Videogiochi

EICMA 2015, tavola rotonda: i videogame a tema motociclistico

- Affrontiamo il tema dei videogame di moto con Irvin Zonca (Milestone) e Dario Beretta (Jinglebells) ai microfoni di Nico Cereghini

Le nostre tavole rotonde ad EICMA continuano. Stavolta il tema sono i videogames a tema motociclistico: abbiamo invitato due addetti ai lavori nelle persone di Irvin Zonca, head of design di Milestone, e Dario Beretta, responsabile per la localizzazione dei videogame Milestone di Jinglebells, intervistandoli per bocca di Nico Cereghini ed Edoardo Licciardello.

Oltre all’orgoglio nel constatare come i numeri uno del settore siano due aziende italiane (entrambe hanno sede a Milano) abbiamo potuto capire quanto lavoro stia dietro alle simulazioni motociclistiche attuali – Milestone produce Ride, ma anche le serie MotoGP, MXGP e Superbike.

Una tavola rotonda che ha parlato dello stato dell’arte attuale ma anche di futuro, prefigurando le direzioni in cui una realtà in costante fermento e cambiamento come quella dei videogame potrebbe andare nel prossimo futuro.

  • MAXPAYNEIT, Fusignano (RA)

    Appassionato dei game di guida fin da ragazzino(e delle avventure,e games tattico-militari),sono anni che ormai gioco assai poco,causa mancanza di tempo.
    Ma concordo nell'affermare,che il miglior gioco di corse in moto,come,per me in auto,rimane tourist trophy,per le moto,e gran turismo,per le auto.
    La serie di poliphony,se giocata con un volante decente,a livello di simulazione di guida,per console(ci sono titoli ancor piu' simulativi per pc,ma li' e' un altra faccenda),il team interno a sony,non lo batte nessuno.
    Io ,sia per me che per i miei nipotini(e spero a breve per i miei figli),sono stato cosi' pazzo da costruirmi una postazione di guida,usando il volante ufficiale di gran turismo,non un volantino dell'ikea,andando in demolizione e prendendo un sedile in pelle di un audi quattro,e creando la struttura in acciaio saldato,completamente regolabile,per sentirsi come in auto!!
    Il lavoro e' venuto anche bene,il problema ,ora,e' che quando si fanno serate con amici e i miei nipoti,fra parenti,non riesco a mandarli a casa!!
    Si tira mattina a sfide cronometriche e gare online.
    Quanto alle moto,tourist trophy rimane il miglior gioco di moto mai prodotto,a mio avviso,e mi dispiace che non l'abbiano piu' evoluto,fino ai giorni nostri.
    Spero vivamente,che con le nuove console,il team poliphony ci ripensi,e fermo restando la fisica di guida,del vecchio tourist trophy,aggiornino quel gioco,perche' merita veramente....
  • s1m0ne75, Bastia Umbra (PG)

    Il gioco è molto bello, peccato le piste decenti sono poche. ...e non mi piace il fatto che gli aggiornamenti si pagano !
Inserisci il tuo commento