MotoGP, GP di Misano 2021. Francesco Bagnaia è il più veloce nelle FP3

MotoGP, GP di Misano 2021. Francesco Bagnaia è il più veloce nelle FP3
Giovanni Zamagni
Il pilota della Ducati ottiene il miglior tempo davanti a Fabio Quartararo e Jack Miller. Decimo Michele Pirro, 14esimo Franco Morbidelli, 18esimo Valentino Rossi, 19esimo Enea Bastianini, 20esimo Andrea Dovizioso, 21esimo Luca Marini, 24esimo Danilo Petrucci. Aprilia nei 10 con Maverick Vinales, quinto. 1”389 tra il primo e l’ultimo
18 settembre 2021

MISANO ADRIATICO - C’è il sole, fa caldo, è un turno molto differente rispetto a quelli di ieri. Dopo le difficoltà di ieri, Fabio Quartararo torna veloce e competitivo, gira forte e con costanza, sembra decisamente più a posto con la moto rispetto alle prime libere.

Ma lo sono anche Francesco Bagnaia e Joan Mir, i suoi rivali per il titolo: Pecco ha completamente in mano la sua Ducati, la guida molto bene, continua a essere molto sicuro sull’avantreno, in frenata fa la differenza.

E’ in grande forma e nel giro secco fa un ulteriore passo in avanti, girando in 1’31”936 (come previsto ieri dal suo capo tecnico Cristian Gabarrini), tirandosi dietro il collaudatore Michele Pirro, decimo, e il compagno di squadra Jack Miller, terzo.

Insomma è un grandissimo Pecco. Ma attenzione anche a Mir, decisamente a suo agio: al momento sembra una bella sfida tra loro tre.

Vinales porta l’Aprilia nei 10

La Suzuki festeggia anche il sesto posto di Alex Rins, alle spalle di un Maverick Vinales decisamente convincete, molto più a suo agio con la RS-GP: visivamente, Maverick sta molto meglio in sella alla moto, è più aggressivo, può usare meglio il suo stile. Ci vuole naturalmente ancora tempo, ci vuole pazienza, ma qui Vinales può fare bene.

Solo 16esimo, invece, Aleix Espargaro, che in realtà era nono, ma gli è stato cancellato il tempo perché ottenuto in regime di bandiere gialle. Aleix ha tutte le possibilità di entrare in Q2, ma potrebbe anche subire un po’ di tensione.

Marquez in grande difficoltà

Fuori dai 10 Marc Marquez, caduto nel finale alla 14, al “carro”. Marquez sembra in netta difficoltà fisica, continua a toccarsi la spalla ogni volta che rientra al box, non riesce a fare un giro da solo, non solo quando c’è da fare l’attacco al tempo, ma anche quando si gira di passo: insomma non sembra messo bene.

La migliore Honda è quella di Pol Espargaro, ottavo: da bordo pista, sembra sempre appeso a un filo.

Morbidelli e Dovizioso in crescita

Franco Morbidelli ha chiuso 14esimo, Andrea Dovizioso 20esimo a 1”138: entrambi hanno mostrato una progressione interessante.

Franco è sembrato a suo agio sulla M1, solo un po’ in difficoltà quando c’è stato da fare l’attacco al tempo, mentre Andrea continua con calma il suo adattamento alla M1, chiudendo con un distacco decisamente dignitoso. Ma la strada è lunga.

Rossi, che bel casco

18esimo Valentino Rossi, con un meraviglioso casco in testa realizzato da Aldo Drudi, omaggio alla futura figlia, con una adattissima frase presa da una delle canzoni più famose di Lucio Battisti: “Chissà, chissà chi sei, chissà che sarai, lo scopriremo solo vivendo”. Applausi.

Durante le FP3, però, Valentino è caduto al 'Carro', senza conseguenze.

Misano. Il nuovo casco di Valentino Rossi
Misano. Il nuovo casco di Valentino Rossi

I 10 in Q2

Ecco i 10 piloti che accedono direttamente alla Q2: Bagnaia, Quartararo, Miller, Mir, Vinales, Rins, Zarco, P.Espargaro, Martin, Pirro. Quindi: 5 Ducati, 2 Suzuki, 1 Yamaha, 1 Honda, 1 Aprilia.

GP di San Marino 2021 - La classifica delle FP3

Pos. Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Data e ora Distanza 1st/Prev.
1 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 297.5 1'31.936  
2 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 292.6 1'31.975 0.039 / 0.039
3 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 298.3 1'32.089 0.153 / 0.114
4 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 295.0 1'32.136 0.200 / 0.047
5 12 Maverick VIÑALES SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 298.3 1'32.200 0.264 / 0.064
6 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 295.8 1'32.324 0.388 / 0.124
7 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 300.8 1'32.364 0.428 / 0.040
8 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 299.1 1'32.416 0.480 / 0.052
9 89 Jorge MARTIN SPA Pramac Racing Ducati 298.3 1'32.427 0.491 / 0.011
10 51 Michele PIRRO ITA Ducati Lenovo Team Ducati 295.8 1'32.432 0.496 / 0.005
11 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 295.8 1'32.481 0.545 / 0.049
12 6 Stefan BRADL GER Team Honda HRC Honda 296.7 1'32.550 0.614 / 0.069
13 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 300.0 1'32.637 0.701 / 0.087
14 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 291.8 1'32.644 0.708 / 0.007
15 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 299.1 1'32.807 0.871 / 0.163
16 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 300.0 1'32.838 0.902 / 0.031
17 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 295.0 1'33.041 1.105 / 0.203
18 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 292.6 1'33.053 1.117 / 0.012
19 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 295.8 1'33.060 1.124 / 0.007
20 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 290.3 1'33.074 1.138 / 0.014
21 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 296.7 1'33.146 1.210 / 0.072
22 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 297.5 1'33.235 1.299 / 0.089
23 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 295.8 1'33.305 1.369 / 0.070
24 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 291.1 1'33.325 1.389 / 0.020

Ultime da MotoGP

Da Automoto.it

Caricamento commenti...