Motomondiale

MotoGP, Fausto Gresini: "Marquez favorito dallo stop"

- In diretta Instagram, Gresini parla della situazione attuale. "Marc era in difficoltà e sarebbe partito male"
MotoGP, Fausto Gresini: Marquez favorito dallo stop

Come diversi altri personaggi dell'ambiente, Fausto Gresini ha scelto di... sfruttare questo momento di stop forzato per raccontare e raccontarsi attraverso dirette instagram. Nell'ultima, il due volte iridato ha parlato soprattutto della situazione attuale di lockdown e di come possa influire rispetto ai valori in campo visti dopo i test del Qatar. E di come sia dover vedere da casa le gare dove partecipano i piloti del team.

"Losail è stata una sofferenza, soprattutto in Moto3, dove avevamo i nostri piloti nelle prime posizioni. C'era molta attesa per il Qatar, soprattutto perché Marquez era in difficoltà e sarebbe partito male. Questa pausa fa un piacere a Honda, anche se Yamaha e Suzuki hanno dimostrato di poter puntare a vincere. Ducati ha sofferto un po' le gomme nuove e ci ha messo un po' a venirne fuori. Anche Aprilia, ma per motivi diversi: la moto è completamente nuova e ancora tutta da sviluppare, anche se è nettamente più competitiva della precedente".

Inevitabile anche un commento polemico sulla situazione di Iannone.

"Andrea non se lo merita. E poi non ho capito, se è innocente perché lo hanno squalificato? 18 mesi sono come stroncargli la carriera, speriamo nella giustizia al TAS. Oltretutto Aprilia ha fatto investimenti su Iannone, e adesso cambia tutto".

Ma Fausto ha anche affrontato - dopo averlo raccontato al nostro Nico Cereghini - il tema della ripresa delle gare (CIV e Mondiale) dopo l'emergenza Coronavirus.

"Il problema è che la MotoGP è internazionale e non ci sono certezze. So che Ezpeleta sta facendo di tutto per far partire il campionato - io spero che si possa fare almeno da luglio-agosto e correre anche solo una decina di gare, ma non è per nulla scontato. Dovremo ridurre i costi e ripartire, è un momento molto difficile per tutti. Per fortuna noi siamo grandi e strutturati, ma le squadre più piccole soffriranno non poco. E poi abbiamo esperienza: abbiamo già vissuto la crisi economica del 2008 e la perdita dello sponsor nel 2014..."

 

Il team Aprilia Gresini
Il team Aprilia Gresini
  • Valentino.Masini, Cesena (FC)

    Penso che neppure Gresini possa avere la verità in tasca, mi riferisco alla vicenda Marquez/Honda.
    Il fatto è che nessuno sa al momento quando sia grave il loro problema, forse nemmeno loro, i diretti interessati.
    Detto questo, se il problema di Marquez fosse destinato a risolversi, anche una sua ripresa totale a metà campionato lo avrebbe visto vincitore, visto che anno scorso ha praticamente doppiato tutti.
    Se invece fosse un problema senza soluzione sarebbe tutto diverso, non riesco ad immaginare un Marquez che non potesse "usare" il proprio fisico al 100 x 100 come ha fatto fino ad ora.

    Valentino Masini
  • daemon999, Ardea (RM)

    bah.. siamo parlando di un alieno. Marc anche se fosse partito con dei problemi sarebbe arrivato secondo o terzo, non decimo o dodicesimo. e tempo due gatte sarebbe tornato in testa quindi stiamo parlando del nulla. ci sono 4 piloti che possono provare a contrastare Marquez, ma Dovizioso Vinales Quartararo Rins non sono alla sua altezza per il momento. neppure del Marc con qualche problema.
Inserisci il tuo commento