GP di Lettonia

MXGP 2019. Gajser e Prado vincono il GP di Lettonia

- Gajser vince Gara2 e si aggiudica la classifica di giornata davanti a Febvre e Tonus. Cairoli solo 11°. In MX2 doppietta di Prado. Completano il podio Geerts e Olsen

Non bastava quello della Russia per essere ricordato come uno dei GP più sfortunati, con tre piloti della classe regina infortunati (Lupino, Desalle e Bobryshev), che a distanza di una settimana si è avuta un’altra giornata che nessuno avrebbe voluto succedesse. Questa volta a farne le spese è stata la KTM, che in un colpo solo ha perso i suoi due migliori esponenti della classe regina: Tony Cairoli e Jeffrey Herlings.

Il siciliano aveva stretto i denti per tutta la prima manche dove ha centrato un inaspettato 3° posto ottenuto nonostante fosse reduce da un forte stato febbrile ma soprattutto dai postumi della gara di Orlyonok la cui caduta in prova gli aveva reso meno forte spalla e braccio destro. Purtroppo nelle prime battute della frazione successiva in un punto veloce in semicurva ha perso il controllo dell’avantreno ed è finito a terra procurandosi la lussazione della stessa spalla già tanto provata. Il problema è che il soccorso medico non gliela ha messa dentro subito, e nell’attesa di alcune decine di minuti oltre ad acutizzare il dolore ha reso più difficile riportare l’articolazione allo stato iniziale.

Ha ancora più dell’incredibile quanto successo all’olandese, scivolato dopo un salto nel corso del giro di ricognizione e tamponato da Arminas Jasikonis che lo seguiva e non è riuscito ad evitarlo passandogli sopra proprio nel piede che si era infortunato ad inizio anno e che lo aveva tenuto fuori dai giochi sino alla 7ª prova iridata. A botta calda il danno non sembrava così grave, tanto che si è regolarmente schierato dietro al cancello di partenza ed addirittura dopo aver battagliato per tutto il tempo prima con Cairoli e poi con Arnaud Tonus si è assicurato la vittoria dopo aver scavalcato lo svizzero a due giri dal traguardo.

Rientrato ai box l’amara sorpresa di avere di nuovo l’articolazione fratturata, e la sua giornata si è chiusa anzitempo andando in aeroporto per rientrare subito e sottoporsi ad un esame approfondito il cui esito servirà per sapere quale linea seguire, anche se si parla di un altro paio di mesi di fermo.

Parallelamente Tim Gajser che sabato era caduto e che sembrava aver accusato il colpo ha invece siglato la quarta affermazione consecutiva, conquistata con il 6° posto in apertura e la vittoria di quella successiva, che gli ha permesso di portare a 33 punti il suo vantaggio in classifica nei confronti del messinese.

Ritrovato il bandolo della matassa inerente al setting della moto, che in qualifica lo aveva vistosamente rallentato, Romain Febvre ha invece scalato la classifica sino al posto d’onore ottenuto davanti a Tonus e a Jeremy Seewer il quale si è portato al 3° posto della classifica iridata. Ha continuato nella sua serie di bei risultati anche Ivo Monticelli, che ha ottenuto un 9° posto di tutto rispetto considerato il passo pazzesco della maggior parte dei piloti in sella alle 450.


Ancora un weekend perfetto per Jorge Prado, che ha firmato la sua prima vittoria a Kegums dove ha centrato la 7ª doppietta stagionale; conferma anche per il sempre più consistente Jago Geerts che è salito sul secondo gradino del podio davanti all’ex leader Thomas Olsen che rincorre lo spagnolo a 30 lunghezze di distanza. Giornata positiva chiusa nei top ten anche per Michele Cervellin, che ha sfruttato due buone partenze per chiudere prima 8° e poi 10°, meritandosi l’8° assoluto. Grande prestazione anche per Alberto Forato, ritornato in possesso della tabella rossa di leader EMX250 grazie al posto d’onore ottenuto con due fantastiche rimonte da oltre la 20ª posizione, la prima conclusa al 3° posto e l’altra al 4°; l’ottima giornata del team Husqvarna Maddii Racing è stata completata dalla 2ª posizione di Mattia Guadagnini nella seconda manche, il quale in apertura dopo aver preso bene le misure con la sua 250 2T con la quale è arrivato in Lettonia con l’obiettivo di fare un buon allenamento in previsione della prossima prova 125, in quella finale ha fatto vedere di avere il passo per dire la sua anche nell’Europeo 250.


