Scuolaguida.it

Dal 2016 tutte le moto e gli scooter con motori Euro4 e ABS di serie

- Inizia la rivoluzione dalle 2 ruote: tra 5 anni bisognerà essere aggiornati ai nuovi standard ecologici, economici e di sicurezza, pena la non omologazione | Scuolaguida.it
Dal 2016 tutte le moto e gli scooter con motori Euro4 e ABS di serie


Il cambiamento non è solo per la qualità dell’aria o per la salute pubblica ma anche per le tasche e per la “messa in sicurezza” di tutti i motociclisti e non. E’ questa la più interessante delle nuove regole comunitarie, che finalmente prevede l’obbligo dei motori Euro4 (severa normativa anti inquinamento, già in vigore da anni sulle auto, ndr.), e del sistema antibloccaggio in frenata più sicuro e utilizzato al mondo, anche per i motocicli dai 51 cm³ di cilindrata in su.


La Commissione IMCO (per il Mercato Interno e la Protezione dei Consumatori, ndr.) del Parlamento europeo non ha dubbi sul valore della decisione presa. Cosi facendo si garantiranno espliciti benefici per la comunità intera, promuovendo una mobilità urbana più sostenibile e consapevole, con notevoli miglioramenti per la qualità della vita e la coesione sociale dei futuri cittadini dell’Europa. A marzo 2012 arriverà la bozza preliminare, che dovrà essere poi approvata nel 2014, per garantire un periodo di tempo adeguato allo sviluppo dei dettagli tecnici che accompagneranno il testo finale del provvedimento. Tutti i produttori avranno, in tal modo, tempi e modi adeguati e prestabiliti per adempiere agli standard richiesti ed applicarli ai propri processi industriali senza troppe complicazioni riguardo una possibile diminuzione della domanda o spropositati aumenti dei costi finali di prodotto.

C’è da aggiungere che la Commissione, alla luce delle attuali difficoltà economiche in seno all’Eurozona, prima di prendere una decisione definitiva in merito, inizierà una ulteriore fase di studi e ricerche sull’impatto economico prodotto dagli importanti obiettivi ambientali e di sicurezza proposti.

 

  • franzz1200, Quarto (NA)

    tutto calcolato

    con questo sistema gli incidenti aumentano e hanno l'accasione di fare altre leggi repressive , e intanto la gente muore sulle strade , era troppo semplice e onesto investire questi soldi nella manutenzione delle strade .........
  • mpaccia, Fiumicello (UD)

    Basta con queste leggi fatte in maniera ignorante!

    Ancora una volta siamo di fronte a delle imposizioni che non sono utili e sembrano fregarsene altamente degli utilizzatori. Fate un grosso favore alla gente, ascoltate prima i diretti interessati e poi si deciderà con la maggioranza. Non è complicato.
    Faccio solo presente che se una moto è degli anni 70 o anche 80 ha un suo intrinseco valore che non deve essere cambiato.
    E' sciocco scatenarsi su piccoli numeri ed ignorare quanto possa inquinare un'auto o un camion che non sono catalizzati e dalle marmitte emettono veleno puro.
    Saluti
Inserisci il tuo commento