EICMA 2017

EICMA e Monica Silva: la fotografia d'autore per gli amanti delle due ruote

- La celebre fotografa immortalerà i VIP in visita all'Esposizione, ma anche tutti i visitatori che lo vorranno
EICMA e Monica Silva: la fotografia d'autore per gli amanti delle due ruote

Anche quest'anno, per la terza edizione consecutiva, si rinnova il sodalizio tra EICMA e Monica Silva, fotografa, ritrattista e artista brasiliana di nascita e italiana d’adozione.

Dopo aver realizzato la campagna pubblicitaria di questa 75° edizione - “Per chi ha la moto dentro”-, la nota fotografa tornerà con una nuova sfida: creare una perfetta sinergia tra fotografia d’autore e mondo delle due ruote, concentrando l’attenzione sulle persone di EICMA 2017 e indagando una passione che è nel cuore di molti, attraverso la sua macchina fotografica.

All’interno dello stand EICMA PHOTO LIVE (Padiglione13, Stand M88), durante la fiera in programma 7 al 12 novembre, Silva realizzerà anche un live shooting aperto al pubblico all'interno di un'area allestita con la collaborazione di Mafer e Manfrotto.

La zona dedicata alla fotografia d'autore coprirà un'area di circa 80 mq, e il set sarà un vero e proprio salotto anni Sessanta, con tanto di zona bar, giradischi e vinili, in una visione che avvicina la passione per il vintage al mondo delle due ruote. Una scelta in linea con lo stile dell’area Kustom di quest’anno, che esce dalla manifestazione e raggiunge gli spazi dell’East Market di Lambrate.

Altra protagonista del set di Monica Silva sarà la “Wall of Fame” fotografica di EICMA: una parete lunga 11 metri con i ritratti fotografici più interessanti dei personaggi noti che hanno visitato l’Esposizione Internazionale del Ciclo e Motociclo, scattati da lei negli ultimi due anni.

Una volta fotografati, ai visitatori verrà inviata la foto via mail. Per i visitatori, quindi, non ci sarà solo  la possibilità di essere ritratti da una delle fotografe più di spicco in Italia, ma anche quella di vederla al lavoro sul set mentre ritrarrà i tanti ospiti VIP provenienti dal mondo delle moto, della musica e della cultura.

“Tornare ad EICMA, dopo la realizzazione delle campagne delle ultime edizioni e l’esperienza live dello scorso anno, è davvero emozionante - ha commentato Monica Silva - Quest’anno la sfida che affronto è ancora più grande: lo spazio che EICMA ha deciso di dedicare alla fotografia e all’immagine non è più nell’area Kustom, bensì nel centro nevralgico della manifestazione, a stretto contatto con i big del mondo delle due ruote e con i più importanti brand del settore. L’obiettivo, mio e degli organizzatori, è quello di coinvolgere, attrarre, mettere sotto i riflettori e condividere in tempo reale i volti dei veri amanti del mondo delle due ruote che avrò la fortuna di ospitare nella mia Shooting Area. Un ottimo modo per scoprire i tratti comuni di una grande passione, capace di avvicinare e di mettere in comunicazione mondi diversi come il motociclismo, la street culture, la moda e lo show business.”

  • ally27

    Un trattamento indecente! Stavo osservando lo stand di Arch e improvvisamente ho ricevuto una spallata e due calci intenzionali da un fotografo, senza alcun motivo, tra me e il cordone dello stand c'era ben un metro e mezzo. Lui vooleva fotografare l'attore e la fotografa che lo stava fotografando. L'attore disponibilissimo da due giorni si faceva fotografare da chiunque e io ero ben lontana dalla ressa alla parte opposta dello stand. Ho aspettato che concludesse il suo servizio e quando in inglese, perchè aveva in tuto e per tutto un aspetto esterofilo, gli ho detto che la prossima volta poteva essere più cordiale: ha fatto spallucce e sbuffato. HO AVUTO LA SUA ATTENZIONE solo quando ha frainteso una frase. In una situazione così tranquilla non c'è bisogno di picchiare la gente per fotografare qualcuno che a tutti da udienza.
Inserisci il tuo commento