GP di Valencia

MotoGP 2019. Spunti, considerazioni, domande dopo il GP di Valencia

- Quali sono state le chiavi del GP? Perché Rossi è stato molto meno efficace rispetto alle prove? Quando la HRC annuncerà il compagno di squadra di Márquez (che sarà suo fratello)?
MotoGP 2019. Spunti, considerazioni, domande dopo il GP di Valencia

VALENCIA - Spunti, considerazioni, domande dopo il GP della Comunità Valenciana 2019, vinto da Marc Márquez.


Quali sono state le chiavi del GP?

  1. La superiorità di Márquez. Pur non essendo scattato benissimo al via, Marc ha impostato la gara a suo piacimento, forte di una superiorità evidente;
  2. La poca potenza della Yamaha. La M1 si conferma un’ottima moto, ma in gara soffre troppo la differenza di prestazioni in rettilineo: così si fa molta fatica a vincere;
  3. Le difficoltà di Dovizioso a Valencia. Ad Andrea questa pista non piace, è meno efficace che in altri tracciati;
  4. I primi giri di Viñales. Partito male dalla seconda fila, non potendo girare da solo, ma trovandosi in mezzo al gruppo, Maverick non ha potuto ripetere i tempi che aveva fatto in prova.

La gara di Viñales

Vediamo nel dettaglio come è andata la sua gara.

1 giro: 6° a 1”087 (Márquez era 5° a 0”776); 2 giro: 6° a 1”599 (Márquez 2° a 0”755); 3 giro: 7° a 2”342. La sua gara, di fatto, era già finita.

Giri veloci in gara (tra parentesi il giro in cui è stato realizzato)

Márquez 1’31”116 (4); Miller 1’31”304 (6); Quartararò 1’31”306 (4); Rins 1’31”350 (8); Morbidelli 1’31”351 (4); Dovizioso 1’31”361 (7); Petrucci 1’31”556 (7); Viñales 1’31”557 (8); Mir 1’31”557 (12); Rossi 1’31”608.

Perché Rossi è stato molto meno efficace rispetto alle prove?

Lui non ha saputo spiegarlo, a me è venuto un dubbio sentendo la sua dichiarazioni: "In Moto3 e Moto2 ci sono state tante cadute, faceva freddo, si è corso in condizioni limite". Secondo me Valentino non si è sentito sicuro. Ma è solo una mia ipotesi.

Cosa è successo tra Zarco e Lecuona?

Zarco è caduto alla curva 11 al 14° giro. Si è rialzato e, imprecando, stava andando a piedi verso l’esterno della via di fuga, senza naturalmente guardare dietro di sé. Un attimo dopo è caduto Iker Lecuona, la cui KTM ha 'gambizzato' Zarco, facendolo letteralmente volare in aria: l’impatto è stato violentissimo, ma è andata veramente bene, Johann avrebbe potuto spezzarsi le gambe.

Perché Michele Pirro si è ritirato all’ottavo giro mentre era 18°?

Michele non stava bene fisicamente: nausea e pressione bassa lo hanno costretto a rientrare ai box.

Cosa è successo ad Andrea Iannone?

Iannone è caduto all’ultimo giro nel tentativo di non farsi superare dal compagno di squadra.

Quando la HRC annuncerà il compagno di squadra di Marc Márquez (che sarà suo fratello)?

Nessuno lo sa, ma la logica dice domani: martedì ci saranno i test e sembra ovvio che la HRC annunci prima l’ingaggio di Alex Márquez, campione del mondo della Moto2.

Le tre più belle frasi del GP

3) Fabio Quartararò: "Molti credevano che non fossi adatto alla MotoGP, invece...";

2) Jack Miller: "Io al posto di Petrucci? Assolutamente no, sto bene dove sono";

1) Jorge Lorenzo: "Appena ho tagliato il traguardo mi sono sentito libero".

 

Tutti i segreti del Circuito Ricardo Tormo
Leggi le statistiche del GP di Valencia

  • 76diablo, Napoli (NA)

    Rossi non rischia. La differenza con i giovani è questa. Quando non rischi non conosci più il limite della moto. Premesso questo, Yamaha non è competitiva da preoccupare Marquez. L anno prossimo Marquez sarà distratto dal fratello per aiutarlo ed è il momento di approfittare.
  • pietro.antoni, Montignoso (MS)

    Quest'anno marquez con suo fratello delibererà una moto più guidabile ?
Inserisci il tuo commento