600 km di fuoristrada con la Africa Twin in Abruzzo: il video di Sterrare è Umano Trophy

Il video ripercorre i nostri 3 giorni e 600 km in Abruzzo con la Honda Africa Twin 2022 alla prima edizione dello Sterrare è Umano Trophy
20 maggio 2022

Vi raccontiamo in video la prima edizione dello Sterrare è Umano Trophy, organizzato da Simone Romano e dal suo staff in Abruzzo, con paddock a Montesilvano.
Tre giorni dedicati alla guida in fuoristrada nella bellissima, ma da molti poco conosciuta, regione italiana. Ho guidato la nuova Honda Africa Twin CRF 1100 versione 2022, gommata con le tasselate Continental TKC80 (vi parlo anche di loro nel video). La maxi giapponese si è rivelata una compagna perfetta. Veloce, comoda su strada. Equilibrata ed efficace in fuoristrada. Soprattutto divertente.

Con noi in moto tantissimi amici appassionati e diversi piloti (Marco Fontana, Gio Sala, Angelo Pellegrini, Andy Winkler, Maurizio Gerini, Francesca Gasperi, Francesco Catanese, Massimo Doretto e altri ancora). L'Abruzzo ci ha regalato scenari meraravigliosi, l'incontro con persone ospitali e motociclisti simpaticissimi. Una lode speciale per la splendida organizzazione messa in piedi da Simone Romano. Buona visione!

Si è chiusa domenica 1 maggio la prima edizione di ‘Sterrare è Umano Trophy’, l’evento motociclistico e di promozione turistica, organizzato da Simone Romano, con il supporto della Regione Abruzzo e del Comune di Montesilvano.

“Un’edizione che ha superato di gran lunga le aspettative – dice Simone - sia in termini di presenze che di successo complessivo della manifestazione. Le uniche certezze erano le bellezze e l’ospitalità dell’Abruzzo ma portare così tanti appassionati e atleti professionisti a trascorre tre giorni nella nostra regione non era cosa semplice. I numeri ci hanno dato regione: 150 partecipanti, più gli 11 piloti e giornalisti capitanati dall'immenso Gio Sala, che con le loro famiglie hanno costituito una presenza di circa 500 persone che hanno soggiornato a Montesilvano ; più di 200 prove gratuite per i bambini che hanno voluto sperimentare le mini moto - attività resa possibile grazie allo sponsor Faieta Moto – e 250 test drive gratuiti per adulti di tutta la gamma Honda, per il live tour nazionale ; 74 località abruzzesi, di tutte le province, attraversate dal percorso , di cui 4 con sosta per il pranzo; 3 mila arrosticini preparati all’interno del village del pala Dean Martin e serviti con birra artigianale; 161 bottiglie di Serranella Montepulciano d’Abruzzo bio donate ai partecipanti dalle Cantine Spinelli. Ma ciò che conta ancor di più è il grande apprezzamento ricevuto per un territorio scoperto o ritrovato attraverso le sue eccellenze ed il gradimento nel voler tornare nella nostra regione per la prossima edizione. Siamo già al lavoro per strutturarla ancor meglio – annuncia Romano – sempre con l’unico punto fermo del made in Abruzzo. Per quanto finora siamo riusciti a realizzare ringrazio tutti coloro che, a vario titolo, hanno contribuito all’ottima riuscita di ‘Sterrare è Umano Trophy” , dai 15 sponsor alle Istituzioni, passando per tutti i collaboratori”.

All'evento ho partecipato anche io, in sella a una fiammante Honda Africa Twin CRF1100L 2022 gommata Continental TKC80 per l'occasione.
E' stata una manifestazione bellissima: luoghi dai panorami mozzafiato, 150 partecipanti uno più simpatico dell'altro, un percorso tecnico che ha messo quel pizzico di sale in più alla manifestazione.
C'erano due tracce da poter scegliere. La Soft, facile ma con tratti pepati. E la Expert, che ha tenuto fede al nome e ha fatto divertire i piloti smaliziati. 
Seguiteci, perché su Moto.it e sul nostro canale YouTube nei prossimi giorni vi racconterò lo Sterrare è Umano Trophy insieme ai partecipanti!

Luogo: Montesilvano (Pescara)
Meteo: sole, 22°
Abbigliamento:
Casco Alpinestars SM8
Completo TUR (giacca, pantaloni e guanti)
Stivali Alpinestars Tech10
Tester: A. Perfetti (185 cm, 85 kg)


Foto: Sterrare è Umano - Rallycool, Massimo Di Trapani

Ultime da News

Hot now

Caricamento commenti...

Hot now