CLASSIFICHE

 

MXGP - GP Classification

Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Race 1 Race 2 Total
1 243 Gajser, Tim SLO AMZS HON 15 25 40
2 461 Febvre, Romain FRA FFM YAM 18 22 40
3 4 Tonus, Arnaud SUI FMS YAM 22 18 40
4 91 Seewer, Jeremy SUI FMS YAM 16 20 36
5 89 Van Horebeek, Jeremy BEL FMB HON 14 16 30
6 84 Herlings, Jeffrey NED KNMV KTM 25 0 25
7 21 Paulin, Gautier FRA MCM YAM 13 10 23
8 259 Coldenhoff, Glenn NED KNMV KTM 9 13 22
9 128 Monticelli, Ivo ITA FMI KTM 11 11 22
10 99 Anstie, Max GBR ACU KTM 12 8 20
11 222 Cairoli, Antonio ITA FMI KTM 20 0 20
12 41 Jonass, Pauls LAT LAMSF HUS 4 15 19
13 911 Tixier, Jordi FRA FFM KTM 8 7 15
14 27 Jasikonis, Arminas LTU LMSF HUS 0 14 14
15 7 Leok, Tanel EST EMF HUS 7 6 13
16 33 Lieber, Julien BEL FMB KAW 0 12 12
17 189 Bogers, Brian NED KNMV HON 3 9 12
18 100 Searle, Tommy GBR ACU KAW 10 0 10
19 152 Petrov, Petar BUL BMF KTM 6 0 6
20 18 Brylyakov, Vsevolod RUS MFR YAM 0 5 5

 

MX2 - GP Classification

Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Race 1 Race 2 Total
1 61 Prado, Jorge ESP RFME KTM 25 25 50
2 193 Geerts, Jago BEL FMB YAM 22 22 44
3 19 Olsen, Thomas Kjer DEN DMU HUS 20 20 40
4 919 Watson, Ben GBR ACU YAM 18 18 36
5 98 Vaessen, Bas NED KNMV KTM 15 14 29
6 959 Renaux, Maxime FRA FFM YAM 16 13 29
7 28 Vialle, Tom FRA FFM KTM 14 12 26
8 747 Cervellin, Michele ITA FMI YAM 13 11 24
9 811 Sterry, Adam GBR ACU KAW 6 16 22
10 14 Beaton, Jed AUS MA HUS 11 8 19
11 35 Harrison, Mitchell USA AMA KAW 9 9 18
12 161 Östlund, Alvin SWE SVEMO HUS 10 7 17
13 29 Jacobi, Henry GER DMSB KAW 0 15 15
14 66 Larranaga Olano, Iker ESP RFME KTM 7 5 12
15 43 Evans, Mitchell AUS MA HON 12 0 12
16 32 Van doninck, Brent BEL FMB HON 1 10 11
17 53 Walsh, Dylan NZL ACU HUS 8 2 10
18 44 Lesiardo, Morgan ITA FMI KTM 5 3 8
19 172 Boisrame, Mathys FRA FFM HON 0 6 6
20 225 Strubhart Moreau, Brian FRA FFM KAW 0 4 4

 

