Superbike. Intervista a Genesio Bevilacqua

Carlo Baldi
Intervista al general manager del team Althea che vede il suo futuro ancora con Ducati e con Checa. Genesio crede nei giovani e in Giugliano, ma gli piacerebbero Rea e Haslam | C. Baldi
22 agosto 2012

Punti chiave


Sappiamo che a Bevilacqua piace da sempre il talentuoso Rea, mentre per quanto riguarda Haslam ricordiamo che cercò di portarlo nel team Honda Althea del 2009, decidendo però successivamente di dare una chance mondiale a Tommy Hill, che veniva da una stagione a dir poco sfortunata nel team Althea Supersport. Non poteva mancare un accenno alle penalizzazioni nei confronti della Ducati, che sembrano ormai anacronistiche viste le prestazioni delle quattro cilindri. Per finire un occhio in casa altrui per valutare il dream team Melandri Spies. Una coppia fantastica ma non facile da gestire sotto lo stesso tetto.

Ultime da Superbike

Da Automoto.it

Caricamento commenti...