Tachyon Nb. Lightening sfida Max Biaggi a 450 km/h

Marco Berti Quattrini
Il Niobio come arma segreta e il vento come alleato. Lightening Motorcycle punta a soffiare il record di velocità stabilito da Max Biaggi
22 agosto 2022

Partiamo dal nome: Tachyon Nb. Lightening ha chiamato il suo nuovo progetto come la particella super veloce teorizzata dalla fisica negli anni Sessanta. In realtà il Tachione rimane ad oggi un'ipotesi di cui si parla più spesso nella fantascienza che nella scienza. Ma cosa centra con una moto? Beh, il Tachione è in grado (sempre in teoria) di superare la velocità della luce. Gli obiettivi di Lightening non sono così alti, ma l'intenzione è comunque di andare molto veloce! Punta infatti a superare il record staccato da Max Biaggi di 455 km/h.

L'aspetto della Tachyon Nb non è particolarmente originale. A comandare è infatti l'aerodinamica che scolpisce letteralmente la carena e fa scomparire il pilota. Il segreto del successo di Lightning è nascosto all'interno ed è concentrato nelle ultime due lettere che chiudono il nome: "Nb". Sta per Niobio, un elemento che sembra essere rivoluzionario. La società brasiliana CBMM ha sviluppato delle batterie che arrivano ad essere tre volte più leggere a parità di "capienza".
 

Non saranno solo le batterie a essere sottoposte a una dieta dimagrante, ma anche alte componenti realizzate sempre in Niobio. Una delle proprietà di questo materiale è un'incredibile resistenza al calore. Parti quindi piuttosto stressate possono avere dimensioni (e peso) ridotte senza rischiare rotture. Lightning non ha ancora diffuso il peso ma sarà una delle caratteristiche determinanti del progetto.  La Tachyon Nb non vuole stabilire solo un record di velocità, ma anche andare oltre l'attuale concezione delle moto elettriche. Una vetrina per le future applicazioni del Niobio.

Argomenti

Ultime da Elettrico

Da Automoto.it

Caricamento commenti...