CIV 2024, test Misano. Davide Stirpe: "C'è molto da lavorare, ma siamo stati abbastanza veloci" [VIDEO]

Le parole di Davide Stirpe sui test del CIV a Misano
19 marzo 2024

Abbiamo intervistato il pilota Davide Stirpe, che ha condiviso con noi le sue esperienze durante i due giorni di test sul circuito di Misano. Affrontando una serie di variabili legate alle condizioni della pista, Stirpe ha testato principalmente le Dunlop slick con mescola media (MS1).

Durante l'intervista, Stirpe ha espresso un feedback inizialmente positivo sui nuovi pneumatici Dunlop, sottolineando una differenza rispetto agli anni precedenti. Questo nuovo prodotto sembra offrire una sensazione di guida migliorata, promettendo un margine di miglioramento sia per lui che per la sua squadra nel corso della stagione.

"Volevo provare le Rain poi alla fine non ho mai trovato una condizione di pista bagnata vera. Quindi abbiamo preferito non fare un test vero sul bagnato, per ora. Ho provato le slick MS1, la mescola diciamo media, e quindi principalmente quello. Anche nei due giorni precedenti a Vallelunga ho provato sempre quella mescola lì, quella gomma lì, e diciamo dai primo feedback positivo se confrontata con laa Pirelli che eravamo abituati negli ultimi anni".

Nonostante la necessità di apportare modifiche al setup della moto e alla tecnica di guida, Stirpe è ottimista riguardo al potenziale di crescita nel corso della stagione. Sembrano esserci ampi margini di sviluppo che potrebbero portare a prestazioni sempre migliori nel prosieguo del campionato.

"Per me sono i primi test con questa squadra e quindi qui ho trovato una situazione completamente nuova, non ho avuto solo la differenza delle gomme ma è stato un mondo tutto nuovo per me e quindi diciamo che ho valutato più il pacchetto generale. Son contento c'è molto da lavorare però. Pronti via comunque siamo siamo stati abbastanza veloci sia qui che a Vallelunga. Dobbiamo sicuramente migliorare però la base è buona".

Inoltre, il pilota ha identificato il circuito del Mugello come una pista dove si sente particolarmente a suo agio. Le caratteristiche del tracciato, con curvoni veloci, molto tecniche, sembrano adattarsi perfettamente al suo stile di guida. Questa preferenza potrebbe giocare a suo favore durante le prossime gare, offrendo opportunità di successo per lui e la sua squadra.

In conclusione, Stirpe ha dimostrato di essere positivo riguardo al futuro della sua stagione. Nonostante le sfide iniziali e la necessità di adattamento sembra pronto a sfruttare appieno il potenziale offerto dai nuovi pneumatici e a cogliere le opportunità di miglioramento lungo il percorso.

Hot now

Caricamento commenti...