Tour nel deserto

A Taste of Dakar. Sulle dune del Nevada con le maxi enduro

- Un tour da ricordare, un fine settimana all'insegna del fuoristrada e del divertimento, per portare anche nel deserto del Nevada il sapore della Dakar
A Taste of Dakar. Sulle dune del Nevada con le maxi enduro


Il giro prevede la possibilità di 3 diverse varianti
(Paesaggistico, Medio e Avanzato) in base al livello di guida dei gruppi. Io assieme ad alcuni giornalisti e Jeremy optiamo per il giro “Hard”, non pensavo che con moto come la F800 sarebbe stata in grado di andare su questo tipo di percorso! Dopo pochi km mi rendo conto che qui gli americani non scherzano e iniziamo a percorrere uno sterrato in mezzo ad una vallata che ad ogni chilometro diventava sempre piu stretto e tecnico. Fino a quando, in una strada stretta con fondo sabbioso e pietre, abbiamo trovato un pick up fermo. Ovviamente ci siamo fermati ad aiutarlo e tutti insieme siamo riusciti anche a "salvare" questo signore. La cosa più divertente di questo evento è lo spirito con il quale tutti lo stavano affrontando, proprio come le vecchie Dakar o come la mia di quest’anno, totalmente all’avventura.

Spesso ci siamo anche fermati a scattare foto, in particolare quando siamo arrivati sulle dune. La cosa fantastica del deserto del Nevada non è solo il paesaggio che si può ammirare, ma la vasta tipologia di terreno che cambia radicalmente in uno spazio ristretto. Con i nostri motoroni abbiamo iniziato a driftare su queste stupende dune bianche, che fortunatamente avevano una notevole consistenza permettendoci di scalare anche le più alte senza particolari insabbiamenti. Dopo molte ore in sella siamo rientrati, al calare del sole, al bivacco, esausti ma felicissimi. Tutti hanno radunato tutte le loro cose, preparato le valige e ci siamo diretti al Craw Bar dove all’aperto abbiamo cenato di nuovo tutti assieme e dove io e Jimmy abbiamo raccontato le nostre storie dakariane su un palco con tanto di video e immagini.
Poi ci siamo radunati tutti in torno al fuoco e siamo andati avanti a chiaccherare con i partecipanti fino alle 2 di notte.

AltRider è riuscita davvero a trasmettere a tutti il “Taste of Dakar” con questo fantastico evento e la soddisfazione dei partecipanti è stata tale da richiedere un bis prima di fine anno, quindi non è detto che prima della fine del 2012 non ci sia la possibilità anche per voi di partecipare ad un loro evento.
Per partecipare al “taste of Dakar” di 3 giorni, la quota d'iscrizione era di di 225 dollari, ossia meno di 200 Euro.
E' anche possibile noleggiare le moto, tramite AltRider o tramite Kurt, il responsabile di BMWa Las Vegas.

Manuel Lucchese
Foto di: Alfonse Palaima

  • marc46, San Lazzaro di Savena (BO)

    BUON DIVERTIMENTO !

    ciao a tutti,

    leggo che tester/giornalista(?!) si è molto divertito, ha scorrazzato, mangiato, chiacchierato, ma due parole sui prodotti AltRider ?
    per esempio sul RotopaX Four Gallon Gasoline Pack , tanica per carburante ? Delle BMW sapevamo già...
    O forse l'articolo era da inserire nella rubrica "i viaggi dei lettori".

    m.
  • disobbediente, Fermo (FM)

    Bellissimo!

Inserisci il tuo commento