FMI presenta la stagione 2024 del CIV Classic

FMI presenta la stagione 2024 del CIV Classic
  • di Alfonso Rago
A Motodays la Federmoto svela gli appuntamenti dedicati al motorsport in declinazione storica
  • di Alfonso Rago
11 marzo 2024

Appuntamento ormai... classico nel panorama delle competizioni in pista, la stagione del CIV Classic è stata presentata dalla FMI allo stand del Moto Club Gentlemen’s di Roma, sodalizio che cura nei dettagli l'organizzazione. 

È stato Rocco Lopardo, Vice Presidente di Federmoto, ad anticipare i contenuti dalla nuova stagione: «Il mondo sportivo delle moto storiche è più vivo che mai ed Epoca Sport è il contenitore FMI di quest’ambiente, che vanta oltre al CIV Classic anche la Regolarità, ovvero Enduro, e Motocross. Nei nostri eventi portiamo in pista moto certificate e quindi quanto più vicine a quella che era la loro versione originale. Mi piace poi sottolineare l’aspetto culturale ed economico di questo mondo: il restauro di queste moto crea un indotto economico per diversi settori, oltre all’indubbio valore di prestigio e culturale che i veicoli storici rappresentano. Il forte interesse è testimoniato anche dai tanti giovani che ci chiedono informazioni su questi Campionati, che vorrei ricordare sono l’unico contenitore sportivo per moto a 2T».

Naviga su Moto.it senza pubblicità
1 euro al mese

A seguire, Raffaele Bigioni ha ricordato i numeri importanti della stagione 2023 del CIV Classic, con punte di circa 350 presenti a Misano; e per il 2024, il Responsabile Velocità del Comitato Moto d’Epoca ha sottolineato come il Campionato si svolgerà ancora in impianti di primo livello, come Vallelunga, Cremona, Varano, Magione e Misano, e il ritorno di classi come la TT, caratterizzata da moto con telaio di serie ed elaborazione libera, costruite fino all’83.

Da evidenziare poi la partecipazione di piloti stranieri, il clima positivo che si respira all’interno della manifestazione e l'aspirazione di poter tornare a svolgere sulla pista di Imola eventi legati alle competizioni sportive.

A seguire, Marco D’Amico, Campione Lightwin Open della scorsa stagione ha confermato nel suo intervento la positività dell’ambiente CIV Classic e la sua crescita a livello d’immagine, annunciando per il 2024 la presenza del suo team con almeno sei piloti.
 

Campionato Italiano Velocità Classic 2024

Round 1-2    4/5 maggio          Vallelunga    
Round 3        8/9 giugno          Cremona    
Round 4        6/7 luglio            Varano de' Melegari    
Round 5        7/8 settembre     Magione    
Round 6        12/13 ottobre      Misano