concept

Benda LF-01: dal concept alla produzione

- La power cruiser cinese più vicina alla produzione. Prezzo d'attacco ma resta ancora da capire se verrà importata in Europa
Benda LF-01: dal concept alla produzione

Vi avevamo già parlato del concept Benda LF-01, un'inedita power cruiser a quattro cilindri che è stata mostrata dalla Casa cinese al Chongqing Motor Expo del settembre 2020.

La moto è dotata di un motore quattro cilindri di 680 cc raffredato a liquido capace di 97 cavalli a 12.000 giri più che sufficienti per accelerazioni in linea con l'estrazione della LF-01, il peso dichiarato è di 215, grazie anche al telaio in alluminio e, perlomeno nel concept mostrato, la dotazione è di prim'ordine con freni Nissin, ABS Bosch, un caratteristico faro a LED con presa d'aria integrata, strumentazione TFT e un'imponente gomma posteriore dalla sezione “monstre” di 310/35-18.

Come riportato dal sito cinese xcar.com, adesso il disvelo del modello definitivo denominato LFC 700 sembra avvicinarsi e la data del primo luglio 2021 fa capolino: vedremo quindi quanto, e se, il passaggio da concept a produzione possa aver influito nella linea senza compromessi e sulle dimensioni dello pneumatico posteriore che potrebbe ridursi ad un più accettabile 240, quale sarà il valore di coppia – molto importante su moto di questo segmento – e sopratutto il prezzo che si pensa possa orbitare nella forbice tra i 5000 e i 6000 euro, in Cina. Sarà forse possibile sapere anche gli eventuali piani di importazione in Europa, come la BD300 “Sporty” che è già importata in Italia dalla Zerotrenta Garage di Rovato (Brescia), e in quale misura l'importazione influirà sul prezzo finale di vendita.

 

Fonte: xcar.com

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento