raduno internazionale

BMW Motorrad Days 2019: venite a Garmisch con noi

- Siamo stati ai BMW Motorrad Days di Garmisch. Vi raccontiamo il nostro viaggio e vi mostriamo solo alcune delle cose che accadono nel bellissimo paesino alpino. Dalla presentazioni di modelli inediti, come la nineT /5 e la moto elettrica, alla immancabile festa sotto il tendone

Garmisch è stato anche nel primo weekend di luglio del 2019 l'immancabile appuntamento alpino per migliaia di motociclisti provenienti da tutto il mondo. Abbiamo scritto alpino e non solo BMW, perché ormai la Baviera è diventata tappa fissa per moltissimi amici in sella a moto di ogni tipo. Abbiamo visto numerosi gruppi dall'Italia, dalla Francia, dalla Spagna e persino dall'Argentina e dal Giappone. Garmisch infatti non è solo una grande festa organizzata con precisione teutonica da BMW Motorrad, ma è anche una serie di eventi che appassionano tutti. Dai tour sui passi alpini ai giri in fuoristrada, passando per i tanti show nel piazzale e per la visita ai principali produttori di moto special e di accessori per motociclisti. Presenti in forza anche numerose aziende italiane (come KRY-O, Tucano Urbano, Unit Garage... e ci scusiamo con quelle che non siamo riusciti a vedere!).

Tante novità esposte in anteprima assoluta. BMW ha presentato qui al pubblico la nuovissima nineT /5, che rende omaggio ai 50 anni dello stabilimento tedesco di Spandau e delle serie /5 del 1969. Ammiratissime anche la DC Vision elettrica e la maestosa R18, che già avete visto a Villa d'Este nel mese di maggio.

La DC Vision elettrica
La DC Vision elettrica

Garmisch non è solo un raduno internazionale, ma è anche un'occasione per fare festa dedicata persino alle famiglie. Non mancano i test-ride con le piccole motine da trial elettriche e poi la sera tutti sotto il maxi tendone per il grande party finale con la musica dal vivo e birra a fiumi.
Tranquilli, finita la festa si va a nanna rigorosamente a piedi: le tende e gli alberghi distano poche centinaia di metri dal cuore pulsante di questo fantastico evento. E ora? L'appuntamento è per il 2020, primo fine settimana di luglio, con o senza BMW al seguito. Avete preso nota?

Foto di Giovanni Mitolo

In viaggio verso Garmisch
In viaggio verso Garmisch

Road to Garmisch

Per raggiungere la Baviera abbiamo usato una BMW R 1250 GS HP, fornita da BMW Italia. Siamo partiti da Milano e abbiamo per prima cosa raggiunto il Lago di Como, che abbiamo costeggiato sino a Colico.
Da qui, dopo una breve sosta per fare benzina alle moto del gruppo, siamo ripartiti in direzione Chiavenna. Abbiamo passato il confine con la Svizzera e siamo saliti sul Passo del Maloja, destinazione Saint Moritz per il pranzo. Siamo poi rientrati in Italia percorrendo l'Ofenpass e siamo scesi in Val Venosta. Da qui abbiamo guidato la GS verso il Lago Resia per la foto di rito di fronte al campanile sommerso. Dopo il Resia abbiamo percorso gli ultimi 150 chilometri, passando per l'Austria e raggiungendo infine il confine tedesco e quindi la nostra meta, Garmisch.

  • Foxxes1, Carpi (MO)

    Marco stanno allestendo una r 1800 dedicata con colorazione bronzo/nero tipo 719 cerchi dorati e baffetti sul parafango anteriore e fanale. Si prevedono ordini in overbooking. La classe non è acqua. Ciao Mauro.
  • gs2best, Pomponesco (MN)

    Andare a Garmisch è come andare per i credenti alla messa di Natale.

    E' l'occasione per fare dei magnifici passi alpini e godere di curve e panorami.

    Poi se uno vuol fare solo autostrada allora PECCATO
Inserisci il tuo commento