Speciale guida in pista

A scuola di setup con Alessandro Valia. Le basi dell'assetto

- La prima puntata di un corso dedicato a teoria e pratica della messa a punto per la guida in circuito. Ce lo spiega Alessandro Valia, collaudatore Ducati ed istruttore al DRE

Il motociclista sportivo, soprattutto se amante della pista, è solitamente anche un grande appassionato di tecnica. Amante delle raffinatezze, sempre attento alle ultime novità, spesso con opinioni precise e motivate su scelte tecniche, guida e magari anche messa a punto della moto. Ma frequentando - per lavoro e per passione - gli autodromi di tutta Italia, ci siamo accorti di quanto approssimative siano le cognizioni di molti appassionati in tema di sospensioni, e di come il lavoro su di esse influenzi il comportamento dinamico della moto.

In un mondo in cui tutte le sportive oggi offrono sospensioni pluriregolabili, in grado di modificare attraverso la loro taratura il comportamento dinamico della moto in maniera spesso anche radicale, ci sembra davvero un peccato che molti sfruttino solo parzialmente questa possibilità o, ancora peggio, lavorino sulla base di conoscenze errate o per sentito dire, magari ricopiando pari pari l'assetto trovato dall'amico che - altrettanto magari - pesa 20 chili più o meno di lui...

Abbiamo pensato quindi di rivolgerci ad un esperto come Alessandro Valia, già campione italiano in Superstock, istruttore ai corsi di guida Ducati DRE (senza aver abbandonato del tutto l'attività agonistica, perché si diletta ancora con qualche gara nazionale...) nonché collaudatore Ducati. E' lui che definisce tante scelte tecniche delle moto di Borgo Panigale, e che ne trova l'assetto migliore. Del resto, uno capace di girare in 1'55"3 al Mugello con la Ducati 1299S di serie qualcosina dovrebbe capirne.

Eccoci quindi con lui in un'avventura al Mugello, in occasione appunto del Ducati Riding Experience, per farci spiegare come funzionano le sospensioni e come trovare da noi l'assetto migliore della nostra moto. Un'avventura che si dipanerà su tre puntate; in questa prima vediamo con Alessandro le basi teoriche che ci permetteranno di capire meglio come intervenire nell'esperienza pratica. 

  • Troy78, Sorso (SS)

    Complimenti bellissimo video !!
  • AlphAtomix, Paderno Dugnano (MI)

    Ora manca il classico commento
    "ecco a cosa servono quei pistolotti sulla forcella!"
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Ducati 959 Panigale (2016 - 19)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Ducati
  • Modello 959 Panigale
  • Allestimento 959 Panigale (2016 - 19)
  • Categoria Sportive
  • Inizio produzione 2015
  • Fine produzione n.d.
  • Prezzo da 16.890 - franco concessionario
  • Garanzia 24 mesi chilometraggio illimitato
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.050 mm
  • Larghezza 730 mm
  • Altezza 1.115 mm
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN 830 mm
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse 1.431 mm
  • Peso a secco 176 Kg
  • Peso in ordine di marcia 200 Kg
  • Cilindrata 955 cc
  • Tipo motore termico
  • Tempi 4
  • Cilindri 2
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri longitudinale
  • Inclinazione cilindri -
  • Inclinazione cilindri a V 90
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione iniezione
  • Alesaggio 100 mm
  • Corsa 60,8 mm
  • Frizione multidisco
  • Numero valvole 4
  • Distribuzione desmodromica
  • Ride by Wire
  • Controllo trazione
  • Mappe motore 4
  • Potenza 157 cv - 115 kw - 10.500 rpm
  • Coppia 11 kgm - 107 nm - 9.000 rpm
  • Emissioni Euro 4
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 17 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale catena
  • Telaio Monoscoscca in lega di alluminio
  • Sospensione anteriore Forcella Showa BPF a steli rovesciati in acciaio cromato da 43 mm, completamente regolabile
  • Escursione anteriore 120 mm
  • Sospensione posteriore Monoammortizzatore Sachs completamente regolabile. Forcellone bi-braccio in alluminio
  • Escursione posteriore 130 mm
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 320 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 245 mm
  • ABS
  • Tipo ruote integrali
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore 120/70 ZR 17"
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore 180/60 ZR17"
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Ducati

Nuovo: Ducati 959 Panigale (2016 - 19)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Ducati 959 Panigale (2016 - 19)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta