BMW R80 G/S Six Days Tribute. Cinque esemplari da UFO Garage

La mamma di tutte le BMW R-GS è una moto costruita dal reparto corse BMW per le gare Enduro. Cinque amici si sono rivolti agli specialisti di UFO Garage per avere altrettante repliche della R-G/S per la Sei Giorni del 1979
4 aprile 2022

La moto BMW più venduta al mondo da molti anni deve tutto alla R80G/S lanciata nel 1980. La storia di quel modello è nota, la sua genesi si deve non da studi di mercato ma dalla sensibilità di un piccolo nucleo tecnico e sportivo all'interno di BMW Motorrad.

Con i boxer BMW correva già nella Regolarità e nel 1979 schierò una squadra ufficiale che si impose alla Sei Giorni Internazionale di Enduro. Dopo di che fu la volta della R80G/S di serie.

Rifacendosi alle BMW che corse l'ISDE del 1979, cinque amici e appassionati motociclisti catalani si sono rivolti ai customizzatori madrileni di UFOGarage per farsi costruire delle special quale tributo a quella storia.
Efraon Triana, anima di UFO Garage dopo aver lavorato per anni alla CRD - altra firma della personalizzazione - ha così pensato al progetto partendo dall'esaminare le BMW dell'epoca, ma guardando anche a componenti più attuali per rendere le moto meglio sfruttabili.

Come base motore e telaio è ricorso alla R100RS, un modello più semplice da reperire in Spagna e con il vantaggio di un boxer più potente, capace di una settantina di cavalli.

I motori sono stati revisionati e con attenzione alle testate e alla distribuzione. Sono stati trattati con Cerakote, una finitura che appare come l'alluminio naturale ma che si può pulire più facilmente.
Per aumentare la capacità della coppa dell'olio sono stati aggiunti un distanziale sottocoppa e poi una protezione paramotore in alluminio.

Il serbatoio è stato fatto appositamente: è piccolo come richiede l'estetica e la relativa capienza di otto litri è stata integrata dal montaggio di una tanichetta laterale da cinque ulteriori litri.
Un portaoggetti in pelle completa il serbatoio e al suo interno reca una presa 12V e una USB. L'impianto elettrico è stato ricablato con le componenti di Motogadget.

Al faro analogico, inserito in tabelle porta numero, è stato aggiunto un secondo proiettore montato sui tubi paracilindri.

Il telaio è stato rinforzato e poi, con tubi da 20 mm e seguendo il disegno di quello ufficiale dell'epoca, Triana ha rifatto il telaietto posteriore. La forcella deriva invece dalla dotazione Yamaha XT.

La colorazione bianca del serbatoio, con grafica Motorsport, e il telaio celeste sono un chiaro riferimento al mondo BMW e i cinque proprietari hanno voluto i portanumero personalizzato con le cifre delle moto in gara all'ISDE.

foto di Pere Nubiola, fonte Bikeexif

Argomenti

Ultime da News

Caricamento commenti...
Bmw R 80 GS Basic (1996 - 97)
Bmw

Bmw
Via dell'Unione Europea, 1
200097 San Donato Milanese (MI) - Italia
02 51883200
info@bmw.it
https://www.bmw-motorrad.it/

  • Prezzo 1.100 €
  • Cilindrata 800 cc
  • Potenza 50 cv
  • Peso 210 kg
  • Serbatoio 24 lt
Bmw

Bmw
Via dell'Unione Europea, 1
200097 San Donato Milanese (MI) - Italia
02 51883200
info@bmw.it
https://www.bmw-motorrad.it/

Scheda tecnica Bmw R 80 GS Basic (1996 - 97)

Cilindrata
800 cc
Cilindri
2
Categoria
Enduro Stradale
Potenza
50 cv 37 kw 6.500 rpm
Peso
210 kg
Inizio Fine produzione
1995 1997
tutti i dati

Maggiori info

Ultimi articoli su Bmw R 80 GS Basic (1996 - 97) e correlati