portimao -gara 2

Max Biaggi concede il bis!

- Max guida un'Aprilia velocissima sui rettilinei di Portimao e vince ancora davanti ad Haslam. Terzo Crutchlow. Checa è il più veloce tra i piloti Ducati; Haga e Fabrizio in difficoltà
Max Biaggi concede il bis!


Doppietta di Biaggi, ma Haslam non molla


La seconda gara della Superbike a Portimao ha ricalcato molto da vicino la prima e su i primi due posti del podio sono saliti ancora una volta i due protagonisti assoluti di questa domenica : Biaggi e Haslam.
Così come in gara uno la superiorità di Biaggi e soprattutto del motore della sua Aprilia è stata evidente. Haslam le ha provate tutte, ma nemmeno una lunga uscita di pista del pilota romano è servita a far prevalere il pilota della Suzuki. Dopo il dritto Biaggi è rientrato in terza posizione alle spalle di Crutchlow, ma nell’arco di due giri è risalito in prima posizione. Sul lungo rettilineo della pista portoghese Biaggi si è divertito a spolverare le carene di Crutchlow e di Haslam ed è stato subito chiaro che solo Max avrebbe potuto perdere questa gara. 

Così come in gara uno la superiorità di Biaggi e soprattutto del motore della sua Aprilia è stata evidente. Haslam le ha provate tutte, ma nemmeno una lunga uscita di pista del pilota romano è servita a far prevalere il pilota della Suzuki


Haslam ha fatto una gara stupenda senza mai mollare un millimetro ai suoi avversari e sino all’ultimo ha tentato di ripetere la vittoria di Phillip Island ma ha dovuto infine inchinarsi alla potenza dell’Aprilia. Sia chiaro che Biaggi ha vinto per meriti suoi oltre che per la potenza della sua moto ed ora si candida assieme ad Haslam per la conquista del titolo.
Crutchlow questa volta non ha commesso errori ed è salito sul podio al terzo posto, davanti a Carlos Checa ancora una volta primo delle Ducati.
In un weekend molto difficile per le Ducati, l’esperto pilota spagnolo ha limitato i danni ed è andato ad un passo dal podio in entrambe le gare. Dietro a Checa troviamo ancora Camier che ha bissato il quinto posto di gara 1. Bravo Toseland che ha vinto il dolore alla mano sinistra ed è giunto sesto, davanti al connazionale Byrne e ad Haga che con una partenza a missile ha cercato di recuperare dalla quinta fila. Male invece Fabrizio, ancora undicesimo, che si è dimostrato ancora molto nervoso e mai in grado di trovare il giusto feeling con la sua 1198. Guintoli, nono, ha fatto meglio della prima manche precedendo Corser che in entrambi le gare è partito benissimo per poi calare fa metà gara in poi.
Un problema suo o della sua BMW? Una rottura ha fermato rea mentre Smrz e Morais sono caduti senza conseguenze.

Portimao – gara 2


1 3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 1000 F. 38'06.128 (159,084 kph)
2 91 Haslam L. (GBR) Suzuki GSX-R1000 0.191
3 35 Crutchlow C. (GBR) Yamaha YZF R1 0.658
4 7 Checa C. (ESP) Ducati 1098R 1.015
5 2 Camier L. (GBR) Aprilia RSV4 1000 F. 3.123
6 52 Toseland J. (GBR) Yamaha YZF R1 9.131
7 67 Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 11.033
8 41 Haga N. (JPN) Ducati 1098R 13.452
9 50 Guintoli S. (FRA) Suzuki GSX-R1000 13.964
10 11 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 16.377
11 84 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 26.351
12 111 Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR 27.964
13 66 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX 10R 33.566
14 57 Lanzi L. (ITA) Ducati 1098R 33.823
15 76 Neukirchner M. (GER) Honda CBR1000RR 37.372
16 99 Scassa L. (ITA) Ducati 1098R 45.611
17 95 Hayden R. (USA) Kawasaki ZX 10R 56.512
18 15 Baiocco M. (ITA) Kawasaki ZX 10R 58.980
19 49 Tamada M. (JPN) BMW S1000 RR 1'15.819
20 88 Pitt A. (AUS) BMW S1000 RR 1'41.672
RET 32 Morais S. (RSA) Honda CBR1000RR
RET 96 Smrz J. (CZE) Ducati 1098R
RET 65 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR
RET 31 Iannuzzo V. (ITA) Honda CBR1000RR
 

  • lucki07, Milano (MI)

    università della moto

    ASSEN università della moto. MAX BIAGGI 10° tempo. ogni commento è superfluo.
  • piega996, roma (RM)

    CON QUELLA MOTO...

