BMW R nineT Zillers Garage. Non vola, ma sta in piedi da sola

Maurizio Gissi
  • di Maurizio Gissi
Non c'è soltanto la BMW R18 a richiamare l'attenzione attorno al boxer di Monaco. Dmitry Golubchikov, di Zillers Garage, ha realizzato questa carenatissima special one-off guardando al mondo dell'aviazione. Si abbassa quando la si parcheggia così non serve il cavalletto
  • Maurizio Gissi
  • di Maurizio Gissi
14 aprile 2020

Nell'obiettivo di Dmitry Golubchikov, customizer russo già vincitore di un campionato AMD, c'era la partecipazione a MotoVesna con la sua ultima creazione su base BMW R nineT.
Ma la fiera motociclistica di Mosca, che si sarebbe dovuta svolgere la fine marzo, è saltata causa Coronavirus e così Dmitry ha scelto il web per mostrarla.

Zillers Garage è una realtà giovane ma già nota, ragion per cui la filiale russa di BMW Motorrad gli ha commissionato la costruzione di una special.

Golubchikov ha avuto carta bianca, ha quindi deciso che della R nineT di serie del 2016 avrebbe tenuto solamente il motore, il telaio e la trasmissione finale monobraccio.
Per il suo progetto aveva in mente qualcosa di profondamente aerodinamico, futuribile e ispirato al mondo aeronautico. Coinvolgendo gli specialisti Mikhail Smolyanov e John Reed, per il design, ha progettato e realizzato quasi tutto da sé, impiegando dieci mesi per arrivare al risultato finale.

Sullo sfondo la Vincent reinterpretata da Golubchikov
Sullo sfondo la Vincent reinterpretata da Golubchikov

La carenatura che pare la fusoliera di un caccia lascia intravvedere solo i cilindri del boxer 1.170 cc, e una consolle copre parzialmente anche il manubrio, inglobando la strumentazione Motogadget e una serie di pulsanti di comando.
Il codino retrosella scorre all'indietro aprendo un vano portaoggetti, ma la cosa più curiosa è un sistema pneumatico che abbassa la moto quando la si parcheggia: si appoggia sulla pancia della carenatura, rimanendo in verticale senza bisogno di un cavalletto.

Anche la speciale forcella è stata così costruita da Dmitry, che ha persino fatto da sé il manubrio, i comandi elettrici, le leve, i comandi a pedale e tanti accessori che avrebbe potuto trovare belli pronti, come l'impianto di scarico che gira nascosto sotto la carenatura.

Nuove casse d'aspirazione – stampate in 3D – occhieggiano dietro ai cilindri, mentre le ruote da 18 pollici sono state lavorate a macchina con uno speciale disegno che richiama la forma delle turbine.

Argomenti

Ultime da News

Da Automoto.it

Caricamento commenti...
Bmw R nine T 1200 (2014 - 16)
Bmw

Bmw
Via dell'Unione Europea, 1
200097 San Donato Milanese (MI) - Italia
02 51883200
info@bmw.it
https://www.bmw-motorrad.it/

  • Prezzo 15.950 €
  • Cilindrata 1.170 cc
  • Potenza 110 cv
  • Peso 222 kg
  • Sella 785 mm
  • Serbatoio 18 lt
Bmw

Bmw
Via dell'Unione Europea, 1
200097 San Donato Milanese (MI) - Italia
02 51883200
info@bmw.it
https://www.bmw-motorrad.it/

Scheda tecnica Bmw R nine T 1200 (2014 - 16)

Cilindrata
1.170 cc
Cilindri
2 contrapposti
Categoria
Naked
Potenza
110 cv 81 kw 7.750 rpm
Peso
222 kg
Sella
785 mm
Pneumatico anteriore
120/70 ZR 17
Pneumatico posteriore
180/55 ZR 17
Inizio Fine produzione
2013 2016
tutti i dati

Maggiori info

Ultimi articoli su Bmw R nine T 1200 (2014 - 16) e correlati