Special

BMW R 80 Perseo: una special ispirata alla R 69

- Da Olivi Motori di Firenze una special su base BMW R 80 ST che cita la R 69 degli anni '60
BMW R 80 Perseo: una special ispirata alla R 69

Prendi un'idea e costruiscile una moto attorno: potrebbe essere stato questo l'approccio seguito da Olivi Motori (concessionario-customizer di Firenze) nel realizzare questa interessante special su base BMW R 80 con dettagli che richiamano l'heritage della Casa di Monaco.

Si fa fatica a parlare di moto di partenza perché è lo stesso Vittorio Olivi a confessarci che in realtà si è partiti da un libretto di circolazione e un telaio arrugginito e spolpato, ma tanto è bastato per costituire l'ossatura della nascente Perseo e seguire i desideri di George, un cliente australiano desideroso di una special su base BMW giunto in contatto con Vittorio Olivi attraverso Niccolò, un amico comune dai trascorsi australiani: con le idee piuttosto chiare sulla direzione da seguire, Vittorio (per la parte tecnica), George e Niccolò (sopratutto per l'estetica), recuperano dopo qualche ricerca un telaio BMW R 80 ST del 1983 completandolo con un motore R 80 cui sono stati poi maggiorati i cilindri e le valvole, alleggerito e riequilibrato l'albero motore, installati dei carburatori Dell'Orto PHM 38 e un'accensione elettronica, il tutto per portare la potenza – secondo il preparatore fiorentino - fino a 80 cv.

 

Se sul motore – verniciato in nero - il lavoro è stato, se vogliamo, quasi convenzionale, è sulla parte ciclistica ed estetica che la Perseo rivela la maggiore personalità e la propria ispirazione: il faro è preso pari pari da una BMW R 69 e l'intero layout della moto tradisce un certo debito verso la più anziana progenitrice. Basta infatti osservare il parafango posteriore che segue le forme dello pneumatico, oppure il singolo specchietto laterale ancorato al faro anteriore (non comune a tutte le versioni della storica R 69, però) e, sopratutto, gli splendidi mozzi Fontana con due evocativi freni a tamburo a doppia camma. I cerchi sono Borrani, mentre per la forcella la scelta è caduta su una Ceriani GP replica e al posteriore c'è un mono di primo equipaggiamento ma totalmente ricondizionato e customizzato.

Il desiderio di George è quello di avere una moto easy and confortable to ride, con un good size engine tank and seat e così si comprende meglio la scelta di adottare un serbatoio derivato da una R 100, certamente capiente quanto richiesto dal proprietario, e una sella in unico pezzo di dimensioni generose. Il singolo scarico sulla sinistra - realizzato da Olivi Motori come parte dell'impianto elettrico - stimola la curiosità di sentire in moto il boxer da 80 cv.

Come molte special, non ha senso parlare di costi ma piuttosto di tempo speso a realizzarla: in questo caso oltre 200 ore di lavoro, oltre a... due viaggi da Sidney a Firenze.

  • mauromoto, Treppo Grande (UD)

    Lasciamo questo esemplare all'anno 2020, visto il risultato, non merita di rientrare nel nuovo anno dove tutti speriamo in una situazione migliore.
  • alessandro1965, Gallarate (VA)

    che paura con quelle gomme Firestone !! Vanno bene solo se la strada è dritta. Buon Anno !!!
Inserisci il tuo commento