    Ieri e su quella Pista, i migliori, avrebbero vinto tutti.
    Meno Haga.
Inserisci il tuo commento

Scheda tecnica

Aprilia RSV4 Factory (2009 - 12)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Aprilia
  • Modello RSV4
  • Allestimento RSV4 Factory (2009 - 12)
  • Categoria Super Sportive
  • Inizio produzione 2009
  • Fine produzione 2012
  • Prezzo da 20.000 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.050 mm
  • Larghezza 715 mm
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN n.d.
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse n.d.
  • Peso a secco 179 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 998,9 cc
  • Tipo motore n.d.
  • Tempi 4
  • Cilindri 4
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri longitudinale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V 65
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione n.d.
  • Alesaggio n.d.
  • Corsa n.d.
  • Frizione n.d.
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione n.d.
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 180 cv - 132 kw - 12.500 rpm
  • Coppia 12 kgm - 115 nm - 10.000 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 17 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale n.d.
  • Telaio n.d.
  • Sospensione anteriore n.d.
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore n.d.
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 320 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 220 mm
  • ABS No
  • Tipo ruote n.d.
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore n.d.
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore n.d.
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Aprilia

Scheda tecnica

Aprilia RSV4 R (2009 - 12)
  • Informazioni generali
  • Misure
  • Motore
  • Ciclistica
  • Batteria
  • Marca Aprilia
  • Modello RSV4
  • Allestimento RSV4 R (2009 - 12)
  • Categoria Super Sportive
  • Inizio produzione 2009
  • Fine produzione 2012
  • Prezzo da 16.000 - franco concessionario
  • Garanzia n.d.
  • Optional n.d.
  • Lunghezza 2.050 mm
  • Larghezza 715 mm
  • Altezza n.d.
  • Altezza minima da terra n.d.
  • Altezza sella da terra MIN n.d.
  • Altezza sella da terra MAX n.d.
  • Interasse n.d.
  • Peso a secco 179 Kg
  • Peso in ordine di marcia n.d.
  • Cilindrata 998,9 cc
  • Tipo motore n.d.
  • Tempi 4
  • Cilindri 4
  • Configurazione cilindri a V
  • Disposizione cilindri longitudinale
  • Inclinazione cilindri n.d.
  • Inclinazione cilindri a V 65
  • Raffreddamento a liquido
  • Avviamento elettrico
  • Alimentazione n.d.
  • Alesaggio n.d.
  • Corsa n.d.
  • Frizione n.d.
  • Numero valvole n.d.
  • Distribuzione n.d.
  • Ride by Wire n.d.
  • Controllo trazione n.d.
  • Mappe motore n.d.
  • Potenza 180 cv - 132 kw - 12.500 rpm
  • Coppia 12 kgm - 115 nm - 10.000 rpm
  • Emissioni Euro 3
  • Depotenziata No
  • Tipologia cambio meccanico
  • Numero marce 6
  • Presenza retromarcia No
  • Consumo medio VMTC n.d.
  • Capacità serbatoio carburante 17 lt
  • Capacità riserva carburante n.d.
  • Trasmissione finale n.d.
  • Telaio n.d.
  • Sospensione anteriore n.d.
  • Escursione anteriore n.d.
  • Sospensione posteriore n.d.
  • Escursione posteriore n.d.
  • Tipo freno anteriore doppio disco
  • Misura freno anteriore 320 mm
  • Tipo freno posteriore disco
  • Misura freno posteriore 220 mm
  • ABS No
  • Tipo ruote n.d.
  • Misura cerchio anteriore 17 pollici
  • Pneumatico anteriore n.d.
  • Misura cerchio posteriore 17 pollici
  • Pneumatico posteriore n.d.
  • Batteria n.d.
  • Capacità n.d.
  • Autonomia e durata n.d.
  • Batteria secondaria n.d.
Aprilia

Nuovo: Aprilia RSV4

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Aprilia RSV4 Factory (2009 - 12)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Usato: Aprilia RSV4 R (2009 - 12)

Vedi tutti
Indietro Avanti

Confronta moto

Confronta la moto selezionata con quella che vuoi, sia nuova che uscita dai listini.

Ad esempio puoi confrontare la moto che desideri acquistare con quella da te posseduta in questo momento e vedere le differenze.

Confronta