AIROH e Yamaha Italia insieme dal 2023

 AIROH e Yamaha Italia insieme dal 2023
  • di Pietro Vizzini
È stato siglato l'accordo tra Yamaha Italia e AIROH per la commercializzazione del brand di riferimento nei caschi attraverso la catena distributiva dell'azienda motociclistica. A supporto della partnership previste anche attività promozionali congiunte lungo tutto il Bel Paese.
  • di Pietro Vizzini
20 dicembre 2022

Tra i padiglioni di EICMA è avvenuta la stretta di mano che ha visto nascere la partnership tra AIROH e Yamaha Italia, che partirà dal primo di gennaio 2023.

«Siamo estremamente soddisfatti di aver siglato l'accordo con un brand così prestigioso come Yamaha con cui crescere insieme nel mercato italiano: condividiamo valori quali la qualità del prodotto e la volontà di dare il miglior servizio possibile ai nostri utenti - ha sottolineato Antonio Locatelli, fondatore di AIROH - e in tal senso la nostra presenza nei dealer Yamaha, oltre che gratificarci, ci permette di entrare in contatto con un'ampia clientela estremamente qualificata, che spazia dal fuoristrada al motociclismo su strada».

I dettagli dell'operazione riguardano la distribuzione dell'intera collezione di caschi dell'azienda bergamasca attraverso il canale retail di Yamaha Italia, composto da oltre 160 dealer in tutto il Paese.

«Sono molto felice di questa nuova partnership con Airoh: un’azienda con cui condividiamo valori  come la tecnologia, qualità e il design. La gamma proposta da Airoh si sposa perfettamente con la line up Yamaha dei nostri prodotti ed i clienti potranno accedere attraverso la rete dei concessionari ufficiali  ad un’offerta completa che soddisfa qualunque esigenza, dall’offroad al strada allo scooter. Questa è una di quelle partnership che sono destinate a creare valore per entrambi i brand, ma anche e soprattutto per i nostri clienti e concessionari” ha commentato Andrea Colombi , Country Manager di Yamaha Italia.

A supporto della partnership, AIROH e Yamaha Italia uniranno le proprie forze in attività di marketing congiunte che vedranno l'organizzazione di eventi rivolti al consumatore finale.

Argomenti

Da Automoto.it

Caricamento commenti...