SEMBRA MOTO.IT, IL PODCAST

Giovanni Di Pillo: "San Guido Meda dammi una mano"

- La notizia della chiusura di “Studio MotoGP” su TV8 è il simbolo di una comunicazione sportiva che deve cambiare faccia. Secondo Gio di Pillo è colpa della maledetta “casalinga di Voghera” e fa il suo appello a San Guido
Giovanni Di Pillo: San Guido Meda dammi una mano

La notizia della chiusura di “Studio MotoGP” su TV8 è il simbolo di una comunicazione sportiva che deve cambiare faccia. Secondo Gio di Pillo è colpa della "maledetta casalinga di Voghera”, e fa il suo appello a San Guido. Di questo e di molto altro abbiamo parlato nell'ultima puntata di Sembra Moto.it, in compagnia anche di Alessandro Delbianco e Kristian Ghedina

Saranno le ristrettezze imposte dei grandi gruppi internazionali o sarà il linguaggio televisivo studiato per parlare alla famosa “casalinga di Voghera”, ma la chiusura di “Studio MotoGP” su TV8 sta facendo molto discutere

Gio di Pillo, voce e storia della SBK, ha parlato ai microfoni di "Sembra Moto.it" di come la terribile legge degli ascolti, nudi e crudi, non lasci spazio al livello di gradimento di un programma come quello appena cancellato, nonostante tra i presentatori vertano nomi come Lucchinelli e Agostini. 

Il problema potrebbe essere dovuto alle scelte di un linguaggio preconfezionato? O le critiche a Valentino Rossi avranno infastidito qualcuno?  Di Pillo ci dà la sua versione dell’accaduto in questa puntata del podcast, e, nella settimana in cui si festeggia quello che sarebbe stato il trentatreesimo compleanno di Marco Simoncelli, ricorda ciò che Marco gli disse prima dell’incidente in cui perse la vita a Sepang. 



Il secondo ospite della puntata di Sembra Moto.it è stato il pilota SBK Alessandro Delbianco con cui Alberto Capra e Moreno Pisto hanno parlato di una persona che nelle scorse settimane si è fatta notare, rimbalzando da un profilo social a un altro: Jacey Hayden, la fidanzata di Scott Redding.  Alessandro, collega e amico di Redding, ha commentato la foto provocante pubblicata dalla coppia sul profilo Instagram del pilota e successivamente rimossa. Che da Ducati sia arrivata una tirata d’orecchie per l’irriverente personaggio britannico? 

Il fatto che la Casa di Borgo Panigale sia particolarmente rigida con i propri piloti non è una novità, ma non lo è nemmeno la personalità un po’ rock n’ roll di Redding, famoso per le sue bravate. Volete sapere che cosa ci ha raccontato Alessandro Delbianco sulle loro serate a Riccione? E di quella volta in cui è andato in discoteca con le gambe rotte?  Ascoltate il podcast attraverso il player presente in questa pagina, o su Spotify, o scaricandolo attraverso Apple Podcast o Google Podcast.

Oltre a Gio di Pillo e Alessandro Delbianco nella puntata di Sembra Moto.it troverete anche l’ex sciatore alpino Kristian Ghedina che ci ha raccontato la storia nascosta dietro alla famosissima spaccata sulla Streif. Una follia a 137 km/h realizzata, all’insaputa di tutti, per vincere una scommessa fatta con il cugino.

Premio? Una pizza e una birra.  

  • EnryTizy, Castelleone (CR)

    Anche se sono una casalinga di Voghera, a me piace ascoltare tutte le campane (TV8, Sky, DopoGp con Nico e Zam e Bernardelle, Luca Salvadori e persino Paddock con Bobbiese) Mi mancherà Agostini, troppo simpatico e saggio...
  • Katana05, Novellara (RE)

    Gio Di Pillo è dio. Dice SEMPRE quel che pensa e quel che pensa è SEMPRE la verità. Di Pillo è esattamente quello che rimproveriamo ai commentatori di TV8 di non essere. Ci mancherà. Forse non ce ne rendiamo ancora conto, ma ci mancherà.
Inserisci il tuo commento