I Talenti Azzurri FMI protagonisti al GP del Mugello

I Talenti Azzurri FMI protagonisti al GP del Mugello
I giovani piloti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana hanno onorato al meglio la loro prima gara di casa della stagione 2024, mettendosi in mostra con performance e risultati di rilievo
4 giugno 2024

Scarperia - Un'edizione del Gran Premio motociclistico d'Italia svoltosi al Mugello Circuit da ricordare per i Pata Talenti Azzurri FMI. Tra il Mondiale Moto3 e la Red Bull MotoGP Rookies Cup, i giovani piloti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack hanno onorato al meglio la loro prima gara di casa della stagione 2024, mettendosi in mostra con performance e risultati di rilievo.

Questo il caso di Luca Lunetta (SIC58 Squadra Corse Honda), sempre più protagonista all'esordio nel Mondiale Moto3. Dopo il settimo posto conseguito al Gran Premio di Catalogna, il giovane Pata Talento Azzurro FMI si è riconfermato anche al Mugello cogliendo un analogo piazzamento all'esposizione della bandiera a scacchi. Con questa serie di risultati utili consecutivi il talentuoso motociclista capitolino adesso figura sedicesimo in campionato con 24 punti finora totalizzati, quarto per quanto concerne la graduatoria Rookie of the Year riservata ai piloti alla loro prima stagione completa nel Mondiale Moto3.

Passando alla Red Bull MotoGP Rookies Cup, il terzo round previsto dal calendario ha prodotto significative conferme ai piloti coinvolti nel progetto, tutti classificatisi nella Top-10 di Gara 2. Leonardo Zanni, costretto al ritiro nella corsa del sabato per un problema tecnico quando si ritrovava nel gruppo di testa, ha poi concluso settimo l'indomani a precedere Edoardo 'Dodò' Boggio, sedicesimo e nono nelle due sfide del Mugello. In evidenza da debuttante anche Giulio Pugliese con una doppia Top-10 (8° e 10°), ritrovandosi attualmente nono in campionato. Sfortunatamente costretto a saltare il suo round di casa Guido Pini, ancora convalescente dal recente infortunio, ma presente al Mugello per sostenere i suoi colleghi piloti coinvolti nel progetto Pata Talenti Azzurri FMI.

Roberto Sassone, Direttore Tecnico Velocità FMI: "Un fine settimana intenso, ma positivo per i Talenti Azzurri impegnati al Mugello. A nostro avviso Luca Lunetta ha disputato un ottimo weekend nel Mondiale Moto3. Forse su di lui erano riposte delle aspettative persino troppo alte da parte di molti, ma realisticamente ci aspettavamo un risultato del genere. Concludere settimo è un buon risultato, ancor più se pensiamo che quest'anno affronta la sua prima stagione nel Motomondiale, corre con una Honda ed è stato in grado di siglare dei tempi incredibili, non ultimo il crono di 1'55"1 di tutto rispetto. Luca ha affrontato bene il fine settimana ed è stato perfetto tatticamente. Siamo molto contenti del lavoro che ha svolto, adesso per lui cominciano ad essere punti importanti in cascina, considerando che è già la seconda gara consecutiva che conclude nei primi 10. Siamo certi che, da qui al termine della stagione, qualche risultato prestigioso arriverà. Per quanto concerne la Red Bull Rookies Cup, ci consolidiamo nella Top 10 con tutti e tre i Talenti Azzurri. Peccato per la rottura del motore in Gara 1 di Leonardo Zanni, poteva fare sicuramente molto bene, ritrovandosi nel gruppo di testa. In ogni caso si è messo in mostra nella seconda gara insieme a Giulio Pugliese, a sua volta quest'anno al debutto in questo campionato, così come Dodò Boggio in netta risalita. Si stanno difendendo bene in un contesto così competitivo e di alto livello, pertanto crediamo ci siano tutti i presupposti per migliorarsi ulteriormente, anche in attesa del ritorno in gara di Guido Pini sfortunatamente fuori gioco per questa sua gara di casa per via del recente infortunio dal quale si sta riprendendo".

Il prossimo appuntamento del Mondiale Moto3 e della Red Bull MotoGP Rookies Cup è in agenda dal 28 al 30 giugno prossimi al TT Circuit Assen.

Luca Lunetta
Luca Lunetta