Monopattini elettrici in sharing a Milano. Al via il test

Monopattini elettrici in sharing a Milano. Al via il test
Marco Berti Quattrini
Per ora saranno 20 i monopattini elettrici in sharing per le strade di Milano. Helbiz aspetta solo una regolamentazione certa
20 ottobre 2018

Oggi è il primo giorno di sharing per i monopattini elettrici a Milano. Non un vero e propio debutto perchè di fatto sarà solo un test per verificare come la città risponde alla novità e se il monopattino sarà nelle corde dei milanesi. Senza dubbio dopo bici, auto e scooter il mondo dello sharing si conferma in solida crescita, ma per sfrecciare su un monopattino bisogna un po' più... dinamici.


I primi esemplari, 20 in tutto, saranno piazzati in pieno centro tra Castello Sforzesco e il Duomo e, come ormai prassi consolidata il servizio sarà in free floating, quando si termina la corsa si parcheggia il mezzo dove si vuole. A portare a Milano i monopattini è Helbiz, azienda visionaria dello sharing che già nelle auto (e non solo) ha lanciato un modello peer to peer. 

Monopattino Helbiz
Monopattino Helbiz

Ma torniamo ai monopattini. Il motivo di un debutto così minimal è che al momento i monopattini eletrici non rientrano in nessuna legislazione del codice della strada. I mezzi comunque avranno una velocità massima inferiore ai 25 km/h (come le ebike) e l'avvio è probabile che rimanga affidato alla propulsione dell'usufruitore.

«Si tratta del primo passo di un percorso che rivoluzionerà il trasporto nei centri abitati - spiega il Ceo della società Salvatore Palella al Corriere -, soprattutto nelle grandi città».

Rivoluzionerà il trasporto nei centri abitati, soprattutto nelle grandi città

Argomenti

Ultime da Elettrico

Da Automoto.it

Caricamento commenti...

Hot now