gp d'italia

MXGP 2015. Cairoli domani sarà al via nonostante il polso malconcio

- Incidente a Maggiora per Cairoli durante le qualifiche del GP d'Italia. Il polso non è fratturato ma ha un grosso ematoma. Domani comunque al via
MXGP 2015. Cairoli domani sarà al via nonostante il polso malconcio

Incidente a Maggiora per Cairoli durante le qualifiche del GP d'Italia. Il campione messinese ha perso il controllo della moto durante un salto. Duro atterraggio e brutto colpo al polso. L'incidente è avvenuto nelle prime fasi di gara quando Tony si trovava in testa. All'uscita di un salto in salita la sua moto, appena staccata dal suolo, si è intravarsata a causa della pista profondamente segnata. «Anche io ho avuto lo stesso problema in quel tratto - ha confermato Nagl - ma per fortuna sono riuscito a tenere la moto».

Scongiurata la frattura - come si pensava in un primo momento - Cairoli ha comunque deciso di schierarsi al via del GP d'Italia nonostante il grosso ematoma. Sicuramente il fatto di trovarsi davanti al suo pubblico ha dato forza al campione siciliano.

 

  • luciopx, Trento (TN)

    Penso che Tony faccia bene a partecipare alla gara anche se infortunato.In questo momento del campionato è pericoloso far prendere troppi punti di distacco a Nagl.Magari senza strafare,anche se dolorante,qualche punto se lo porta a casa(spero che vinca in verità).
  • massimo_deiana, Bergamo (BG)

    Che seccatura, sembra non essere un anno fortunato, in ogni caso, se il polso è malconcio, è meglio stare fermi un giro, anche se è il gp di casa. Il campionato è ancora lungo, e poi c'è ancora Mantova.
    Meglio stare fermi che mettere a rischio la stagione.
Inserisci il tuo commento