8 ore di Spa-Francorchamps; vince Aprilia nella Superstock e Canepa con R1 nella Superbike

8 ore di Spa-Francorchamps; vince Aprilia nella Superstock e Canepa con R1 nella Superbike
Alberto Raverdino
Storico successo della moto italiana e dei tre italiani che si sono alternati alla guida di una impeccabile RSV4 1100 nella categoria Stock; Canepa firma la vittoria nella Superbike con Yamaha R1
11 giugno 2024

Il Mondiale Endurance è un campionato che negli anni ha evidenziato una passione viscerale di chi si è impegnato e si impegna in queste competizioni di durata, ma forse ancora di più emergono il valore organizzativo dei team, le abilità dei piloti, capaci di tenere ritmi forsennati per lungo tempo, anche con il buio e i fanali accesi nella notte e, infine, il valore della moto, sia per le prestazioni sia per l’affidabilità dei motori e di tutti i componenti della ciclistica che devono essere ai massimi livelli per consentire una vittoria in questa particolare serie di competizioni.

Proprio in occasione del secondo appuntamento del Endurance World Champion che si è svolto sul mitico tracciato di Spa-Francorchamps in Belgio, nella classe Stock vince il team Aviobike Con i piloti Kevin Calia, Luca Bernardi e Francesco Cocco, un successo storico anche per il marchio Aprilia tanto che Massimo Rivola, dichiara: “È incredibile, alla seconda uscita stagionale nell’Endurance, portare già a casa la vittoria in Superstock. Complimenti a Luca e Kevin per la vittoria e a Aviobike e Nuova M2 Revo per il grande lavoro di squadra. Spa-Francorchamps è una pista dove normalmente corrono le Formula 1, è velocissima e presenta punti pericolosi, come la famosa Eau Rouge. Vedere la RSV4 competitiva e affidabile è un segnale della qualità del prodotto che ci riempie di orgoglio”.

Nella categoria Superbike invece è grande la soddisfazione per un altro italiano, Niccolò Canepa, già Campione nel 2023, insieme al suo Team Yart e i piloti Karel Hanika e Marvin Fritz vince l’appuntamento di Spa-Francorchamps in sella ad una Yamaha R1, nonostante qualche problema fisico.

Naviga su Moto.it senza pubblicità
1 euro al mese