MXGP - Grand Prix Race 2 - Classification

Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 243 Gajser, Tim SLO AMZS Honda 35:56.037 18 0:00.000 0:00.000 1:56.103 6 55.1
2 461 Febvre, Romain FRA FFM Yamaha 35:58.226 18 0:02.189 0:02.189 1:56.282 3 55.1
3 91 Seewer, Jeremy SUI FMS Yamaha 35:58.775 18 0:02.738 0:00.549 1:56.218 4 55.1
4 4 Tonus, Arnaud SUI FMS Yamaha 36:11.908 18 0:15.871 0:13.133 1:56.639 8 54.9
5 89 Van Horebeek, Jeremy BEL FMB Honda 36:18.115 18 0:22.078 0:06.207 1:55.727 2 55.3
6 41 Jonass, Pauls LAT LAMSF Husqvarna 36:22.760 18 0:26.723 0:04.645 1:57.107 7 54.7
7 27 Jasikonis, Arminas LTU LMSF Husqvarna 36:26.164 18 0:30.127 0:03.404 1:57.095 9 54.7
8 259 Coldenhoff, Glenn NED KNMV KTM 36:28.984 18 0:32.947 0:02.820 1:57.632 10 54.4
9 33 Lieber, Julien BEL FMB Kawasaki 36:35.157 18 0:39.120 0:06.173 1:57.700 2 54.4
10 128 Monticelli, Ivo ITA FMI KTM 36:42.648 18 0:46.611 0:07.491 1:57.618 4 54.4
11 21 Paulin, Gautier FRA MCM Yamaha 36:52.381 18 0:56.344 0:09.733 1:57.688 3 54.4
12 189 Bogers, Brian NED KNMV Honda 37:01.698 18 1:05.661 0:09.317 1:58.583 5 54
13 99 Anstie, Max GBR ACU KTM 37:07.249 18 1:11.212 0:05.551 1:58.275 3 54.1
14 911 Tixier, Jordi FRA FFM KTM 37:11.163 18 1:15.126 0:03.914 1:58.674 3 53.9
15 7 Leok, Tanel EST EMF Husqvarna 37:38.790 18 1:42.753 0:27.627 2:00.405 9 53.2
16 18 Brylyakov, Vsevolod RUS MFR Yamaha 37:40.898 18 1:44.861 0:02.108 2:00.254 2 53.2
17 94 Van der Mierden, Sven NED KNMV Yamaha 37:49.341 18 1:53.304 0:08.443 2:00.481 4 53.1
18 37 Krestinov, Gert EST EMF Kawasaki 37:53.863 18 1:57.826 0:04.522 2:01.177 3 52.8
19 297 Gole, Anton SWE SVEMO Yamaha 37:56.191 18 2:00.154 0:02.328 2:01.249 7 52.8
20 151 Kullas, Harri EST EMF Honda 35:33.649 17 1 lap 1 lap 2:00.409 3 53.2

 

MX2 - Grand Prix Race 2 - Classification

Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 61 Prado, Jorge ESP RFME KTM 35:45.289 18 0:00.000 0:00.000 1:54.604 3 55.9
2 193 Geerts, Jago BEL FMB Yamaha 36:01.696 18 0:16.407 0:16.407 1:55.942 3 55.2
3 19 Olsen, Thomas Kjer DEN DMU Husqvarna 36:03.237 18 0:17.948 0:01.541 1:55.101 3 55.6
4 919 Watson, Ben GBR ACU Yamaha 36:19.666 18 0:34.377 0:16.429 1:57.237 2 54.6
5 811 Sterry, Adam GBR ACU Kawasaki 36:36.922 18 0:51.633 0:17.256 1:56.325 3 55
6 29 Jacobi, Henry GER DMSB Kawasaki 36:41.049 18 0:55.760 0:04.127 1:58.138 6 54.2
7 98 Vaessen, Bas NED KNMV KTM 36:46.197 18 1:00.908 0:05.148 1:58.257 3 54.1
8 959 Renaux, Maxime FRA FFM Yamaha 36:49.037 18 1:03.748 0:02.840 1:58.444 4 54.1
9 28 Vialle, Tom FRA FFM KTM 36:50.051 18 1:04.762 0:01.014 1:55.666 3 55.4
10 747 Cervellin, Michele ITA FMI Yamaha 36:51.434 18 1:06.145 0:01.383 1:59.163 7 53.7
11 32 Van doninck, Brent BEL FMB Honda 36:56.610 18 1:11.321 0:05.176 1:58.571 6 54
12 35 Harrison, Mitchell USA AMA Kawasaki 37:11.381 18 1:26.092 0:14.771 1:58.509 6 54
13 14 Beaton, Jed AUS MA Husqvarna 37:13.965 18 1:28.676 0:02.584 1:59.373 5 53.6
14 161 Östlund, Alvin SWE SVEMO Husqvarna 37:14.191 18 1:28.902 0:00.226 1:59.541 7 53.6
15 172 Boisrame, Mathys FRA FFM Honda 37:23.901 18 1:38.612 0:09.710 1:59.561 2 53.5
16 66 Larranaga Olano, Iker ESP RFME KTM 37:27.230 18 1:41.941 0:03.329 1:59.768 3 53.5
17 225 Strubhart Moreau, Brian FRA FFM Kawasaki 37:30.860 18 1:45.571 0:03.630 1:59.711 7 53.5
18 44 Lesiardo, Morgan ITA FMI KTM 37:32.790 18 1:47.501 0:01.930 2:00.144 6 53.3
19 53 Walsh, Dylan NZL ACU Husqvarna 37:33.622 18 1:48.333 0:00.832 1:59.647 3 53.5
20 105 Genot, Cyril BEL FMB Husqvarna 37:40.766 18 1:55.477 0:07.144 2:01.420 10 52.7

