GP del Belgio

MX 2019. GP del Belgio, news e orari TV

- Grazie al consistente vantaggio lo sloveno potrebbe dare il commiato alla MXGP sulla sabbia di Lommel e con 4 gare in anticipo; in pista, oltre alla MX2 anche l’Europeo 125 e 250 sulla via della conclusione con in lizza per i titolo rispettivamente Guadagnini e Forato
MX 2019. GP del Belgio, news e orari TV

Non è facile né scontato, ma per Tim Gajser è già arrivato il momento di capitalizzare il ricco bottino di 177 punti che questo weekend potrebbe chiudere definitivamente le sorti della MXGP.

Nel caso l’ufficiale HRC riesca infatti ad accumulare 23 punti rispetto a Jeremy Seewer (ad esempio se vince entrambe le manche e lo svizzero non spunta più di 27 punti) la matematica sarebbe dalla sua parte il suo terzo titolo iridato (il secondo nella classe regina) sarebbe cosa fatta.

Chiudere il campionato così in anticipo non è nelle sue priorità (nel caso non succedesse nel Tempio del Motocross potrebbe laurearsi campione dopo la prima manche di Imola…) perché come successo a Loket ora Tiga243 deve pensare anche a non ritrovarsi in situazioni di pericolo che potrebbero pregiudicare il suo obiettivo, e di conseguenza più che al gradino più alto del podio penserà ad accumulare altri punti preziosi, ma senza strafare.

L’esatto contrario di Romain Febvre, ritornato in piena forma e affamatissimo di agguantare quei risultati che gli sono mancati a causa della lunga convalescenza, come ha ben sottolineato con la doppietta di Loket.

L’estenuante arenaria rende però il Gran Premio del Belgio sempre imprevedibile, e non sono da escludere risultati sorprendenti, come quello della scorsa edizione di Max Anstie terminato 3° dietro a Jeffrey Herlings e Tony Cairoli.

Diventata pista di casa per Jorge Prado, anche a Lommel non è difficile ipotizzare un’altra prova di forza del campione in carica della KTM sempre più lanciato alla conquista del suo secondo riconoscimento iridato.

La 14ª tappa Mondiale ospita anche la penultima prova della EMX125 e 250; la prima vede il neo campione del mondo Junior Mattia Guadagnini leader con 13 punti sul francese Tom Guyon, mentre nella quarto di litro il francese della Honda Assomotor Stephen Rubini sente il fiato sul collo di Alberto Forato e Roan Van De Moosdijk, quest’ultimo favorito a Lommel  dal terreno a lui particolarmente congeniale.

 

ORARI TV

RAI SPORT+ HD
Sunday 04 August – MXGP Race 1 – 14:00 CET – Live
Sunday 04 August – MXGP Race 2 – 17:00 CET – Live

RAI SPORT WEB
Sunday 04 August – MXGP Race 1 – 14:00 CET – Live streaming
Sunday 04 August – MXGP Race 2 – 17:00 CET – Live streaming

EUROSPORT 2
Sunday 04 August – MX2 Race 1 – 13:00 CET – Live
Sunday 04 August – MXGP Race 1 – 14:00 CET – Live
Sunday 04 August – MX2 Race 2 – 19:30 CET – Delayed
Sunday 04 August – MXGP Race 2 – 20:00 CET – Delayed

  • tillec59, Domodossola (VB)

    Ma che bravi quella della RAI, adesso che non c'è più il nostro TC ci fanno vedere le gare!!!!
    Proprio interessante!!!!
Inserisci il tuo commento