Serie speciale

Ducati 1299 Panigale S Anniversario. Con Stoner

- Alla grande festa Ducati di Misano Adriatico è stata presentata una speciale versione Anniversario della 1299 Panigale S. E al WDW, che ha coinciso con i 90 anni di Ducati, c'era Casey Stoner come testimonial di questa serie limitata
Ducati 1299 Panigale S Anniversario. Con Stoner

Fra le tantissime attività organizzate al World Ducati Week di Misano Adriatico c'è stato l'evento di presentazione della speciale 1299 Panigale S Anniversario. Era una novità annunciata poche settimane fa, a Borgo Panigale hanno voluto ricordare i 90 anni di Ducati con molte iniziative ma anche con il lancio di una serie speciale. E non poteva trattarsi che di una super sportiva.

Qualcuno, spinto dall'ottimismo, aveva immaginato che potesse essere l'occasione per vedere una nuova edizione replica della Desmosedici da GP. Per come la vediamo noi si tratta di aspettare ancora un poco.

Intanto la 1299 Panigale S è stata scelta come base per questa edizione Anniversario che sarà costruita in “soli” 500 esemplari. Non 90, come gli anni compiuti da Ducati, ma un numero commercialmente ben più interessante. Del resto lo stesso AD Claudio Domenicali, che ha svelato la moto sul palco del WDW, ha detto più volte che una delle strategie del marchio è di proporre serie speciali. Casey Stoner ha tenuto a battesimo la novità Ducati guidandola sul circuito di Misano, video qui sotto.

 

 

La Anniversario si presenta con una colorazione e una veste grafica che richiama lo stile di Ducati Corse, ovvero rosso per la parte alta delle sovrastrutture, bianco per la fascia centrale e nero per la pancia della carenatura e per i parafanghi realizzati in fibra di carbonio. Esteticamente risaltano anche la colorazione delle ruote, che passa da nera a oro, e l'adozione del finale di scarico Akrapovic (fornito nel kit a corredo).

Il prezzo è di 29.590 euro (la Panigale S ne costa 25.990) e se l'intera struttura meccanica e ciclistica è in comune con la Panigale S, la Anniversario di distingue per alcune differenze tecniche, nuovi software di gestione, modifiche allo sterzo, e per il peso in ordine di marcia che scende su questa Panigale S da 190,5 a 188 kg.

La nuova piastra superiore di sterzo e le relative boccole di sterzo eccentriche sono ricavate dal pieno e come sulla versione Panigale R (venduta a 32.990 euro) è possibile traslare il perno di sterzo di 5 mm modificando le quote caratteristiche dell'avantreno.
Altre cose che si vedono sono la protezione dell'ammortizzatore laterale e i paratacchi sulle pedane realizzati in fibra di carbonio, mentre anche la batteria al litio ha contribuito a contenere il peso totale di 2,5 kg.

 

 

I controlli elettronici vertono su una piattaforma inerziale Bosch che è il cuore dell'interfaccia con con il cornering ABS, la regolazione delle sospensioni semi attive Ohlins Smart EC (i servo motori regolano la frenatura idraulica istantaneamente nelle fasi di frenata, ingresso curva e accelerazione), controllo di trazione e di impennata.

In particolare i controlli trazione e impennata (DCT e DWC) beneficiano si un nuovo algoritmo più evoluto e quindi denominato EVO). Il DCT EVO, misurando in ogni momento l’angolo di piega della moto, oltre a controllare lo slittamento posteriore, introduce l’intervento delle valvole dei corpi farfallati in aggiunta alla gestione dell’anticipo dell’accensione e dell’iniezione. Il nuovo algoritmo offre un controllo più fine riducendo le oscillazioni fra trazione e limitazione, inoltre si adatta rapidamente ai mutamenti del grip quanto il pneumatico si sta usurando.
 

Quando è regolato ai livelli 1 e 2, il DTC EVO aggiunge una nuova funzionalità.
Ducati spiega che quando la moto è in piega il pilota può usare il comando gas per richiedere uno slittamento maggiore di quello ottenuto dal normale livello di intervento, in modo da permettere alla moto, facendo perno sulla ruota anteriore, di chiudere la traiettoria della curva con la ruota posteriore...

Il bicilindrico Superquadro (1.285 cc) eroga 205 cavalli a 10.500 giri, il cambio adotta il dispositivo quick-shift (inserimento e scalata) e nella dotazione c'è il controllo del freno motore EBC. Il kit racing, a corredo della moto, comprende lo scarico Akrapovic, il caricabatterie, le cover di alluminio per chiudere i fori d'attacco dei retrovisori e del portatarga.

La 1299 Panigale S Anniversario sarà in vendita a partire da metà luglio.

 

  • piega996, roma (RM)

    E' inutile cavillare nei paragoni.
    Ma La Ducati e le sue moto speciali hanno assunto il significato che hanno le Ferrari le 4 ruote. Se ti piace la Ferrari, ma ti fa' sbavare tanto, se hai il portafoglio giusto per lei, vai paghi e te la porti via e tra l'altro non ti sei portato via paccottiglia ma il meglio non vai a comprarti la 500 Abarth. Con questa 2 ruote il discorso è uguale.
  • MAXPAYNEIT, Fusignano (RA)

    beato chi puo' comprarsela. Io la metterei in salotto,tanto e' bella.
    In pista pero',userei altro. Se non altro per la paura di stendermi e rovinare cosi' tanto capolavoro!
    Stoner poi,fa' sempre la sua figura,anche come uomo immagine. Non capisco chi lo critica,ha fatto la sua scelta,lo disse fin dall'inizio della sua carriera che non avrebbe durato molto,una volta divenuto campione,e ancora oggi c'e' gente a cui non va' giu'.
    Proprio,non capisco certa gente....boh,l'invidia dicono sia una brutta bestia,e' proprio vero!
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Ducati 1299 Panigale S (2015 - 18)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Ducati
  • Modello 1299 Panigale
  • Allestimento 1299 Panigale S (2015 - 18)
  • Categoria Super Sportive
  • Inizio produzione 2015
  • Fine produzione 2017
  • Prezzo da 26.440 - franco concessionario
  • Garanzia 24 mesi chilometraggio illimitato
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.070 mm
  • Larghezza 745 mm
  • Altezza 1.105 mm
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 830 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.437 mm
  • Peso a secco 166,5 Kg
  • Peso in ordine di marcia 190,5 Kg
  • Cilindrata 1.285 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 2
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri longitudinale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V 90
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 116 mm
  • Corsa 60,8 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione desmodromica
  • Ride by Wire
  • Controllo trazione
  • Mappe motore 8
  • Potenza 205 cv - 143 kw - 10.500 rpm
  • Coppia 15 kgm - 145 nm - 8.750 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 15,5 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Monoscoscca in lega di alluminio
  • Sospensione anteriore Forcella Marzocchi pressurizzata a steli rovesciati in lega di alluminio da 50 mm con riporto di ossido duro, completamente regolabile
  • Escursione anteriore 120 mm
  • Sospensione posteriore Regolabile: progressiva/flat. Monoammortizzatore Sachs completamente regolabile. Forcellone monobraccio in alluminio.
  • Escursione posteriore 130 mm
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 330 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 245 mm
  • ABS
  • Tipo ruote integrali
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore 120/70 ZR 17
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 200/55 ZR17
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Ducati

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta