza in Marocco in sella a una moto bicilindrica. E provo a dirvi quanto sia bello scoprire l'Africa in moto. Mono o big? Guardate il video per saperlo!
Un grazie speciale a Yamaha Italia, che mi ha invitato. A Tom42 di Toni Merendino e Gianluca Bonilauri che hanno curato la logistica. Ad Andrea Paternò per le riprese. E a tutti i compagni di questo bellissimo viaggio.

Ultime da News

Da Automoto.it

Hot now

Caricamento commenti...
Yamaha Ténéré 700 World Raid (2022)
Yamaha

Yamaha
Via Tinelli 67/69
20050 Gerno di Lesmo (MI) - Italia
848 580 569
https://www.yamaha-motor.eu/it/it/

  • Prezzo 12.799 €
  • Cilindrata 689 cc
  • Potenza 75 cv
  • Peso 220 kg
  • Sella 890 mm
  • Serbatoio 23 lt
Yamaha

Yamaha
Via Tinelli 67/69
20050 Gerno di Lesmo (MI) - Italia
848 580 569
https://www.yamaha-motor.eu/it/it/

Scheda tecnica Yamaha Ténéré 700 World Raid (2022)

Cilindrata
689 cc
Cilindri
2 in linea
Categoria
Turismo
Potenza
75 cv 54 kw 9.000 rpm
Peso
220 kg
Sella
890 mm
Pneumatico anteriore
90/90 - 21 M/C 54V M+S
Pneumatico posteriore
150/70 R18 M/C 70V M+S
Inizio produzione
2021
tutti i dati

Maggiori info

Ultimi articoli su Yamaha Ténéré 700 World Raid (2022) e correlati