 

MXGP - Grand Prix Race 1 - Classification

Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 84 Herlings, Jeffrey NED KNMV KTM 34:02.925 17 0:00.000 0:00.000 1:56.790 14 54.8
2 4 Tonus, Arnaud SUI FMS Yamaha 34:04.524 17 0:01.599 0:01.599 1:56.639 5 54.9
3 222 Cairoli, Antonio ITA FMI KTM 34:14.984 17 0:12.059 0:10.460 1:56.465 1 55
4 461 Febvre, Romain FRA FFM Yamaha 34:17.130 17 0:14.205 0:02.146 1:56.936 3 54.7
5 91 Seewer, Jeremy SUI FMS Yamaha 34:18.905 17 0:15.980 0:01.775 1:57.178 4 54.6
6 243 Gajser, Tim SLO AMZS Honda 34:20.868 17 0:17.943 0:01.963 1:57.602 3 54.4
7 89 Van Horebeek, Jeremy BEL FMB Honda 34:27.586 17 0:24.661 0:06.718 1:57.384 5 54.5
8 21 Paulin, Gautier FRA MCM Yamaha 34:29.767 17 0:26.842 0:02.181 1:56.897 5 54.8
9 99 Anstie, Max GBR ACU KTM 34:30.867 17 0:27.942 0:01.100 1:57.793 6 54.4
10 128 Monticelli, Ivo ITA FMI KTM 34:37.789 17 0:34.864 0:06.922 1:57.149 5 54.6
11 100 Searle, Tommy GBR ACU Kawasaki 34:49.727 17 0:46.802 0:11.938 1:58.507 6 54
12 259 Coldenhoff, Glenn NED KNMV KTM 34:50.441 17 0:47.516 0:00.714 1:58.659 11 54
13 911 Tixier, Jordi FRA FFM KTM 34:54.535 17 0:51.610 0:04.094 1:58.510 5 54
14 7 Leok, Tanel EST EMF Husqvarna 35:20.279 17 1:17.354 0:25.744 1:59.624 9 53.5
15 152 Petrov, Petar BUL BMF KTM 35:22.328 17 1:19.403 0:02.049 2:00.079 5 53.3
16 34 De Waal, Micha-Boy NED KNMV Yamaha 35:23.809 17 1:20.884 0:01.481 2:00.607 6 53.1
17 41 Jonass, Pauls LAT LAMSF Husqvarna 35:26.283 17 1:23.358 0:02.474 1:58.192 5 54.2
18 189 Bogers, Brian NED KNMV Honda 35:32.103 17 1:29.178 0:05.820 1:59.586 3 53.5
19 22 Strijbos, Kevin BEL FMB Yamaha 35:40.247 17 1:37.322 0:08.144 2:00.642 5 53.1
20 94 Van der Mierden, Sven NED KNMV Yamaha 35:42.619 17 1:39.694 0:02.372 2:00.528 11 53.1

