Piloti

MotoGP. Andrea Iannone va in Qatar, ma non scende in pista

- Andrea sarà in Qatar per svelare la nuova Aprilia durante la presentazione di oggi, ma probabilmente non potrà salirci per i test 
MotoGP. Andrea Iannone va in Qatar, ma non scende in pista

Che Andrea Iannone sia in Qatar per partecipare alla presentazione del team Aprilia 2020 è certamente una buona notizia. E' una dimostrazione di fiducia nei confronti del pilota e di fiducia per il buon esito del processo. Andrea a metà dicembre era stato trovato positivo ad un controllo antidoping e ad oggi, dopo la contestazione da parte della difesa delle accuse, ancora non si è arrivati a una soluzione e tantomeno a un'assoluzione.

La sua presenza in Qatar quindi non significa che parteciperà ai test MotoGP.  Difficilmente infatti si saprà qualcosa prima della prossima settimana e quindi è molto, molto improbabile che Andrea Iannone possa scendere in pista per i test in programma per questo fine settimana. Il condizionale però è d'obbligo...

 

  • Alecsei, Bolzano/Bozen (BZ)

    Trovo incredibile che si accusi una persona di un reato e poi, campa cavallo... Non è corretto nei suoi confronti (infamia) e per l'azienda che lo ha sotto contratto (perdita di immagine, denaro e tecnica).
    Sarebbe ora che anche i giudici venissero giudicati per quanto fanno...
  • quagliodromo, Telgate (BG)

    Ma che commenti sono?
    1) si aspetta il verdetto della giuria internazionale FIM.
    2) serve il tempo che serve. Punto.
    Dispiace anche a me x Andrea, ma questo è.
Inserisci il tuo commento