 

MX2 - Grand Prix Race 1 - Classification

Pos Nr Rider Nat. Fed. Bike Time laps Diff. First Diff. Prev. Bestlaptime in lap Speed
1 61 Prado, Jorge ESP RFME KTM 34:06.293 17 0:00.000 0:00.000 1:55.939 6 55.2
2 193 Geerts, Jago BEL FMB Yamaha 34:11.246 17 0:04.953 0:04.953 1:56.586 3 54.9
3 19 Olsen, Thomas Kjer DEN DMU Husqvarna 34:15.522 17 0:09.229 0:04.276 1:56.691 4 54.9
4 919 Watson, Ben GBR ACU Yamaha 34:35.091 17 0:28.798 0:19.569 1:57.750 3 54.4
5 959 Renaux, Maxime FRA FFM Yamaha 35:07.845 17 1:01.552 0:32.754 1:59.876 6 53.4
6 98 Vaessen, Bas NED KNMV KTM 35:08.367 17 1:02.074 0:00.522 1:59.431 6 53.6
7 28 Vialle, Tom FRA FFM KTM 35:12.196 17 1:05.903 0:03.829 1:59.950 6 53.4
8 747 Cervellin, Michele ITA FMI Yamaha 35:15.895 17 1:09.602 0:03.699 1:59.337 3 53.6
9 43 Evans, Mitchell AUS MA Honda 35:17.736 17 1:11.443 0:01.841 1:59.440 3 53.6
10 14 Beaton, Jed AUS MA Husqvarna 35:18.632 17 1:12.339 0:00.896 2:00.010 5 53.3
11 161 Östlund, Alvin SWE SVEMO Husqvarna 35:27.459 17 1:21.166 0:08.827 2:00.703 6 53
12 35 Harrison, Mitchell USA AMA Kawasaki 35:31.140 17 1:24.847 0:03.681 2:00.437 5 53.2
13 53 Walsh, Dylan NZL ACU Husqvarna 35:37.555 17 1:31.262 0:06.415 2:00.333 6 53.2
14 66 Larranaga Olano, Iker ESP RFME KTM 35:42.865 17 1:36.572 0:05.310 2:00.886 4 53
15 811 Sterry, Adam GBR ACU Kawasaki 35:43.826 17 1:37.533 0:00.961 1:58.845 1 53.9
16 44 Lesiardo, Morgan ITA FMI KTM 35:45.490 17 1:39.197 0:01.664 2:01.628 2 52.6
17 57 Sanayei, Darian USA ACU Kawasaki 35:54.623 17 1:48.330 0:09.133 2:01.836 7 52.5
18 102 Sikyna, Richard SVK SMF KTM 35:56.185 17 1:49.892 0:01.562 2:01.451 3 52.7
19 75 Roosiorg, Hardi EST EMF KTM 36:01.818 17 1:55.525 0:05.633 2:01.647 4 52.6
20 32 Van doninck, Brent BEL FMB Honda 33:44.535 16 1 lap 1 lap 2:00.411 5 53.2
  • Roger8926, Rivoli (TO)

    Peccato sono veramente dispiaciuto. Pur avendolo praticato , qualche volta mi dimentico che il motocross é uno sport pericoloso. Ciò che non mi piace é che data la pericolosità delle piste moderne e le prestazioni delle moto moderne i campionati del mondo siano ad eliminazione dei concorrenti per infortunio. Più sono bravi , più vanno forte , più sono soggetti ad infortuni. Essere arrivati ad una campionato del mondo senza Herlings , Desalle , forse Cairoli , Fevre non presente nelle prime gare , e buoni piloti come Lupino e Bobryshev toglie spettacolo e interesse al nostro sport. La federazione internazionale dovrebbe meditare e fare una seria autocritica !!!
  • pisogeno, MILANO (MI)

    Ma che sfortuna, per tutti e due !!!!!
    Quando le cose cominciano a girare storte .....
Inserisci il tuo commento